Dave Mustaine: “ho il cancro alla gola”/ Leader Megadeth: “Non è la prima volta…”

- Hedda Hopper

Il leader dei Megadeth, Dave Mustaine, sconvolge i fan e l’intero mondo della musica con uno sconvolgente annuncio: “Ho il cancro alla gola”. Ecco i dettagli

Dave Mustaine megadeth facebook
Dave Mustaine, Facebook

Dave Mustaine, fondatore del gruppo Metal del Megadeth sta affrontando una delle battaglie più complicate della sua vita. Con un messaggio pubblicato su Instagram, l‘artista ha rivelato di avere un tumore alla gola e di aver già iniziato le cure per sconfiggerlo. Il cantante, inoltre, spiega che quella contro il tumore non è la prima battaglia che sta affrontando. “È chiaramente qualcosa da affrontare immediatamente – ma non è la prima volta che mi ritrovo a dover superare un ostacolo”, ha spiegato l‘artista che sta ricevendo la solidarietà dei fans che si sono stretti intorno a lui sperando che vinca la durissima battagia per poter riprendere in mano la propria vita. La musica, dunque, può aspettare. Per il momento, al primo posto del leader della band c’è la salute e chi lo segue è tutto dalla sua parte (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

DAVE MUSTAINE: INIZIATE LE CURE

Annuncio choc di Dave Mustaine, fondatore del gruppo Metal del Megadeth. Con un lungo post affidato ai social il cantante e chitarrista ha annunciato la sua battaglia contro il tumore. “Ho il cancro alla gola” ha scritto l’artista pietrificando tutti i suoi fan e il pubblico. La notizia arriva a distanza di poche settimane dall’annuncio della cancellazione del tour. Nonostante la terribile notizie, Dave ha comunicato di essere pronto a tornare sul palco quanto prima e di essere già impegnato nelle registrazioni del nuovo album che uscirà a distanza di tre anni dall’ultimo disco “Dystopia”. Saranno mesi non facili per Dave, ma il fondatore della band metal ha rassicurato tutti i suoi fan dicendo di essersi prontamente sottoposto alle cure dovute e che i medici sono positivi sulla loro efficacia. “I medici ritengono abbia una percentuale di successo del 90%. Le cure sono già iniziate” ha detto il frontman, che ha precisato come il mega evento “Megacruise 2019”, la prima crociera che vede la band come headliner, si terrà lo stesso e che i Megadeth ne saranno protagonisti. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

DAVE MUSTAINE: “HO IL CANCRO ALLA GOLA”

Mondo della musica sotto choc dopo l’annuncio social del cantante e leader dei Megadeth, Dave Mustaine. Con un lungo post su Facebook, il frontman e chitarrista ha deciso di condividere con i fan di tutto il mondo la sua lotta contro il cancro. Secondo quanto racconta Mustaine, i dottori gli hanno diagnosticato un cancro alla gola e le cure sono già iniziate e i dottori prevedono il 90% di probabilità di successo nel suo caso. Lo stesso su Facebook scrive che si tratta di qualcosa che va affrontato a testa alta, qualcosa di importante e da “rispettare” ma nella vita ha già affrontato tanti ostacoli ed è pronto a fare lo stesso anche in questo caso: “Sto lavorando a stretto contatto con i miei dottori, e abbiamo mappato un piano di trattamento che prevede un tasso di successo del 90%. Il trattamento è già iniziato. Sfortunatamente, questo richiede che annulliamo la maggior parte degli spettacoli quest’anno”.

L’ANNUNCIO SU FACEBOOK: “LE CURE SONO INIZIATE”

L’annuncio ha sconvolto i fan che si sono stretti intorno a lui e alla band subito dopo l’annuncio su Facebook. Lui promette aggiornamenti sul suo cammino e la sua lotta ma, intanto, ha confermato che la band sarà presente, in qualche modo, al Megacruise 2019 e che lui, David Ellefson, Kiko Loureiro e Dirk Verbeuren sono in studio di registrazione per lavorare ad un nuovo album, il seguito di Dystopia: “Tutte le informazioni aggiornate saranno su megadeth.com. I Megadeth saranno di nuovo in viaggio al più presto. Sono molto grato a tutta la mia squadra – famiglia, medici, membri della band, e molti altri. Terrò tutti aggiornati”. Così si conclude il messaggio Facebook di Dave Mustaine che potete trovare in fondo all’articolo.

Ecco il lungo messaggio:



© RIPRODUZIONE RISERVATA