ESTRAZIONE SUPERENALOTTO/ Combinazione vincente e premi del concorso 144/2010 di ieri giovedì 2/12/2010

- La Redazione

combinazione vincente dell’estrazione del 2 dicembre del Superenalotto e numeri ritardatari

Superenalotto_RicevitoriaR400
imagoeconomica

Ancora una cifra da record per il Superenalotto: il jackpot raggiungerà domani i 61,8 milioni di euro, il più alto montepremi al mondo e se venisse centrato, l’ottava vincita più alta mai fatta in Italia. Nell’estrazione di ieri sono state centrate 9 vincite 5 da circa 63mila euro e 7 vincite con 4stella da circa 38mila euro. Complessivamente – informa l’Agicos – sono state realizzate oltre 174mila vincite per un totale di oltre 4,3 milioni di euro. Nell’ultima settimana SuperEnalotto ha premiato circa 659mila vincite con circa 15,5 milioni di euro, oltre una vincita al secondo.

Dopo la supervincita dei 177,7 milioni di euro dello scorso 30 ottobre (divisa tra più giocatori che sono riusciti ad aggiudicarsi la sestina giocando un buon sistema) il tanto sospirato sei ha ricominciato a farsi attendere. Così il montepremi attuale del Superenalotto risulta il più alto al momento in Italia e nel resto d’Europa. Ma anche senza azzecchare la sestina, un quattro, un cinque, o ancora meglio un +Cinque fa gola. E sabato scorso 176mila giocate si sono portate a casa un gruzzoletto più o meno alto, partendo da 19 euro circa, fino ad arrivare a 94.000.

NUMERI VINCENTI DELL’ULTIMA ESTRAZIONE DEL SUPERENALOTTO – Ecco la combinazione vincente dell’ultima estrazione del Superenalotto (n. 144/2010 di giovedì 2 dicembre 2010):

  

ESTRAZIONE CONCORSO SISAL SUPERENALOTTO N° 144/2010 DEL 02/12/2010

 

I NUMERI VINCENTI DEL SUPERENALOTTO:

10 35 39 57 61 75

NUMERO JOLLY 12

SUPERSTAR 11

 

NUMERI   2       72      64     84     60     27     82     87     69     79
RITARDO 124     86     74     56     55     55     53     47     45     44

(Fonte: Sisal) (Vi ricordiamo di controllare le vincite per le estrazioni del Superenalotto e per tutti i concorsi Sisal sul sito Sisal.it o in ricevitoria)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori