DANI OSVALDO/ “Ballando? Ho già vinto, bellissima esperienza” (Vieni da me)

- Silvana Palazzo

Dani Osvaldo si racconta a Vieni da me “Non sono un bad boy”. Da Ballando con le Stelle ai figli: com’è oggi il loro rapporto

dani osvaldo vieni da me
Dani Osvaldo a Vieni da me

L’ex calciatore nonché finalista di Ballando con le stelle Dani Osvaldo è stato ospite di Caterina Balivo a Vieni da me. Osvaldo, oltre a parlare della sua avventura nello show di Milly Carlucci, ha aperto il suo cuore, parlando della sua vita, dei figli e della sua nuova carriera da cantante con il suo gruppo musicale Barrio Viejo. Che possa essere proprio lui il vincitore di Ballando con le stelle? A chiederglielo è proprio Caterina Balivo che trova in risposta parole molto diplomatiche: “Speriamo! Ma io ho già vinto. – ammette Osvaldo, che conclude – Ho fatto una bellissima esperienza!” D’altronde, le possibilità che sia proprio lui a trionfare non mancano. Le performance della finale potrebbero convincere definitivamente i giudici dello show di Milly Carlucci. (Aggiornamento di Anna Montesano)

DANI OSVALDO OSPITE A VIENI DA ME

Dani Osvaldo, finalista di Ballando con le Stelle, ospite a Vieni da me. L’ex calciatore è apparso un po’ assonnato, infatti dopo il suo arrivo ha ammesso di essersi svegliato da poco. «Sono andato a dormire tardi». E allora Caterina Balivo gli ha fatto portare un caffè mentre era impegnata nell’intervista con Claudia Koll. Dopo questo simpatico siparietto, è arrivato il momento per l’ex attaccante di raccontarsi. A partire dai suoi figli: Morrison, Victoria, Gianluca, Maria Helena. «Sono la cosa più importante che ho. Solo sapere che ci sono mi fa stare bene. Sono diventato papà a 20 anni ed è stato impegnativo. Non ero pronto, ho fatto degli errori, ma oggi ho un bellissimo rapporto con i miei figli». La scelta di partecipare a Ballando con le Stelle è anche legata a loro. «Loro vivono a Firenze, quindi per essere più vicino ho accettato. Volevo recuperare il tempo perso, un po’ per il mio lavoro, un po’ per le liti con la mamma. Se una storia finisce bisogna andare oltre e pensare ai figli».

DANI OSVALDO A VIENI DA ME TRA BALLANDO E FIGLI

Ma Dani Osvaldo non si è voluto dilungare sugli aspetti più privati della sua vita. «Non sono il tipo che parla dei problemi personali in tv, ma posso dire che oggi va meglio. Facciamo tutto quello che va fatto per loro». L’ex attaccante ha fatto allora una promessa, visto che è in lotta per la vittoria finale: «Se vinco lascio la coppa alle mie figlie, anche perché Victoria è ballerina. Sono innamorate di Veera. La piccola invece vuole giocare a calcio, ora bisogna convincere la mamma». Dai figli si passa alla mamma: «Mi sciolgo per mia madre, è una donna meravigliosa. Sono legato alla mia famiglia, ma mia madre è l’amore della mia vita. Un amore più grande di quello non c’è. Mi ha visto soffrire nel percorso della mia vita». A tal proposito ha spiegato: «Si vede il bad boy e si pensa che sia sempre colpa mia, ma ho sofferto anche io». A Vieni da me sono passate anche le immagini della sua carriera calcistica. «Ero un professionista, se no non riesci a giocare ad alti livelli. Mi sono stancato perché tutti avevano qualcosa da dire ma nessuno si metteva gli scarpini. Quindi ho deciso di cambiare vita». Infine, ha parlato di Daniele De Rossi, che ha salutato all’Olimpico per la sua ultima partita: «Volevo essere in campo con lui. Ero dispiaciuto e avevo tanta nostalgia. Ho rivisto tante persone che non vedevo da tanto. Daniele è un campione, spero vada al Boca Juniors, la mia squadra del cuore».

© RIPRODUZIONE RISERVATA