DAN FRIEDKIN NUOVO PROPRIETARIO DELLA ROMA?/ Club precisa: “In corso contatti, ma…”

- Davide Giancristofaro Alberti

Dan Friedkin potrebbe essere il prossimo proprietario della Roma, il club di James Pallotta fa sapere che ci sono “contatti preliminari”. Le ultime notizie

Kolarov gol derby Roma lapresse 2019
Pronostici Europa League, 5^ giornata fase a gironi (Foto LaPresse)

Roma, nuovi aggiornamenti sul possibile cambio di proprietà: il club di proprietà James Pallotta pochi minuti fa ha diramato un comunicato per fare chiarezza sull’interesse dell’americano Dan Friedkin. «Sono in corso dei contatti preliminari con potenziali investitori al fine di permettere loro di valutare l’opportunità di un possibile investimento in a.s. ROMA Spv Llc», la precisazione della società capitolina su richiesta della Consob. Nessuna smentita, dunque: in corso contatti preliminari per valutare la fattibilità dell’operazione. Nelle ultime ore, come dicevamo, si è parlato molto del possibile addio di Pallotta alla Lupa, con l’arrivo del miliardario statunitense e si è acceso il dibattito: «Rispetto al passato, questo è un interesse concreto. È difficile dire in che modo avverrà l’ingresso del nuovo socio. Potrebbe essere sia un socio di minoranza che di maggioranza, qualora ci fossero le condizioni giuste», le parole di Marco Bellinazzo a Rete Sport. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

DAN FRIEDKIN NUOVO PROPRIETARIO DELLA ROMA?

Un nuovo socio di James Pallotta potrebbe entrare a breve nella Roma. Il prescelto si chiama Dan Friedkin, 54enne figlio di Thomas (morto due anni fa), i cui emissari, come riferisce Il Messaggero, si trovano già nella capitale per studiare l’operazione con i giallorossi. Friedkin è il 504esimo uomo più ricco al mondo con un patrimonio stimato in 4.2 miliardi di dollari, e la sua intenzione sarebbe quella di entrare nella società capitolina tramite la sua compagna «The Friedkin Group», nel ruolo di partner di Pallotta, o addirittura come nuovo azionista di maggioranza, rilevando quindi le quote dell’attuale presidente. I legali di Friedkin hanno già incontrato il management di Pallotta per meglio conoscere la situazione societaria della Lupa, di conseguenza le intenzioni dello stesso imprenditore, che importa negli Usa le auto giapponesi della Toyota, sembrerebbero decisamente serie.

DAN FRIEDKIN: LE AUTO, IL CINEMA, L’NBA…

Non è la prima volta che Friedkin viene associato alla Roma, visto che il Messaggero fa notare come già nel 2018, in occasione di un altro aumento di capitale, vennero offerte delle quote allo stesso manager Usa, che però rifiutò. Adesso la situazione sembrerebbe diversa, soprattutto se arrivasse il definitivo via libera per la costruzione dello stadio romano di proprietà. Dan Friedkin è il 187esimo uomo più ricco degli Stati Uniti, un bel traguardo a 54 anni. Viene da una famiglia che ha fatto i soldi soprattutto con le automobili, ma lui è riuscito ad avere successo anche in altri campi, a cominciare dal mondo del cinema. E’ stato infatti il produttore esecutivo di numerose pellicole, come ad esempio The Mule con Clint Eastwood, senza dimenticarsi di Tutti i soldi del mondo, sul rapimento dell’erede della famiglia Getty, con l’aggiunta di Lyrebird, premiato al festival di Telluride. Per quanto riguarda lo sport, invece, due anni fa tentò di acquistare la franchigia Nba degli Houston Rockets, invano: che questa volta sia quella buona?

© RIPRODUZIONE RISERVATA