VIDEO SHOCK/ Hamburger come l’eroina: la controversa pubblicità Usa contro l’obesità infantile

- La Redazione

 Uno spot shock in cui i cibi da fast food vengono paragonati all’eroina sta facendo molto discutere in America.

hamburgereroinaR375jpg
"Nutrire il Pianeta, energia per la vita", il tema di Expo Milano 2015

Uno spot shock in cui i cibi da fast food vengono paragonati all’eroina sta facendo molto discutere in America.

Hamburger, cheesburger, patatine fritte, ed ogni genere di cibo da fast food: peggio dell’eroina. E’ il messaggio lanciato da uno spot americano che, ovviamente, sta facendo parecchio discutere, in America. Proposto dalla TPS – Texas Pediatric Society, è stato realizzato allo scopo di sensibilizzare i genitori Usa sul problema dell’obesità infantile, problema, effettivamente, tutt’altro che ignorabile negli Stati Uniti. Sta di fatto che i contenuti dello spot sono apparsi decisamente eccessivi. Una madre, mentre il figlioletto nsta disegnando, prepara una dose di eroina. Dopo aver messo il laccio emostatico al figlio, la siringa si trasforma in un hamburger. Subito dopo, la frase shock: «Non inietteresti mai a tuo figlio della spazzatura. Quindi perché gliela fai mangiare?».

CLICCA >> QUI SOTTO PER IL VIDEO DELLO SPOT (Immagini forti sconsigliate ad un pubblico impressionabile)

GUARDA IL VIDEO (REPUBBLICA.IT) 

 

 

  

 
Leggi anche: TEX WILLER/ Il 30 settembre 1948 usciva il primo albo del celebre fumetto della Bonelli

 

Leggi anche: RAGGIO DELLA MORTE/ Il riflesso accecante del grattacielo Vdara di Las Vegas che brucia i capelli e disintegra i bicchieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori