CUTRONE, MESSAGGIO LOCATELLI COMMUOVE/ “Via dal Milan? Fratello non ci credo…”

- Dario D'Angelo

Patrick Cutrone lascia il Milan: il suo “gemello sportivo”, Manuel Locatelli, gli dedica parole commoventi. Lo stesso fa Davide Calabria…

Cutrone fiorentina
Patrick Cutrone (LaPresse, 2019)

L’addio al Milan di Patrick Cutrone ha lasciato l’amaro in bocca a tanti tifosi rossoneri. Ma anche tra i colleghi, oppure sarebbe più giusto dire tra gli amici, c’è chi ha osservato gli sviluppi della trattativa che ha portato l’ex numero 63 del Milan al Wolverhampton con rammarico e incredulità. Tra questi c’è sicuramente Manuel Locatelli, “gemello sportivo” di Cutrone, che all’ex compagno di squadra (e di sogni) ha voluto dedicare un messaggio molto commovente su Instagram. Eccolo:”Fratello non ci credo ancora ma questa è la realtà. Dagli esordienti B alla prima squadra,una storia da raccontare ai bambini che inseguono il nostro stesso sogno. Quel sogno che dopo 8 anni ci siamo guardati e abbiamo detto ce l’abbiamo fatta. Tu incarnavi il Milanismo alla perfezione“. Parole trascritte accanto ad un video di pochi secondi, in un abbraccio in rossonero che per i due resterà impresso nel cuore e nella mente in eterno.

CUTRONE, I MESSAGGI DI LOCATELLI E CALABRIA

Continua il messaggio di Locatelli per Patrick Cutrone:”Vorrei scriverti tante cose ma per il momento ti auguro il meglio perché te lo meriti per la persona che sei. La vita ci mette di fronte a delle scelte e noi le dobbiamo prendere. Spero per te che questa strada sia quella giusta, sono convinto che con la fame e la grinta che solo tu hai darai il massimo di te stesso e farai vedere quanto vali anche in Inghilterra. La distanza non potrà mai essere un problema per noi e lo abbiamo già dimostrato. Posso solo dirti che per te ci sarò sempre. In bocca al lupo fratello“. Non solo Locatelli, anche un altro prodotto della “cantera” del Milan come Davide Calabria ha manifestato un grande attaccamento a Patrick Cutrone nel giorno in cui il suo addio è diventato ufficiale:”Sarà strano, stranissimo dopo tanti anni, non vivere lo stesso spogliatoio, non indossare la stessa maglia, non averti più tra i piedi a Milanello. Ma è il calcio. È la vita. Sai già tutto ciò che penso e sai già cosa dovrai fare, non sarà facile ma con la tua grinta ci riuscirai. Ti auguro il meglio amico mio, mi mancherai“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Fratello non ci credo ancora ma questa è la realtà. Dagli esordienti B alla prima squadra,una storia da raccontare ai bambini che inseguono il nostro stesso sogno. Quel sogno che dopo 8 anni ci siamo guardati e abbiamo detto ce l’abbiamo fatta. Tu incarnavi il Milanismo alla perfezione. Vorrei scriverti tante cose ma per il momento ti auguro il meglio perché te lo meriti per la persona che sei. La vita ci mette di fronte a delle scelte e noi le dobbiamo prendere. Spero per te che questa strada sia quella giusta, sono convinto che con la fame e la grinta che solo tu hai darai il massimo di te stesso e farai vedere quanto vali anche in Inghilterra. La distanza non potrà mai essere un problema per noi e lo abbiamo già dimostrato. Posso solo dirti che per te ci sarò sempre . In bocca al lupo fratello 🐺❤️ #locatelli #cutrone #ml73 #PC63

Un post condiviso da Manuel Locatelli (@locamanuel73) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA