DANIELA POGGI, LACRIME PER LA MADRE/ “Siamo fragili, crediamo di essere…”

- Davide Giancristofaro Alberti

Daniela Poggi piange in diretta tv a Vieni da Me per la madre, ricordando una vecchia esperienza di “Chi l’ha Visto?”

daniela poggi rai
Daniela Poggi a Vieni da Me (Rai Uno)

Daniela Poggi lancia un messaggio importante dai microfoni di Vieni da me di cui è stata ospite. L’attrice, infatti, ricordando la madre e un evento che le è rimasto nel cuore, ha spiegato quanto l’essere umano sia fragile. “Ci crediamo proprietari della vita. Non dobbiamo dare nulla per scontato”, ha spiegato l’attrice che ha poi esortato il pubblico a non perdere tempo dimostrando nel momento in cui se ne sente il bisogno l’amore per i propri cari perché poi potrebbe non esserci più tempo. Le parole di Daniela Poggi hanno profondamente colpito i telespettatori della trasmissione di Raiuno che si sono emozionati nell’ascoltare le sue dichiarazioni trovandosi perfettamente d’accordo con il suo pensiero. Un insegnamento importante, dunque, quello di Daniela Poggi che, dopo averlo imparato, ha deciso di condividerlo (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

DANIELA POGGI: “NON PERDIAMO L’OCCASIONE DI DARE UN BACIO”

Grande momento di commozione oggi a Vieni da Me, quando Caterina Balivo ha intervistato Daniela Poggi. Ricordando la madre malata di Alzheimer e una vecchia esperienza a Chi l’ha Visto?, la conduttrice e attrice ha voluto mandare un messaggio fra le lacrime: “Non perdiamo mai l’occasione di dare un abbraccio, un bacio, un saluto. Perché potrebbe essere l’ultima volta in cui lo facciamo. Sarà l’età… Che mi fa commuovere sempre…”. L’Alzheimer è un tema che tocca da vicino la Poggi, e in occasione dello scorso settembre, quando si è tenuta la 26esima giornata mondiale delle malattie neuro degenerative, è stata protagonista di un grande monologo presso il teatro comunale di Casalmaggiore, soffermandosi sul cosa comporta stare vicino ad un proprio parente che soffre appunto di queste malattie. La commozione in diretta ha toccato da vicino anche la Balivo, che ha proseguito l’intervista tenendo per mano la propria ospite. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DANIELA POGGI: “DI GIANNI MORANDI MI INVAGHII”

Fra i tanti volti noti della televisione con cui ha lavorato Daniela Poggi, anche il mitico Gianni Morandi, l’eterno ragazzo: “Di Gianni Morandi mi sono un po’ invaghita ti dico la verità – confessa la conduttrice e attrice – mi piaceva tanto la sua canzone, “la fisarmonica”. Ma chi non è innamorato di Morandi? Una carriera meravigliosa, un uomo stupendo, sportivo, è anche vegano preso. Ma lui era sposato, e poi non mi piace dichiararmi agli uomini. Comunque abbiamo girato assieme una scena d’amore in un film…”. Daniela Poggi ha lavorato anche assieme a Massimo D’Apporto: “E’ la persona più divertente, ti fa sempre ridere, a lui scivolava tutto addosso, anche per questo ho fatto molta fatica a lavorare con lui”. Quando aveva 19 anni la Poggi ha invece avuto una storia d’amore con un giovane attore londinese: “Lavorava nello spettacolo The Rocky Horror Pictur show, io mi sono presentata nel suo camerino… una volta ci ha anche fermato la polizia perché avevamo bevuto un po’. Stiamo stati una notte in prigione. Ovviamente non deve essere un esempio da seguire”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DANIELA POGGI: “DI CHI L’HA VISTO HO UN RICORDO FORTE”

C’era anche Daniela Poggi oggi pomeriggio ospite presso la puntata di Vieni da Me, programma di Rai Uno condotto da Caterina Balivo. Volto noto della televisione, ed ex conduttrice del fortunato “Chi l’ha Visto?”, si rivede negli studi alla primissima puntata proprio del programma di Rai Tre: “E’ stata un’emozione incredibile rivedermi. Mi ricordo che ero molto agitata, appena vedevi la luce rossa accendersi in camera, tu entravi nelle case di milioni di persone. Poi era un programma per certi versi “dolorosi”, visto che noi trattavamo dei casi delicati. Mi sono sempre portata nel cuore tantissime storie, ed una in particolare, quella di una figlia che aveva denunciato la scomparsa della mamma: avevano ritrovato la donna in una piazzola di Milano mentre raccoglieva delle margherite, a causa di una forma di Alzheimer. Fu una vicenda che mi colpì particolarmente visto che da quel momento ho capito la fragilità del nostro cervello: nell’arco di qualche anno ho ritrovato mia mamma nella stessa situazione (la commozione è palese sul suo volto) e questo mi ha fatto capire che siamo molto fragili”.
DANIELA POGGI A VIENI DA ME: “CON JOHNNY DORELLI IL FALSO SCOOP”
Si parla quindi della sua presunta relazione con l’attore Walter Chiari: “Smentisco assolutamente, lui ci ha provato ma io gli dissi di no perché aveva 30 anni in più di me, aveva l’età di mio padre. Johnny Dorelli? Ti dico di “ni”, ma lui era già sposato e io gli uomini sposati non li voglio. Mai mettersi con un uomo sposato”. La Poggi venne rappresentata dai giornalisti e dai paparazzi come la misteriosa “dama bionda” proprio di Dorelli, in realtà fu una foto modificata ad hoc, visto che quando fotografata, la Poggi era in compagnia di Dorelli ma anche della sua compagna, Catherine Spak, che invece era stata tagliata appositamente per creare il falso scoop. Si parla quindi di Gino Bramieri, con cui la Poggi ha lavorato per molti anni: “Era l’opposto di Chiari: Walter era l’estrosità fatta a persona, entrava subito in sintonia con il pubblico, Bramieri era rigorosissimo, precisissimo. Mi ha fatto svenire due volte, era come se fossi alienata proprio per la sua esagerata precisione, ho avuto una crisi di panico”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA