Dacriocistite, malattia Patrizia De Blanck:”Ho rischiato di morire”/ Infezione agli occhi

- Elisa Porcelluzzi

Patrizia De Blanck colpita da dacriocistite, infezione degli occhi. In passato ha rischiato di morire per setticimia.

Patrizia De Blanck
Patrizia De Blanck al Grande Fratello Vip

Cos’è la dacriocristite malattia che ha colpito tempo fa Patrizia De Blank

Tempo fa, nel salotto di “Pomeriggio 5”, la contessa Patrizia De Blanck ha raccontato di essere stata colpita da dacriocristite, un’infezione che colpisce l’occhio. “La scorsa estate, ho pianto molto per la morte del mio cane. E le lacrime hanno fatto infezione. Ma non vado mai dal medico”, ha raccontato in collegamento con Barbara d’Urso. Fortunatamente al suo fianco c’era la figlia Giada che l’ha costretta ad andare in ospedale quando il suo volto ha iniziato a deformarsi: “Mi ha costretto Giada il 10 agosto a correre in pronto soccorso perché il mio viso era completamente deforme. Il medico che mi ha salvato, ha detto che se avessi trascorso un’altra notte così sarei morta per una meningite fulminante”. Se non fosse stato per la figlia Giada De Blanck, questa infezione del sacco lacrimale poteva costarle la vita.

Patrizia De Blanck: “Ho rischiato di morire”

Bisogna seguire i segnali del corpo. Questa volta mia madre mi ha dato retta e sono riuscita a portarla in ospedale. Ha rischiato veramente di morire”, ha aggiunto la figlia della contessa Patrizia De Black. La nobildonna è stata curata al centro oftalmico di Roma. Ma non è tutto. Nel 2011 la contessa Patrizia De Blanck è stata ricoverata per più di un mese in una clinica privata di Roma, colpita da una gravissima infezione che la stava mandando in setticemia. Operata d’urgenza per calcoli renali, la De Blanck ha rischiato la vita: “Sono sopravvenute complicazioni: una peritonite e una setticemia che ha invaso gli organi vitali. Alla fine, un embolo ha occluso la vena porta del fegato, aggravando il processo infettivo”, ha raccontato la contessa al settimanale Oggi. Come sempre al suo fianco c’era la figlia Giada.



© RIPRODUZIONE RISERVATA