Estrazione Lotteria Italia 2015 / Orario diretta tv, streaming video su Rai.tv: aspettando i numeri biglietti vincenti. La serie non valida. 6 gennaio

- La Redazione

Estrazione Lotteria Italia 2015: i biglietti vincenti. Come seguire l’estrazione e gli abbinamenti in diretta tv e in streaming video e le regole del gioco. Ecco come scopriremo i tagliandi.

la-prova-del-cuoco
La prova del cuoco: estrazione di Lotteria Italia

E’ tutto pronto per la tradizionale estrazione della Lotteria Italia 2015, abbinata per il sesto anno consecutivo alla trasmissione di Rai Uno “La Prova del cuoco”. Non tutti i tagliandi saranno però validi: come si legge su Agipronews, infatti, diversi biglietti sono stati oggetto di furto e per questo motivo “non danno diritto al possessore di reclamare l’eventuale premio”. In particolare, si tratta dei biglietti serie P dal numero 300221 al 300240 che quindi sono da ritenersi annullati. Allo stesso modo e per lo stesso motivo, i Monopoli rendono noto che sono stati annullati anche numerosi biglietti Gratta e Vinci rubati.  

Nonostante la vendita dei biglietti della Lotteria Italia 2015 sia in netto calo rispetto a quanto avveniva diversi anni fa, il concorso si conferma uno dei giochi con le più alte probabilità di vincita: quasi un biglietto su tre è vincente (1 su 3,4 per l’esattezza), come fa sapere Agipronews citando le analisi effettuate sulle edizioni precedenti e calcolando i tanti premi distribuiti da Lotteria Italia: dall’estrazione finale ai concorsi giornalieri e settimanali, fino al Gratta e Vinci venduto insieme al tagliando. Ma quali sono i giochi con la più alta probabilità di vincita? Al primo posto ci sono i biglietti Gratta e Vinci “Maxi Miliardario” e “Nuovo Maxi Miliardario” (1 su 2,7  per centrare il premio minimo), seguiti dal Win for Life (1 su 3 nella versione “Grattacieli”)

Stasera andrà in onda una puntata speciale della “Prova del cuoco”. Saranno dei vip chef a sfidarsi nella prova, in onda su Rai Uno, e saranno gli spettatori da casa a decidere chi votare. Le squadre in gara saranno sei. L’apertura e la chiusura del televoto sarà comunicato durante la trasmissione attraverso la grafica e dal conduttore del programma. Basterà chiamare il numero in sovraimpressione per dare la propria preferenza di voto. Per le chiamate effettuate dalla rete fissa il costo è di 1,1 iva inclusa. Dalla rete mobile Vodafone, Wind e Poste mobile è di 1 euro iva inclusa, mentre da Tim e H3G è di 1,01 iva inclusa. Al massimo si possono effettuare 5 votazioni. Andiamo al torneo. Si articola in sei sfide a due squadre, 3 eliminatorie, 2 semifinali e 1 finale. Nel primo turno le sei squadre daranno vita a tre eliminatorie. Le tre squadre vincitrici che passano il turno andranno in semifinale – insieme alla squadra – tra le tre squadre sconfitte – che ha raccolto più voti. Le due squadre eliminate andranno in graduatoria, occupando il 5° e il 6° posto in base la numero di voti ricevuti. Le 4 squadre rimaste in gara si contenderanno due semifinali. Le due squadre vincitrici entrano in semifinale per aggiudicarsi il primo posto nella graduatoria finale. Mentre le due squadre eliminate in semifinale occuperanno in graduatoria il 3° e il 4° posto, sempre in base al numero di voti ottenuto. I vip chef dovranno preparare un piatto entro un tot di tempo, uguale per tutte le sfide.

È tutto pronto per la lotteria. L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha infatti pubblicato sul sito i nomi dei componenti del Comitato che oggi si occuperà delle operazioni che riguardano la lotteria Italia. Il presidente sarà Eduardo Ursilli, affiancato dall’avvocato dello Stato Valeria Vinci Orlando. Faranno parte del Comitato anche Roberto Fanelli come direttore della gestione tributi e monopolio giochi ad interim dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e Mario Lollobrigida in qualità di dirigente dell’Ufficio Lotto e Lotterie e Eliana Ananasso, in qualità di dirigente dell’Agenzia. Lo scorso anno il biglietto vincente del premio da 5 milioni di euro è stato venduto all’edicola – tabaccheria di via Cairoli di Lecco. Il secondo premio da 2 milioni di euro è andato a una persona di Casoria (Napoli). Il terzo da 1,5 milioni a Torino, poi il quarto premio a L’Aquila da 1 milione di euro, mentre il quinto da 500mila euro a Pietrasanta (Lucca), il sesto è stato venduto invece a Palermo.

L’estrazione della Lotteria Italia con i biglietti vincenti i premi maggiori avverrà stasera, a partire dalle ore 20 nella Sala delle Lotterie nazionali dell’Agenzia delle Dogane e dei monopoli. L’estrazione è pubblica e chi volesse assistere dal vivo può farlo, come può farlo anche assistendo per televisione su Rai 1, oppure in streaming su Rai.tv durante i collegamenti con “La prova del Cuoco, speciale Lotteria Italia”, che comincerà alle 21.15 (appunto su Rai 1). 

L’estrazione dei biglietti vincenti della Lotteria Italia 2015 è strettamente regolata dall’agenzia delle dogane e dei monopoli che come ogni anno emette un regolamento che deriva da quello delle lotterie nazionali (di cui la Lotteria Italia è la sola “superstite”) approvato per decreto del Presidente della Repubblica nel 1948, e successivamente modificato. Così, anche se spesso nelle trasmissioni televisive abbiamo imparato a familiarizzare con “il notaio” in modo estremamente leggero, la macchina burocratica dietro all’estrazione della Lotteria Italia 2015 è davvero enorme. 

L’estrazione dei biglietti vincenti della Lotteria Italia avviene presso la sala delle lotterie nazionali dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, il giorno 6 gennaio 2015 a partire dalle ore 20,00. Ovviamente, anche quest’anno come tradizione, le telecamere de “La prova del Cuoco, speciale Lotteria Italia” saranno presenti con diversi collegamenti nel corso della trasmissione e il pubblico potrà accedere alla predetta sala dall’ingresso in via Anicia, n. 11/b. Poiché, come previsto dal precedente articolo 2, ogni serie è compostada n. 500.000 biglietti, nella prima delle sei urne utilizzate per lacomposizione del numero del biglietto dovranno essere inserite 5 sfere recanti i numeri 1, 2, 3, 4 e 0. Qualora i sei numeri estratti da ciascuna delle sei urne utilizzate per la composizione del numero del biglietto fossero tutti zero, si intende estratto il numero 500.000. 

Le operazioni per decidere chi ha vinto il primo premio tra i biglietti della Lotteria Italia estratti durante il corso de “La prova del Cuoco” è una operazione che interagisce con il pubblico da casa e il televoto della gara de “La prova del Cuoco, speciale Lotteria Italia”. In pratica saranno decisi gli abbinamenti tra i biglietti e le squadre (o i piatti) in gara e l’ordine di arrivo di questi determinerà il controvalore del biglietto vincente che – al momento dell’estrazione dall’urna della Lotteria Italia – potrebbe valere il primo premio, come il sesto.  La graduatoria finale delle squadre in gara consentirà l’attribuzione del primo, secondo, terzo, quarto, quinto e sesto premio, secondo l’abbinamento precedentemente effettuato. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori