Daniela Martani vs Fedez: processo archiviato/ “Idiota non è offesa” ma ora rischia…

- Emanuela Longo

Daniela Martani assolta dall’accusa di diffamazione a Fedez: processo archiviato ma ora rischia il pagamento di 100mila euro di risarcimento

Daniela Martani
Daniela Martani a La vita in diretta

Termina con un’archiviazione per volere dei giudici del Tribunale di Roma la vicenda che vedeva coinvolti Daniela Martani e la coppia formata da Fedez e Chiara Ferragni. I Ferragnez avevano fatto causa all’ex gieffina dopo che quest’ultima li aveva definiti “due idioti palloni gonfiati irrispettosi della vita, delle persone e degli animali” in riferimento alla sfarzosa festa di compleanno del rapper nel 2018. Dopo vari strascichi e rinvii, il caso è stato ufficialmente archiviato, come riporta il quotidiano Il Giornale. In quella circostanza, Fedez decise di festeggiare il compleanno in maniera inedita, ovvero in un supermercato di Milano, per l’occasione chiuso per via del party che non mancò di suscitare polemiche per via delle scene di cibo gettato in aria. Anche la Martani ci andò giù pesantemente contro la coppia, dando ad entrambi degli “idioti”, appellativo che le costò una sonora denuncia da parte del rapper. A distanza di due anni però, la vicenda sembra essersi conclusa, come spiega la stessa Martani su Twitter: “Finalmente dopo 2 anni e 3 ricorsi di Fedez contro la decisione del PM di archiviare il procedimento nei miei confronti si conclude definitivamente questa vicenda assurda Assolta dall’accusa di diffamazione a #Fedez le spese processuali”.

DANIELA MARTANI VS FEDEZ E CHIARA FERRAGNI: DENUNCIA ARCHIVIATA MA…

Il giudice monocratico della I sezione penale del tribunale di Roma ha definitivamente archiviato il processo a carico di Daniela Martani mettendo fine alla lunga diatriba con Fedez e Ferragni. Si legge nelle motivazioni riportate da Il Giornale: “La vicenda non costituisce diffamazione pertanto viene condannato il reclamante al pagamento delle spese di procedimento”. La decisione trova conferma nella recente sentenza della Cassazione, la numero 15089/2020 secondo la quale la parola “idiota” non costituisce offesa, ma mera espressione del diritto di critica. Adesso, dunque, spetterà a Fedez pagare le spese processuali anche della Martani ma, come spiega ancora Il Giornale, la vicenda è caratterizzata da un colpo di scena clamoroso poichè, se sul piano giuridico è stata archiviata, la questione resta ancora aperta. Il rapper, infatti, ha nuovamente citato l’ex gieffina in sede civile con una richiesta danni di 100 mila euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA