TERREMOTO OGGI / Marche, scossa di M 2.0 gradi in provincia di Pesaro e Urbino (in tempo reale, venerdì 4 settembre ore 14.30)

- La Redazione

Terremoto oggi, venerdì 4 settembre 2015. Un sisma di magnitudo pari a 2.1 gradi della Scala Richter è stato avvertito questa mattina in provincia di Bologna, in Emilia-Romagna. 

sismografo_new_r439
Sismografo (Fonte Infophoto)

L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato un terremoto di magnitudo 2.0 in provincia di Pesaro e Urbino, nelle Marche. La scossa è avvenuta verso le 13.50 nei pressi dei comuni di Mercatello sul Metauro, Apecchio, Sant’Angelo in Vado e Borgo Pace, tutti presenti in un raggio di dieci chilometri dall’epicentro. Gli altri comuni coinvolti, ma distanti tra i dieci e i venti chilometri, sono Piobbico, Belforte all’Isauro, Sestino, Piandimeleto, Urbania, Peglio, Lunano, San Giustino, Frontino, Sansepolcro, Badia Tedalda, Pietralunga, Città di Castello e Carpegna.

Trema ancora la terra in Sicilia, dove pochi minuti fa è stato registrato un terremoto di magnitudo pari a 1.7 gradi della Scala Richter. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia fa sapere che la scossa è avvenuta verso le 11 nella provincia di Enna, con epicentro localizzato esattamente nei pressi dei comuni di Calascibetta (En), Villarosa (En) e Enna (En). Qualche minuto più tardi un’altra scossa di magnitudo 1.2 si è verificata in provincia di Cuneo, in Piemonte, tra i comuni di Macra (Cn), Sampeyre (Cn) e Chiesa Di Macra (Cn).

Un terremoto di magnitudo 2.1 è stato avvertito questa mattina in provincia di Bologna, Emilia-Romagna. La scossa è avvenuta verso le 6.15 di oggi con epicentro localizzato nell’area dell’Appennino e a non più di dieci chilometri di distanza dai comuni di Gaggio Montano, Lizzano in Belvedere, Fanano, Porretta Terme, Montese e Sestola. Gli altri comuni interessati, ma distanti tra i dieci e i venti chilometri, sono Castel di Casio, Granaglione, Castel d’Aiano, Sambuca Pistoiese, Montecreto, Cutigliano, Camugnano, Pavullo nel Frignano, Lama Mocogno, San Marcello Pistoiese, Zocca, Abetone, Riolunato, Vergato e Fiumalbo. Qualche ora prima la terra ha tremato anche in provincia di Reggio Calabria, dove l’Ingv ha registrato un sisma di magnitudo 2.0 gradi della Scala Richter: in qusto caso i comuni più vicini all’epicentro sono Samo, Roccaforte del Greco, Sant’Agata del Bianco, Staiti, Caraffa del Bianco, Ferruzzano, Casignana, Bova e Bruzzano Zeffirio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori