Da noi a ruota libera/ Ospiti 16 maggio: Renato Pozzetto, Anna Tatangelo e…

- Alessandro Nidi

“Da noi a ruota libera”, anticipazioni e ospiti della puntata di sabato 15 maggio 2021 della trasmissione di Rai Uno di Francesca Fialdini

Francesca Fialdini
Francesca Fialdini (Instagram)

Torna il consueto appuntamento della domenica pomeriggio targata Rai con il programma “Da noi a ruota libera”, che nella puntata di oggi, 16 maggio 2021, alle 17.20 su Rai Uno vedrà Francesca Fialdini accogliere i suoi ospiti e dialogare insieme a loro di fronte alle telecamere, così da regalare momenti di spensieratezza e leggerezza ai telespettatori. Il primo nome annunciato dall’ufficio stampa dell’azienda di viale Mazzini è quello dell’immarcescibile Renato Pozzetto, che sarà protagonista di una profonda intervista, imperniata interamente sulla sua esistenza e su tutta la sua carriera.

Tuttavia, le grandi firme per il programma di Francesca Fialdini non sono certo finite qui: ci sarà spazio anche per la musica e il bel canto, due concetti che fanno decisamente rima con Anna Tatangelo, artista che non necessita certo di presentazioni di sorta, essendo la sua fama diffusa a livello nazionale. La cantante laziale, ai microfoni di “Da noi a ruota libera”, parlerà dei tanti cambiamenti che l’hanno portata a diventare la donna che è oggi, in costante rivoluzione.

DA NOI A RUOTA LIBERA: OSPITI ROBERTA CAPUA E FRANCESCA PICCININI

Nello studio televisivo di “Da noi a ruota libera”, infine, due donne irromperanno con la loro bellezza e con le loro storie personali e professionali ricche di meraviglia e di grandi successi. La prima di queste è Roberta Capua, che avrà modo, al fianco di Francesca Fialdini, di ripercorrere i momenti più emozionanti della sua vita, mediante il racconto di tanti suoi amici. Successivamente, sarà il momento di Francesca Piccinini, che ha appena salutato ufficialmente la pallavolo, al termine di una carriera strepitosa, che ha fatto letteralmente sognare gli appassionati di volley e i tanti fan della Nazionale italiana femminile. Come sempre, ricordano dall’ufficio stampa Rai, al centro della trasmissione rimarrà “il dialogo con ‘persone comuni’, personaggi e artisti del nostro tempo che hanno una storia interessante da raccontare e la volontà di farlo senza filtri, con particolare attenzione alle storie femminili, nelle loro varie declinazioni”. Un’identità precisa e mai in dubbio, in questi anni decisamente premiata dagli ascolti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA