PARLAMENTO EUROPEO/ Mauro e Revellini presentano “Benvenuti al Sud”. Insieme a Borghezio…

- La Redazione

Benvenuti al Sud è stato presentato al Parlamento Europeo dagli eurodeputati del Pdl Mario Mauro, Crescenzio Rivellini e dal leghista Mario Borghezio

borghezioR400
Borghezio

Benvenuti al Sud è stato presentato al Parlamento Europeo dagli eurodeputati del Pdl Mario Mauro, Crescenzio Rivellini e dal leghista Mario Borghezio

Al Parlamento europeo è stato presentato Benvenuti al Sud. Si tratta del remake del film francese “Bienvenue chez les Ch’tis”; la pellicola affronta in maniera ironica e irriverente i tipici stereotipi con cui il nord guarda al sud, attraverso gli occhi di un direttore delle poste brianzolo interpretato da Claudio Bisio che viene trasferito a Castellabate, in provincia di Salerno. Alla presentazione è seguito un dibattito.

Tutto nella norma, salvo il fatto che il trio inedito che ha presentato e dibattuto sul film era composto dagli eurodeputati Mario Mauro (Pdl), Crescenzio Rivellini (Pdl) e Mario Borghezio, della Lega Nord. Niente di strano per i primi due, entrambi del sud, anche se Mario Mauro è milanese di adozione. Ma nessun si aspetta la presenza di Borghezio in un tale contesto. Che, da parte di Rivellini, è stata così giustificata: «Mario è una delle persone culturalmente più preparate che conosco. Siamo molto legati l’uno all’altro».

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

L’esponente leghista ha ricambiato la stima, dichiarando: «Siamo così amici che ho passato mezz’ora con lui a NapoliMania di via Toledo (negozio di accessori napoletani) a viso scoperto e senza protezioni».Rivellini, poi, ha ricordato quando «una sera siamo entrati in un ristorante dove c’era un cartello di divieto per i leghisti. Ovviamente dopo l’ingresso dell’amico Mario il cartello è stato tolto». Mario Mauro, infine, che si è definito «nordista di San Giovanni rotondo», così ha commentato: « Siamo tutti meridionali per qualcuno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori