TERREMOTO OGGI / Toscana, scossa di M 1.9 in provincia di Grosseto (in tempo reale, domenica 14 giugno ore 17.15)

Terremoto oggi, domenica 14 giugno 2015. Un sisma di magnitudo pari a 2.3 gradi della Scala Richter è stato avvertito questa mattina in provincia di Modena (Emilia-Romagna).

14.06.2015 - La Redazione
sismografo_new_r439
Sismografo (Fonte Infophoto)

Un terremoto di magnitudo 1.9 gradi della Scala Richter è stato registrato nel primo pomeriggio di oggi in Toscana. L’epicentro, come fa sapere l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) è stato localizzato tra le province di Grosseto, Siena e Pisa: i comuni più vicini al punto in cui la scossa si è generata (distanti non più di venti chilometri) sono Montieri (Gr), Chiusdino (Si) e Castelnuovo Di Val Di Cecina (Pi).

Trema ancora la terra in provincia di Cosenza (Calabria). Dopo il terremoto di magnitudo 2 avvenuto verso le 9.20 di oggi tra i comuni di Acri e Rose, l’Ingv ha registrato alle 11.20 una nuova scossa di magnitudo pari a 1.3 gradi della Scala Richter: in questo caso i comuni più vicini all’epicentro sono Morano Calabro (Cs), Castrovillari (Cs) e San Basile (Cs). Poco prima un altro sisma di magnitudo 1.0 si è verificato in provincia di Rieti, nel Lazio, a poca distanza (non più di venti chilometri) dai comuni di Amatrice (Ri), Cittareale (Ri) e Accumoli (Ri).

Un terremoto di magnitudo 2.3 è stato avvertito questa mattina in provincia di Modena (Emilia-Romagna). Secondo i dati raccolti dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), la scossa si è verificata verso le 5.30 a non più di dieci chilometri dai comuni di Montese, Castel d’Aiano, Gaggio Montano e Zocca. Gli altri comuni interessati dal sisma, ma distanti tra i dieci e i venti chilometri dall’epicentro, sono Pavullo nel Frignano, Lizzano in Belvedere, Fanano, Sestola, Porretta Terme, Vergato, Castel di Casio, Lama Mocogno, Montecreto, Savigno, Guiglia, Camugnano, Grizzana Morandi, Polinago, Granaglione, Sambuca Pistoiese e Serramazzoni. Qualche ora più tardi, verso le 9.20 di oggi, un altro terremoto di magnitudo 2 è avvenuto in provincia di Cosenza (Calabria) con epicentro localizzato nei pressi dei comuni di Acri e Rose.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori