LOTTERIA ITALIA 2017 / I biglietti vincenti, premi giornalieri (La Prova del Cuoco)

Lotteria Italia 2017 e La Prova del Cuoco: i biglietti vincenti, i numeri dei tagliandi estratti e dove controllarli. Le informazioni necessarie per controllare e verificare le vincite 

05.01.2017 - La Redazione
antonellaclerici
Antonella Clerici, conduce La Prova del Cuoco

Tutto pronto, tra qualche ora tutti su Rai1 per seguire la grande estrazione della Lotteria Italia 2017: i numeri dei biglietti vincenti stanno per essere svelati, sia quelli di prima, di seconda e di terza categoria. La grande notte della Befana è pronta a regalare un po’ di gioia ai tantissimi giocatori italiani che ogni anno provano la fortuna con i biglietti si spera il più possibile vincenti. Come ogni anno, torna anche la tradizionale diretta del Sussidiario per seguire in ogni passaggio, numero e vincita l’estrazione della Lotteria Italia 2017: i biglietti li scopriremo insieme, facendo come sempre attenzione a quale categoria di vincita è collegato il vostro biglietto. Partendo dai quelli “meno” ricchi, i premi di terza categoria sono ben 100 dal valore di 25mila euro l’uno e verranno estratti questa sera assieme a quelli di seconda categoria: qui sono 50 tagliandi dal valore di 50mila euro ciascuno. Ma il clou della serata è ovviamente l’estrazione de 6 preziosi premi di prima categoria: 250mila, 500mila, 1milione, 1milione e mezzo, 2 milioni e il primo, grande premio della Lotteria 2017 da 5 milioni di euro. Insomma, tutto pronto? Dalle 20.30 collegamento con l’estrazione in diretta, 

Ci siamo, la lunga attesa per questa Lotteria Italia 2017 sta per finire visto che questa sera l’estrazione dei biglietti vincenti sarà il culmine di mesi passati a osservare magari altri vincere con i biglietti de La Prova del Cuoco: oggi però la grande occasione di prendere la vincita massima quei 5 milioni di euro che potrebbero davvero svoltare la vostra esistenza. Ecco, ma da dove arriveranno le vincite? Nelle più classiche delle toto-vincite, andiamo a vedere quali regioni sono state le più premiate nei mesi di Lotteria Italia a La Prova del Cuoco per provare a capire se il “toto-regione” potrebbe funzionare e dirci qualcosa anche dei biglietti vincenti di questa sera. Un dato su tutti si impone: la regione Marche, nei mesi forse più difficili della sua storia, con l’emergenza terremoto gravissima e scattata a fine agosto (in coabitazione con Lazio, Umbria e Abruzzo) è quella che ha vinto di più nei giochi a premi del programma culinario di Rai1. Nelle undici settimane di biglietti estratti della Lotteria, ha raccolto qualcosa più di 300mila euro, battendo con assoluta predominanza le altre regioni “concorrenti”. Al secondo posto troviamo la Lombardia e al terzo la Puglia: fa strano il fatto che se in queste ultimi due casi si tratta di regioni molto popolose e con maggior incidenza di giocate, le piccole Marche hanno ottenuto moltissimo dai “pochi” abitanti che la popolano. Un caso particolare che si incrocia con l’assoluta sventura del terremoto e che si spera a questo punto possa portare, almeno in questo inizio 2017 un vero anno nuovo, con quella felicità che nel 2016 purtroppo è stata negata a questa terra.

Una grande attesa lunga… un’Epifania: domani la Lotteria Italia 2017 proclamerà il grande vincitore di questo ultimo anno in cui i numeri vincenti dei singoli biglietti della Lotteria stessa sono stati “preparati” e giocati in parte nelle strisce quotidiane de La Prova del Cuoco. Mentre attendiamo lo spettacolo, concentriamoci sul lato più statistico del gioco per provare a vedere in questo ultimo anno appena concluso quale sa stata la vera settimana “perfetta” in cui le vincite sono sta più alte. Un modo, se per caso ancora non avete comprato il biglietto della Lotteria Italia, per poter magari scegliere qualche ricorrenza o numero fortunato che vi lega a quel periodo particolare, in modo da potervelo giocare domani nella grande estrazione della Lotteria Italia 2017. Sarà utile dunque sapere che la settimana tra il 17 e il 22 ottobre 2016 è stata la “perfezione” con ben 111mila euro guadagnati con i premi dei biglietti a La Prova del Cuoco: vi dice qualcosa? È nato qualche vostro caro in quel lasso di tempo? Benissimo, ora che vi siete segnati tutto sarà anche utile sapere invece la settimana “iellata”, che è andata dal 31 ottobre al 4 novembre: “solo” 70mila euro vinti, un bottino che si spera domani possa essere davvero più ingente! 

Le festività possono chiudersi col botto, visto che nel giorno dell’Epifania c’è l’estrazione della Lotteria Italia 2017. Quale migliore occasione allora per metterci definitivamente alle spalle l’anno appena trascorso e cominciare al meglio quello nuovo? C’è, però, chi è stato già fortunato sul finire del 2016 e sono coloro che hanno avuto la possibilità di partecipare al gioco in abbinamento con La Prova del Cuoco. L’estrazione della Lotteria Italia 2017 non è l’unica occasione per vincere premi importanti: c’è stata, infatti, la parentesi “Tutti Frutti” che ha complessivamente messo in palio ben 227mila euro per i fortunati concorrenti estratti durante la trasmissione di Antonella Clerici. Non si tratta comunque di una cifra record, anche perché nell’edizione precedente la “platea” di fortunati è stata maggiore: così, dunque, si spiega il margine tra le vincite registrate nel 2016 e quelle raccolte nel 2015. Il gap emerge dall’analisi dei dati dell’Agenzia Monopoli: nel 2015, infatti, sono stati distribuiti 420mila euro, poco meno del doppio di quanto è stato, invece, elargito nell’ultima edizione del gioco nato dalla collaborazione tra Lotteria Italia e La Prova del Cuoco.

L’attesa dei numeri vincenti della Lotteria Italia 2017 si carica di aspettative, ma per fortuna ci sono le statistiche a farci compagnia in attesa dell’estrazione di domani. E allora anziché perderci tra i sogni di vincita del primo premio da 5 milioni di euro, è meglio tracciare un bilancio dei premi che sono stati messi a disposizione grazie all’abbinamento con La Prova del Cuoco. Vi abbiamo mostrato come ottobre 2015 sia stato più redditizio rispetto a quello di quest’anno e allora ci siamo fatti prendere dalla curiosità: lo stesso discorso vale per il mese di novembre? I dati messi a disposizione dall’Agenzia Monopoli ci permette di trovare una risposta a questo interrogativo. Nel novembre del 2016 sono stati messi in palio complessivamente 347mila euro, una cifra considerevole, ma decisamente inferiore rispetto ai 710mila euro che sono stati vinti nel novembre dell’anno precedente. Come mai è emersa una differenza così importante? Il motivo è presto detto: nell’edizione 2015 partecipavano quotidianamente due concorrenti, mentre in quella del 2016 solo un concorrente al giorno ha potuto giocare con la fortuna.

La Lotteria Italia 2017 sta per sbarcare sui nostri schermi e sui nostri biglietti, con la speranza quasi impossibile di vincere i 5 milioni di euro finali ma con anche la consapevolezza che in fondo si tratti davvero di un colpo di fortuna che potrà rendervi… ricchi! Se poi avete qualche ricordo particolare nell’ottobre del 2015 potrebbe farvi comodo: no, non siamo impazziti, ma semplicemente abbiamo fatti i nostri calcoli assume ai dati dell’Agenzia Monopoli, scoprendo come nelle grandi e lunghe puntate de La Prova del Cuoco di questi ultimi due anni il mese di ottobre, il primo dell’anno in cui inizia il gioco a premi della Lotteria Italia a scadenza quotidiana, è stato dannatamente più redditizio del 2015 piuttosto che in quello appena trascorso. La somma dei premi vinti durante i giochi a premi quotidiani con i biglietti della Lotteria hanno fruttato ai vincitori dell’ottobre 2015 ben 800mila euro complessivi, mentre nel 2016 si sono dovuti “accontentare” di 450mila euro totali. Un dato importante che riflette sia la diversa disposizione dei giochi con maggior facilità di vittoria nel 2015 piuttosto che nel 2016 ma anche un colpo particolarmente di fortuna per chi ha deciso di giocare due anni fa invece che quest’anno. E se domani si invertisse la rotta? In fondo siamo addirittura in un altro anno ancora, e il 2017 potrebbe finalmente ridervi a favore, chi lo sa… 

Lotteria Italia 2017 non ha messo in palio premi importanti solo per l’estrazione finale di domani, 6 gennaio, ma ha anche assegnato premi di diverso valore grazie alla collaborazione con La Prova del Cuoco. Durante la trasmissione televisiva condotta da Antonella Clerici sono stati, infatti, messi in palio premi istantanei e quotidiani grazie al tagliando allegato, quello del gratta e vinci “I proverbi della fortuna”. Dal lunedì al giovedì durante La Prova del Cuoco sono stati, quindi, assegnati premi del valore minimo di 5mila euro.  La vincita più bassa, però, è stata comunque superiore al valore minimo: il 2 novembre scorso, infatti, Giuseppina da Pescara ha conquistato 7mila euro dopo aver partecipato al gioco “Tutti Frutti” con il biglietto D128099 (codice 5378227116). La vincita più ricca è stata quella del signor Bruno di Roma, che il 21 ottobre è riuscito ad ottenere ben 60mila euro partecipando al gioco con il biglietto B106214 (codice 2237700624). Ma scopriamo nel dettaglio come è andata settimana dopo settimana… 

Nelle prime due settimane dell’abbinamento tra Lotteria Italia 2017 e La Prova del Cuoco sono stati donati complessivamente ben 193mila euro a dieci fortunati vincitori. L’importo delle vincite non è stato, però, equo, bensì determinato dall’esito del gioco “Tutti Frutti” a cui i concorrenti hanno partecipato giorno dopo giorno. Nel corso della prima puntata, quella del 3 ottobre, ad esempio, c’è stato l’esordio con una vincita di 13mila euro per la signora Gemma di Pesaro con il biglietto B158445 (codice 4201451050), mentre è stata ben più ricca la vincita con cui si è chiusa la seconda settimana del gioco: Annamaria di Roma ha, infatti, ottenuto ben 40mila euro con il biglietto A124204 (codice 1719931307). Il picco più alto, dunque, è stato raggiunto l’ultimo giorno, quello più basso, invece, il secondo, quando Marta da Matera ha vinto “solo” 8 milioni di euro con il biglietto E005222 (codice 2428740652). La partecipazione a Tutti Frutti il venerdì ha offerto la possibilità di ottenere premi più ricchi, ma non la garanzia di riuscirci: la signora Claudia di Siracusa il 7 ottobre ha vinto 16mila euro con il biglietto B085921 (codice 1559194994), ma il giorno prima la concorrente Maria da Siena è, invece, riuscita a vincere 30 mila euro per essere riuscita a raddoppiare la vincita con l’estrattore B con il tagliando A006107 (codice 1703481445).  –

Ancor più ricche per gli appassionati di Lotteria Italia 2017 e La Prova del Cuoco sono state le successive due settimane, nelle quali sono stati messi in palio in totale 202mila euro per i dieci concorrenti fortunati. In questo periodo è stata registrata tra l’altro la vincita più ricca dell’abbinamento di quest’ultima edizione: il signor Bruno il 21 ottobre riesce a raccogliere 30mila euro con “Tutti Frutti”, ma è così fortunato da riuscire a raddoppiare la vincita e quindi ha segnato il record di 60mila euro con il biglietto B106214 (codice 2237700624). Questo importo ha alzato la media di due settimane piuttosto equilibrate a livello di vincite: la terza settimana si è aperta con la vittoria di 11mila euro da parte della signora Monica di Lecce con il biglietto A084189 (codice 3091041794), ma peggio ha fatto Barbara di Sondrio, che il 19 ottobre ha vinto “solo” 10mila euro con il biglietto A001062 (codice 3087705764). I valori sono cresciuti gli ultimi due giorni della quarta settimana, quando la concorrente Luisa da Bagno di Romagna e la signora Nadia da Lodi hanno strappato le vincite rispettivamente di 28mila e 23mila euro. 

È sceso in maniera considerevole il montepremi di “Tutti Frutti”, gioco nato dall’abbinamento di Lotteria Italia 2017 con La Prova del Cuoco: nella quinta e sesta settimana del gioco sono stati, infatti, regalati 153mila euro, meno di quanto raccolto dai concorrenti nelle settimane precedenti. Tra l’altro la quinta settimana è quella nella quale è stata registrata la vincita più bassa del gioco: la signora Giuseppina da Pescara il 2 novembre è riuscita ad ottenere “solo” 7mila euro con il biglietto D128099 (codice 5378227116). La vincita più alta di questo periodo è stata, invece, quella realizzata da Virginia da Roma il 4 novembre con il biglietto A235975 (codice 4990232573): la concorrente ha intascato 24mila euro, ma non è riuscita a raddoppiare l’importo. Ha regnato l’equilibrio, invece, nella sesta settimana del gioco nato dalla collaborazione tra Lotteria Italia e La Prova del Cuoco: i primi due giorni Giuseppe da Ribera e Giuseppina da Milano hanno vinto 14mila euro ciascuno, mentre il picco settimanale è stato raggiunto da Rita della provincia di Lecce che è riuscita a raddoppiare la sua vincita e di conseguenza a conquistare 20mila euro con il biglietto B304574 (codice 4135566385). 

I valori delle vincite offerte da Lotteria Italia 2017 e La Prova del Cuoco con il gioco “Tutti Frutti” crescono nella settima e ottava settimana, quando è stato registrato un montepremi complessivo di 166mila euro. Questa fase del gioco non era cominciata nel migliore dei modi, visto che la signora Manuela da Andria riesce a vincere “solo” 9mila euro con il biglietto A243579 (codice 2971432026), ma si chiude con una vincita importante, quella realizzata il 25 novembre dal concorrente Guido da Rieti, che riesce a raddoppiare la sua vincita, portandola a 42mila euro con il biglietto D275860 (codice 3811564738). Non una somma record, ma comunque importante e sicuramente la più alta di due settimane nelle quali i concorrenti hanno avuto decisamente molta difficoltà a raddoppiare le proprie vincite. La seconda vincita più alta è quella che è riuscita a strappare Laura da Milano, che giovedì 17 novembre riesce a mettere le mani su 24mila euro grazie al raddoppio dell’importo raccolto con il biglietto E019869 (codice 2517427898). Questa, però, è anche la fase nella quale sono state registrate tre vincite da 14mila euro: Tommaso dalla provincia di Napoli il 15 novembre, poi Diana da Ascoli Piceno il 21 novembre e Teresa da Messina il 24 novembre. 

Il montepremi torna a salire nella seconda parte del gioco “Tutti Frutti” realizzato da Lotteria Italia 2017 in collaborazione con La Prova del Cuoco. Durante la messa in onda del programma di Antonella Clerici sono stati messi in palio 181 mila euro. Nell’ultimo giorno della decima settimana è stato raggiunto il secondo importo più ricco che è stato registrato in quest’edizione del gioco: venerdì 9 dicembre la signora Maria Lucia da Reggio Calabria riesce a raddoppiare la sua vincita e quindi a ottenere ben 42 mila euro con il biglietto M376660 (codice 4581315796). Un gran bel modo per chiudere due settimane nelle quali le vincite più alte erano state registrate venerdì 2 e lunedì 5 dicembre: in entrambi i casi sono stati vinti 22mila euro. Isabelle da Chieti ottiene questa vincita senza il raddoppio, mentre Marinella da Voghera riesce a vincerla proprio con il raddoppio. La sostanza, però, non cambia: le due concorrenti portano a casa lo stesso importo. La vincita più bassa della settimana è stata, invece, quella del 29 novembre realizzata da Licia di Livorno, che riesce ad intascare “solo” 10mila euro con il biglietto E246417 (codice 1962957156). 

La collaborazione tra Lotteria Italia 2017 e La Prova del Cuoco è terminata la settimana del 12-16 dicembre, quando sono stati messi in palio 85mila euro. L’undicesima e ultima settimana si è aperta con una delle vincite più basse ma si è conclusa con la conquista di una somma importante. Lunedì 12 dicembre la signora Domenica della provincia di Bari è riuscita a vincere 10mila euro con il biglietto I133921 (codice 4223760740), mentre venerdì 16 dicembre Anna di Napoli conquista 24 mila euro con il tagliando M404686 (codice 1635128601). In una sola occasione è stato possibile raddoppiare la vincita: è capitato giovedì 15 dicembre alla signora Rita della provincia di Pescara che aveva raccolto 10mila euro e poi è riuscita a far lievitare la sua vincita fino a 20mila euro con il biglietto D290848 (codice 3645064908). Comunque considerevoli le vincite che sono state, invece, realizzate martedì 13 e mercoledì 14 dicembre: nel primo caso Maddalena della provincia di Brescia ha vinto 16mila euro, poco meno ha fatto il giorno successivo Margherita di Bari, che ha raccolto 15mila euro. La media, però, tutto sommato è stata innalzata in extremis.

I commenti dei lettori