DANIELE SCARDINA/ “Ho dato il mio primo pugno a 8 anni, ho sofferto per mio nonno”

- Emanuele Ambrosio

Daniele Scardina ospite di Verissimo di Silvia Toffanin ha parlato dei suoi successi, ma anche della storia finita con Diletta Leotta: “è stata una storia vera”

daniele scardina min 640x300
Daniele Scardina - Foto Instagram

Daniele Scardina è intervenuto in qualità di ospite in occasione della puntata di Verissimo andata in onda nel pomeriggio di oggi, sabato 27 marzo 2021, su Canale 5. Ai microfoni della conduttrice Silvia Toffanin, Scardina ha asserito: “Da bambino sognavo di diventare grande. Non sapevo realmente in cosa, in quanto la boxe non esisteva nella mia vita. Poi il Signore mi ha regalato questo dono e lo sto cavalcando alla grande”. Il primo pugno? “A 8 anni, per difendere un cuginetto, durante una rissa. Però sono contrario alle risse”.

“Quando avevo 9-10 anni, i miei genitori si sono separati. È stato un percorso duro, ma mia madre ha dato forza a me e a mio fratello. È il mio eroe, la mia guerriera. Ha saputo tirare fuori il meglio di sé nei momenti più difficili. Mio padre per noi c’è sempre stato, ma mancava la sua presenza a casa”. Uno dei momenti più difficili della vita di Scardina è rappresentato dalla perdita di suo nonno, scomparso di recente: “Mi sono preso cura io di lui, mi sono sentito in dovere e anche in piacere di farlo. È stato un periodo davvero intenso, ma la cosa che più mi rende felice è che io nei suoi occhi vedevo la sua gratitudine”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

Daniele Scardina, King Toretto fresco di trionfo europeo

Daniele Scardina ospite della nuova puntata di Verissimo di Silvia Toffanin. Il campione di box si racconta a cuore aperto: dalla vita professionale fino a quella privata. Il campione reduce dal titolo di UE dei supermedi parlando proprio del suo sport ha dichiarato: “la boxe in Italia sta cambiando in positivo. Era un po’ ferma agli anni 80/90, oggi si è invece adattata e anche il pubblico la segue con entusiasmo, non solo per il pugile ma anche per il personaggio. I tifosi si stanno avvicinando sempre di più a questo magnifico sport”. King Toretto intervistato da Fanpage.it ha parlato anche della sua partecipazione a Ballando con le Stelle che ha fatto tanto chiacchierare, ma il campione non nasconde: “per me è un rumore piacevole, perché vuol dire essere conosciuti e popolari, poter far arrivare il messaggio della boxe a tutti e diventare un esempio per i più giovani. Io cerco di vedere sempre le parti positive di ogni cosa e penso ci voglia sempre il giusto equilibrio. Quando sono in preparazione per un match penso solo a quello”.

Daniele Scardina sulla ex Diletta Leotta: vero amore

Daniele Scardina come tutti non nasconde che la pandemia ha cambiato la sua vita. “Ha influito molto nella mia preparazione e carriera” – ha dichiarato King Toretto precisando – “ci ha fermato un po’ a tutti per un anno, però cerco di vedere il bicchiere mezzo pieno e ho sfruttato questo periodo per imparare e fare altre cose”. Il campione non nasconde di avere ancora oggi paura; la paura che non si possa tornare alla vita di prima anche se precisa: “c’è il timore di non poter tornare ad una vita normale. Oggi con questo virus abbiamo imparato ad apprezzare le cose semplici, come bere un caffè con un amico, un abbraccio o una camminata”. Tanti i progetti nel cassetto per il campione di boxe: “i miei prossimi step sono crescere e diventare sempre più grande. Uno degli obiettivi è diventare un esempio per le persone e per i giovani, ai quali dico di inseguire i propri sogni. Non è facile perché il cammino è pieno di ostacoli, ma è proprio lì che uno si crea il carattere e può far uscire il guerriero che ha dentro. Non c’è niente di più bello che realizzare i propri sogni”. Infine impossibile non parlare di Diletta Leotta, la sua ex fidanzata: “ho vissuto una storia vera”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA