LOTTERIA ITALIA 2018/ Biglietti vincenti e primo premio: venduto in stazione a Milano tagliando da 2,5 milioni

- Silvana Palazzo

Lotteria Italia 2018: biglietti vincenti, i premi per prima, seconda e terza categoria. Le ultime notizie e gli aggiornamenti dopo l’estrazione dell’Epifania con curiosità e statistiche

lotteria_italia_2017
Lotteria Italia 2018, vincitore e biglietti vincenti

Dopo l’autogrill di Anagni e il parcheggiatole di Pinerolo, un altro biglietto vincente tra i premi di Prima Categoria è stato individuato; si tratta di quello venduto a Milano, il secondo tagliando più alto da 2,5 milioni di euro. Ebbene, secondo LaPresse, la fortuna ha baciato un fortunato o una fortunata cliente del bar tabacchi della stazione ferroviaria Domodossola nella zona ovest della metropoli milanese. Si tratta del tagliando serie P numero 245714, facendo alzare e di molto la media delle vincite in Lombardia, finita dietro il Lazio ma grazie a questo biglietto “ferroviario” balzata al secondo posto con anche 9 biglietti da 50mila euro l?uno venduti nella regione. Una “sconfitta” onorevole e soprattutto per chi ora ha in mano quel tagliando incredibile diciamo che di “sconfitta” proprio non si può parlare! (agg. di Niccolò Magnani) 

LOTTERIA ITALIA 2018: I BIGLIETTI VINCENTI – PRIMA CATEGORIA – SECONDA – TERZA – I PREMI A LA PROVA DEL CUOCO – VERIFICA IL BIGLIETTO

AUTOGRILL, GARANZIA DI SUCCESSO!

Probabilmente non sapremo mai l’identità del possessore del biglietto vincente per eccellenza, il primo premio, ma conosciamo il posto in cui questo è stato staccato e, come abbiamo visto, si tratta di un autogrill. La stazione di servizio in questione è l’Autogrill La Macchia di Anagni, situata sull’A1. Aumentano dunque le probabilità che la persona che ha vinto il primo premio della Lotteria Italia 2018 non sia un giocatore del posto, quanto un automobilista che nel momento in cui ha deciso di fermarsi, proprio in quel momento e in quella stazione di servizio, è andato incontro al suo destino cambiando radicalmente – e per sempre – la sua vita. E se qualcuno può sorprendersi nel pensare che una fermata ad una stazione di servizio possa mutare il destino di una persona in maniera così radicale vuol dire che non è a conoscenza della fortunata tradizione che lega gli Autogrill alla Lotteria Italia. Come riferisce agipronews.it, infatti, nelle ultime dieci edizioni del concorso i premi vinti nelle aree di sosta hanno assegnato premi per un totale di 32,5 milioni, limitandoci soltanto alla Prima Categoria. Anche l’anno scorso, ad esempio, il primo premio fu assegnato in un autogrill a Tarsia, in provincia di Cosenza, a conferma del fatto che una fermata può davvero risultare decisiva. Meglio ancora andò un paio di anni fa, quando la Dea bendata premiò tre viaggiatori fortunati con 2 milioni a San Nicola la Strada (Caserta), mezzo milione a Como e 250 mila euro Fabro. Peccato che la vincita più grossa sia finita nuovamente nelle casse dello Stato. Chi aveva acquistato il tagliando vincente, infatti, lo ha perso o dimenticato. Non sa, insomma, che a quest’ora avrebbe potuto essere milionario. (agg. di Dario D’Angelo)

ROMA LEADER NEI BIGLIETTI VENDUTI

Un primo premio laziale, la prima classificata dei soldi guadagnati in generale e anche leader delle vendite: per il Lazio e per Roma il successo alla Lotteria Italia 2018 è evidente e sotto gli occhi di tutti. Dei biglietti vincenti lo abbiamo già visto qui sotto tutta l’incredibile “botta” di fortuna piovuta letteralmente dall’alto per i cittadini laziali, ma di certo anche loro qualche “aiutino” se lo sono dati. Come si suol dire, la fortuna aiuta gli audaci.. e audaci sono stati ad esempio a Roma, dove è stato registrato il record di vendite per questa Lotteria andata in scena ieri sera. La Capitale resta la provincia leader nella vendita anche per il 2017-2018, l’unica tra l’altro a superare il milione di tagliandi venduti nelle varie ricevitorie: il totale sfiora gli 1,3 milioni di biglietti, in leggera crescita (+0,1%) rispetto allo scorso anno. E il podio con Milano e Napoli è presto che fatto: secondo i dati forniti da AgiPro, «Milano è seconda con circa 670mila tagliandi (-3,2%). La Campania – che tra le regioni è stata scalzata al terzo posto dall’Emilia Romagna – si riscatta con il terzo posto tra le province di Napoli: 395mila biglietti, ma con un calo è del 10,1%». Completano la top five le città di Torino e Firenze, prevedibili anche per il numero di cittadini totale, mentre a stupire è al sesto posto Frosinone (182mila, -4,5% rispetto allo scorso) che tra l’altro, curiosità interessante, ha “preso” anche il primo premio venduto nell’autogrill di Anagni, proprio nel Frusinate. (agg. di Niccolò Magnani)

CHE PREMI!

La Lotteria Italia 2018 si è confermata più generosa della Befana nell’estrazione dell’Epifania. I premi messi in palio sono 205, così distribuiti: cinque in totale quelli di prima categoria, con il primo da 5 milioni di euro, il secondo da 2,5 milioni di euro, il terzo da 1,5 milioni di euro, mentre il quarto è da un milione e il quinto da 500 mila euro. Sono 50 invece i premi di seconda categoria da 50 mila euro, 150 quelli di terza categoria che valgono invece 20 mila euro. Ai rivenditori presso i quali sono stati acquistati i biglietti vincenti è stato riservato un premio complessivo di 75.500 euro. Complessivamente, dunque, la Lotteria Italia 2018 quest’anno distribuisce premi per oltre 28 milioni di euro. Per quanto riguarda le vendite dei biglietti, si registra il clamoroso calo della Campania, dove sono stati staccati 743mila biglietti. Rispetto all’anno scorso è del 12,2 per cento, ma la percentuale è destinata a salire se ci si concentra solo su Napoli perché in questo caso il calo è del 17 per cento.

LOTTERIA ITALIA: ANAGNI, MILANO E ROSTA SUL PODIO

La lotta per la prima categoria della Lotteria Italia 2018, quella più ambita perché con i premi più “corposi”, è stata particolarmente agguerrita. Sono state tre le regioni protagoniste in questa cerchia ristretta: Lazio, Lombardia e Piemonte. Due i biglietti vincenti per quanto riguarda la prima regione, altrettanti per la terza e un solo biglietto per la seconda. Nel Lazio finiscono 5,5 milioni di euro, che corrispondono alla vincita di 5 milioni di euro realizzata ad Anagni (Q 067777 venduto presso l’Autogrill A1 La Macchia ovest) e a quella di 500 mila euro ottenuta invece a Roma (D 243750). In Piemonte finiscono invece 2,5 milioni di euro: questo il totale dei premi ottenuti dal possessore del biglietto di Rosta (D 034660), che ha vinto 1,5 milioni di euro, e quello di Pinerolo (P 462926) che invece ha vinto un milione di euro. Il totale corrisponde comunque alla somma che ha vinto un solo vincitore in Lombardia: 2,5 milioni di euro sono stati conquistati da colui che ha acquistato a Milano il biglietto P 245714.

LE VINCITE DELLA SECONDA CATEGORIA

Lazio pigliatutto, o quasi, alla Lotteria Italia 2018. La grande serata con l’estrazione dei biglietti vincenti è terminata, quindi è arrivato il momento delle analisi, lasciando ai vincitori la gioia di festeggiare la conquista dei vari premi. Dicevamo, appunto, del Lazio: questa è stata la regione protagonista nell’ultima edizione della Lotteria Italia. Oltre al primato di vendita, detiene quello delle vincite: in regione arrivano il primo premio da 5 milioni di euro, venduto ad Anagni, in provincia di Frosinone, il quinto da 500mila euro a Roma e ben 16 premi da 50mila euro ciascuno. Sei dei biglietti vincenti della seconda categoria sono stati venduti nella Capitale, altri due ad Anagni, mentre i restanti sono divisi tra Latina, Tivoli, Fiumicino, Anzio, Gallicano, Colleferro, Capena e Monterotondo. Al secondo posto, per quanto riguarda i premi di seconda categoria, è la Lombardia: oltre al premio da 2,5 milioni di euro detiene 9 biglietti vincenti da 50mila euro ciascuno. Al terzo posto l’Emilia Romagna con 7 biglietti vincenti di seconda categoria, 5 a testa invece per Campania e Toscana. Il Piemonte, che ha ottenuto le vincite di 1,5 e un milione di euro, resta a secco per quanto concerne invece la seconda categoria.

ANAGNI VINCE ANCHE CON LA TERZA CATEGORIA

L’elenco dei biglietti vincenti per quanto riguarda la terza categoria della Lotteria Italia 2018 è senza dubbio più corposo: sono 150 per un totale di 3 milioni di euro distribuiti. Nella lista pubblicata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli spicca il biglietto fortunato di Anagni, città senza dubbio protagonista di questa edizione, visto che qui è stato acquistato il biglietto da 5 milioni di euro, due da 50 mila euro e uno appunto da 20mila euro. Sono diverse, dunque, le famiglie che festeggiano nella provincia di Frosinone all’indomani della tanto attesa estrazione di Lotteria Italia. Nota come la città dei Papi, perché ha dato i natali a a quattro pontefici e per essere stata a lungo residenza e sede papale, verrà ricordata anche per aver regalato quattro vincite importanti in quest’ultima estrazione della Lotteria Italia. Le preghiere dei fortunati vincitori sono state dunque ascoltate…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori