BIGLIETTO LOTTERIA ITALIA 2019/ Come è fatto: vendite tagliandi in calo, lontano il record del 1988

Biglietto Lotteria Italia 2019, come è fatto: la caccia ai ricchi premi della “Befana” con l’estrazione del 6 gennaio. Vendite tagliandi in calo, lontano il record del 1988

06.01.2019, agg. alle 23:31 - Silvana Palazzo
Lotteria Italia 2019
Biglietto Lotteria Italia 2019

E’ il biglietto della Lotteria Italia 2019 il grande protagonista dell’estrazione che come da tradizione avrà luogo il giorno dell’Epifania. Sarà una giornata caratterizzata dalla malinconia che accompagna la fine delle feste natalizia o invece, oltre al carbone, la Befana porterà tanta allegria? Se lo chiedono i proprietari dei biglietti che della Lotteria Italia, il concorso associato quest’anno alla trasmissione I Soliti Ignoti di Amadeus, che rispetto all’anno passato ha fatto segnare un evidente calo in termini di partecipazione. Se nell’edizione precedente erano stati venduti in totale 8,6 milioni di tagliandi, quest’anno i biglietti stipati nelle case degli italiani sono “soltanto” 7 milioni. In termini percentuali si tratta di un calo importante: il 18,6% di biglietti venduti in meno non può essere soltanto un caso. E infatti non lo è. Secondo Agipro, infatti, il calo è dovuto in larga parte all’assenza nel biglietto del “gratta e vinci” abbinato che nelle precedenti edizioni garantiva dei premi istantanei. Lontanissima l’età dell’oro della Lotteria Italia, risalente al periodo tra gli anni Ottanta e Novanta, quando le vendite erano anche superiori ai 30 milioni di biglietti venduti: come nel 1988, l’anno del record assoluto, quando vennero staccati 37,4 milioni di tagliandi. (agg. di Dario D’Angelo)

LOTTERIA ITALIA 2019: I SOLITI IGNOTI – I BIGLIETTI VINCENTI – PRIMA CATEGORIASECONDATERZAPREMI GIORNALIERIDIRETTA ESTRAZIONE

LA CACCIA AI RICCHI PREMI DELLA “BEFANA”

Il biglietto della Lotteria Italia 2019 mostra la caccia ai tanti premi nel giorno della Befana. E lo fa con una divertente scena nella quale chi ha acquistato il tagliando è rappresentato come un investigatore che va alla ricerca dei premi giornalieri per raggiungere la Befana che porta sulle spalle un sacco pieno di monete d’oro. Chiaro il riferimento alla trasmissione televisiva abbinata, “Soliti Ignoti – Il ritorno”. Come è fatto il biglietto della Lotteria Italia 2019? Nella parte sinistra viene segnalata la data dell’estrazione, 6 gennaio 2019, l’importo del primo premio e la matrice. Nella parte centrale invece c’è la scenetta di cui vi parlavamo, con il codice del biglietto che sarà ovviamente utile in fase di estrazione per capire se è tra quelli vincenti. La terza parte, quella a destra, è dedicata al programma abbinato. Bisogna grattare nella parte indicata per scoprire il codice da segnalare con una chiamata al numero indicato o inviare via sms per provare a partecipare all’estrazione dei premi giornalieri.

BIGLIETTO LOTTERIA ITALIA 2019, COME SONO CAMBIATI

L’anno scorso invece Lotteria Italia decise di celebrare il nostro Paese puntando sulle eccellenze italiane per le tre versioni grafiche dei biglietti. Un tagliando puntava sui monumenti, mentre la qualità dei nostri cibi dominava la seconda versione dei biglietti; per la terza invece la bellezza delle tradizioni. Quindi, Lotteria Italia decise di puntare sulle capacità dell’Italia di produrre il bello e il buono con una sintesi in tre versioni dei biglietti. Una sorta di monito riguardo l’importanza della storia della nostra cultura e un promemoria sulle meraviglie italiane per le quali l’Italia è apprezzata in tutto il mondo. Quest’anno invece si è deciso di optare per la semplicità, quindi c’è una versione grafica che peraltro focalizza l’obiettivo di questo gioco: vincere. Si punta dunque sulla concretezza, sull’obiettivo finale della Lotteria Italia, cioè quello di premiare i giocatori con ricche vincite. Ricordatevi di conservare bene il vostro biglietto, perché in caso di smarrimento non si può riscuotere l’eventuale vincita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA