LOTTERIA ITALIA 2019, CHI È VINCITORE PRIMO PREMIO/ 5mln a Sala Consilina, numero biglietto: benzinaio spera..

Vincitore Lotteria Italia 2019, chi è il fortunato titolare del biglietto con numero vincente. Primo premio in Autogrill di Sala Consilina: “forse un turista o un camionista”

07.01.2019, agg. alle 18:20 - Silvana Palazzo
Vincitore Lotteria Italia 2019, chi è

Abbiamo raccontato di come il vincitore del primo premio della Lotteria Italia 2019 abbia acquistato il proprio biglietto alla stazione di servizio di Sala Consilina e di come gli addetti alla ristorazione abbiano espresso l’auspicio che il fortunato consumatore non si dimentichi di loro. Ma neppure bisogna escludere che l’avventore dell’Autogrill di Sala Consilina abbia deciso di fare tappa alla suddetta stazione di servizio per un rifornimento di benzina. E se fosse stata la necessità di fare gasolio a scatenare il concatenarsi degli eventi da cui è scaturita la vincita milionaria. A tal proposito, come riportato da ondanews, c’è da registrare l’entusiasmo di Sergio Annunziata, gestore dell’impianto Eni dell’area di servizio Sala Consilina Est, che ha auspicato che il fortunato vincitore “si ricordi del Vallo di Diano”. Sarà così? (agg. di Dario D’Angelo)

LOTTERIA ITALIA 2019: DIRETTA ESTRAZIONE – SPECIALE SOLITI IGNOTI – COME RITIRARE LA VINCITA – PRIMA CATEGORIA  – SECONDA – TERZA – PREMI GIORNALIERI – IL BIGLIETTO – TUTTI I BIGLIETTI VINCENTI 

AUTOGRILL SUPER

Il vincitore del primo premio della Lotteria Italia 2019 ha acquistato il biglietto che gli è valso una fortuna pari a 5 milioni di euro a Sala Consilina (in provincia di Salerno). Assodato questo, però, qual è il dato che balza immediatamente all’occhio? Pensateci bene: quanti di voi ieri sera, seguendo Amadeus in tv, hanno pensato: “Ma guarda un po’, Sala Consilina, chissà quante volte ci siamo fermati con la macchina a fare sosta proprio in quell’area di servizio”. Trafficatissima, frequentatissima, storico punto d’approdo per milioni e milioni di automobilisti ogni anno, Sala Consilina ha riservato un premio a dir poco eccezionale ad uno dei suoi clienti. Certo è che si rinnova la grande tradizione degli Autogrill con la Lotteria Italia: i 5 milioni vinti ieri si vanno a sommare ai 32,5 milioni di euro vinti nelle aree di servizio (contando solo quelli di fascia principale) durante i 10 anni precedenti. (agg. di Dario D’Angelo)

CHI E’ IL VINCITORE? IL PROFILO

Un camionista? Oppure un turista, oppure un semplice cittadino di Sala Consilina: il vincitore della Lotteria Italia ovviamente non esce allo scoperto e si gode nella sua intimità l’incredibile vittoria da 5 milioni di euro (sperando abbia controllato il numero del biglietto e non sia tra gli “smemorati” milionari!). «Speriamo che abbia vinto una persona che ha bisogno di soldi», dice un cliente mentre acquista un gratta e vinci nella stessa Area di servizio divenuta più famosa d’Italia dopo le estrazioni della Lotteria Italia di ieri sera. Secondo il gestore dell’area di servizio Sergio Annunziata, raggiunto da VocediNapoli.it, il vincitore potrebbe essere una delle seguenti “figure”: «secondo me è il classico emigrante che rientra durante le feste natalizie. Oppure un autotrasportatore diretto in Germania o in Svizzera». Sempre lo stesso gestore, il vincitore potrebbe avere tra i 40 e i 60 anni, «in genere i ragazzi non acquistano biglietti della lotteria, preferiscono i Gratta e vinci. Potrebbe anche essere un napoletano, perché qui, tra Cilento e Vallo di Diano, sono tanti i napoletani che hanno la casa per le vacanze estive e approfittano del Natale per riaprirla».

IL SINDACO DI SALA CONSILINA “IMMENSO PIACERE”

Il sindaco di Sala Consilina non poteva che essere orgoglioso della grande vincita ottenuta alla Lotteria Italia, anche se il vincitore del biglietto fortunato – avendolo comprato all’Autogrill – potrebbe anche non essere un cittadino della piccola località in provincia di Salerno. «Fa un immenso piacere, ogni tanto la fortuna bacia anche delle località di non grossa visibilità mediatica», spiegato all’Adnkronos il sindaco Francesco Cavallone mentre all’area di sosta in Autostrada A3 si continua a festeggiare con tutti i clienti che si fermano per un break dal loro viaggio. «Molto felice anche se purtroppo dubito che abbia vinto un cittadino salese, è più probabile che il biglietto sia stato acquistato da qualcuno di passaggio»: poi è lo stesso sindaco a scherzare subito dopo, «nei prossimi tempi noterò se qualche nostro concittadino avrà completamente cambiato il su livello qualitativo di vita». A chi gli chiede se magari il trionfatore della Lotteria Italia 2019 sia proprio lui, Cavallone replica «Quel che è certo è che non sono io il vincitore, non si può vincere se non si gioca». (agg. di Niccolò Magnani)

L’ULTIMA VINCITA 10 ANNI FA

Nell’area di sosta di Sala Consilina ogni anno si vendono decine di migliaia di biglietti della Lotteria Italia, ma come riporta AgiPro l’ultimo biglietto vincente qui lo si era visto solo 10 anni fa: oggi un vincitore che si porta a casa 5 milioni di euro, il massimo possibile per una Lotteria che sembra sempre interessare poco gli italiani tra l’8 gennaio e il 4 gennaio dell’anno dopo, ma che invece raccoglie come sempre grandi adesioni per la “speranza folle” di sbancare la fortuna letteralmente. Palese e scontato il commento sulla Campania in questa Lotteria Italia 2019: ha stravinto, sbancato, dominato, metteteci tutti i participi che più vi sembrano adeguati. Primo, secondo e terzo premio, e non solo: sono 9,6 milioni di euro quelli complessivi guadagnati dai fortunati giocatori campani, oltre al primo di Sala Consilina abbiamo il secondo da 2,5 milioni a Napoli e il terzo da 1,5 milioni a Pompei. A questi “big”, si sommano i 3 vincitori da 50mila euro e i 19 da 25mila euro ciascuno, portando il montepremi complessivo regionale per l’appunto a 9,6 milioni di euro totali. (agg. di Niccolò Magnani)

IL FORTUNATO A SALA CONSILINA (SALERNO)

Il vincitore della Lotteria Italia 2019 è il fortunato che ha acquistato il biglietto a Sala Consilina, in provincia di Salerno. Per la precisione il biglietto da ben 5 milioni di euro è quello con serie e numero G 154304, acquistato nell’Autogrill sull’area di servizio di Sala Consilina Est. Dicono che i soldi non danno la felicità, però magari aiutano a trovarla… Si è messo già al lavoro da questo punto di vista il fortunato possessore del biglietto della Lotteria Italia da 5 milioni di euro. È già festa al bar dell’area di servizio: «Abbiano venduto molti biglietti della serie vincente proprio negli ultimi giorni e anche un biglietto che ha vinto 50mila euro. Naturalmente, non possiamo sapere chi ha vinto dal momento che nell’area di servizio sostano molte persone», hanno dichiarato emozionati gli addetti alla ristorazione a il Mattino. Il ticket potrebbe essere stato venduto anche nel bar direzione sud della stessa area di servizio, ma l’ipotesi potrà essere verificata solo domani.

VINCITORE LOTTERIA ITALIA 2019, CHI È?

Chi è il vincitore della Lotteria Italia 2019? L’estrazione di domenica 6 gennaio ha assegnato il primo premio da 5 milioni di euro, il premio più ambito. La lista dei fortunati è lunga, ma chi acquista il biglietto della Lotteria in realtà sogna sempre di ottenere il primo premio. L’anno scorso è stato un paese di provincia a fare festa: il biglietto da 5 milioni di euro fu acquistato ad Anagni. Il tagliando vincente fu Q 067777. Il piccolo paesino della provincia di Frosinone trionfò a scapito di Milano, che ottenne il secondo premio da 2,5 milioni di euro. La scorsa edizione in un certo senso fu quella dei piccoli paesi, perché sul podio salì Rosta, al terzo posto con 1,5 milioni di euro di premio. Pinerolo, in provincia di Torino, rimase fuori dal podio con il biglietto da un milione di euro. Il quinto premio, quello che valse 500mila euro, fu venduto invece a Roma, facendo far festa dunque anche alla Capitale.

LA “DOPPIETTA” DELLA CALABRIA

Nel 2017 fu festa grande con la Lotteria Italia a Ranica, un piccolo paesino di circa seimila abitanti nella provincia di Bergamo. Subito partì la caccia al vincitore, trattandosi appunto di un posto molto piccolo, ma il vincitore poteva essere anche una persona passata da quelle parti per caso. Tarsia, in provincia di Cosenza, vanta ancor meno abitanti. Qui fu vinto il secondo premio da 2,5 milioni di euro. Fu una settimana importante per la Calabria, perché fu vinto anche il Jackpot da 163 milioni di euro del Superenalotto. Alla Lotteria Italia comunque piace anche premiare gli italiani che fanno le soste in autogrill, infatti nell’area di servizio di Tarsia ovest fu venduto il biglietto da 2,5 milioni di euro. Per questo in molti hanno preso l’abitudine di acquistare il biglietto della Lotteria Italia durante una sosta nel corso di un viaggio in auto. Presto scopriremo dove ha posato stavolta gli occhi la Fortuna.

NUOVA SFIDA TRA MILANO E ROMA

Vuole tornare a ritagliarsi un ruolo da protagonista con la Lotteria Italia la città di Milano, che fece incetta di vittorie nel 2016. Qui furono venduti due dei cinque biglietti estratti per i primi cinque premi. Per la precisione quello da 1,5 milioni di euro e uno da 500mila euro. Quella fu senza dubbio un’estrazione fortunata per il Nord, visto che a Livorno finì il premio da un milione di euro. L’anno precedente invece trionfò alla Lotteria Italia la piccola Veronella. Roma comunque resta la capitale anche delle vincite. La città eterna è infatti in testa alla classifica delle vincite più ricche. A Roma sono state otto le vincite per quanto riguarda il primo premio se teniamo conto degli ultimi vent’anni. Si rinnoverà quest’anno dunque la sfida tra Roma e Milano, ma si sa che tra i due litiganti potrebbe spuntarla un’altra città. La caccia ai numeri dei biglietti vincenti sta per cominciare, così presto il rebus sul vincitore della Lotteria Italia verrà risolto.

IL MISTERO DI ANAGNI

Con l’estrazione della Lotteria Italia 2019 partirà la caccia al vincitore. L’identità del vincitore dell’ultima edizione è rimasta misteriosa. Neppure la direttrice dell’Autogrill La Macchia Ovest, dove fu venduto il tagliando che ha vinto il primo premio, è riuscita a scoprirlo. «Di certo c’è solo che abbiamo venduto 41 mila biglietti della Lotteria. Il vincitore è uno di loro», dichiarò Tania Frusone al Corriere della Sera. Quella zona però si rivelò particolarmente fortunata, perché furono centrati altri tre premi. «Quest’anno Anagni ha sbancato», esultò la direttrice. Il vincitore comunque non si è fatto vivo. «Tutti i clienti quando acquistano un biglietto da noi ci dicono sempre: se vinco vi telefono, vi pago una vacanza… Mai più sentiti. Ma è normale, li capisco». In passato comunque non sono mancati casi clamorosi, come quello di un romano che non riscosse il primo premio da 5 milioni di euro. Risale al 2008-2009. Intanto arriva una buona notizia: non c’è nessuna tassa sulla fortuna per chi vince. “Esenzione” per Lotteria Italia: il prelievo del 12 per cento sulla parte di vincita eccedente i 500 euro non è più previsto. Lo prevede la legge di Bilancio appena approvata. (agg. di Silvana Palazzo)

LA LETTERA DEL PRESUNTO VINCITORE DI RANICA NEL 2017

Ha fatto più discutere il caso del vincitore di Ranica, in provincia di Bergamo. A Bgnews dopo l’estrazione della Lotteria Italia arrivò una lettera del presunto vincitore di 5 milioni di euro. Si parlò di un operaio che percepiva 1200 euro al mese. In quel messaggio, corredato dalla foto del biglietto, chiese consigli su come fare a gestire la situazione. «Ciao a tutti. Sono Fortunato, davvero? Sono io il vincitore dei cinque milioni di euro del primo premio della lotteria Italia». Cominciava così il messaggio che arrivò nella redazione di Bgnews il pomeriggio di sabato 7 gennaio. All’epoca tutti misero le mani avanti, del resto poteva trattarsi di un fotomontaggio e quindi di un simpatico scherzo. Alla richiesta di maggiori informazioni, l’autore della lettera si trincerò dietro il silenzio, spiegando di non volersi esporre ma solo cercare aiuto. «Chiedo a voi, dunque, di immedesimarvi in ciò che mi è accaduto e di darmi qualche consiglio su cosa fare adesso. lo chiedo a voi perché non mi conoscete e quindi non avrete secondi fini nella risposta. Spero vogliate essere sinceri, come lo sono stato io nel condividere il mio pensiero con voi», concluse il presunto vincitore del 2017. (agg. di Silvana Palazzo)

© RIPRODUZIONE RISERVATA