SUPERENALOTTO/ Estrazione di oggi giovedì 09/12/2010 concorso 147/2010 con numero jolly e superstar

- La Redazione

Questa sera tanti italiani sono partiti nuovamente alla caccia del jackpot milionario del Superenalotto che mette in palio ben 64.300.000 euro

Superenalotto_RicevitoriaR400
imagoeconomica

SUPERENALOTTO ESTRAZIONE DI OGGI GIOVEDI’ 9 DICEMBRE 2010 CONCORSO NUMERO 147 – Si avvicina il Natale, e il jakcpot del Superenalotto, che nell’estrazione di oggi, giovedì 9 dicembre 2010, mette in palio 64.300.000 di euro, continua la sua fuga in avanti.

Fuga che forse avrebbe voluto mettere in atto il latitante sardo Riccardo Piras, 59 anni, che è stato arrestato proprio mentre si stava recando alla ricevitoria per giocare il Superenalotto. È una notizia alquanto curiosa, riportata da La Nuova Sardegna, ma che rende anche l’idea di quanto gli italiani siano attrattati dal gioco a premi di Sisal. La polizia aveva trovato nella sua vecchia residenza delle schedine del Superenalotto e hanno quindi pensato che, nonostante la latitanza, l’uomo potesse continuare a giocare. E così è stato.  

Ma al posto dei 64 milioni di euro, ha vinto un soggiorno premio… in gattabuia. Piras doveva iniziare a scontare la pena per i traffici di droga e due delitti che risalgono al 1989-90, quando a Cagliari era esplosa la guerra tra i trafficanti.

A luglio si era dato alla fuga, diventando latitante. Fino a quando i militari della sezione catturandi – Nucleo investigativo del Comando provinciale – lo hanno trovato mentre in scooter si dirigeva alla tabaccheria in via Mandrolisai a un passo dal suo quartiere, Is Mirrionis. Sotto il casco indossava un berretto di lana ed era completamente disarmato. I militari lo hanno avvicinato, hanno pronunciato il suo nome, e lui ha bluffato: «Riccardo Piras? Non sono io». Ma è stato tradito da un volgare tatuaggio sul basso ventre.

Piras, proprietario di una officina, e il suo braccio destro Gigi Paderi, la sera del 20 aprile 1990 incontrarono a Monserrato Diego Porcedda e Mariano Deidda, che avevano portato dai Paesi Bassi tre chili di eroina e uno di coca. Piras prese la droga con la forza: Porcedda sarà trovato in una discarica con un proiettile nel capo. 

Chissà se anche il boss, da incallito giocatore, dava un occhio ai numeri ritardatari del Superenalotto (60, 78, 11, 8, 71, 25, 58, 6, 83, 17) o a quelli più frequenti (88, 85, 90, 1, 82, 49, 55, 77, 81, 86) per scegliere la sestina da giocare.

(Fonte: Sisal.it)

PER LEGGERE I NUMERI VINCENTI DELL’ULTIMA ESTRAZIONE DEL SUPERENALOTTO (CONCORSO 147/2010 DI OGGI GIOVEDI’ 9 DICEMBRE 2010) CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

NUMERI VINCENTI DELL’ULTIMA ESTRAZIONE DEL SUPERENALOTTO – Ecco la combinazione vincente dell’ultima estrazione del Superenalotto (n. 147/2010 di giovedì 9 dicembre 2010):

  

ESTRAZIONE CONCORSO SISAL SUPERENALOTTO N° 147/2010 DEL 09/12/2010

 

I NUMERI VINCENTI DEL SUPERENALOTTO:

12-32-54-60-89-90

NUMERO JOLLY 71

SUPERSTAR 25

 

 (Fonte: Sisal)

 

(Vi ricordiamo di controllare le vincite per le estrazioni del Superenalotto e per tutti i concorsi Sisal sul sito Sisal.it o in ricevitoria) 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori