David Rossi, “commissione d’inchiesta subito”/ La figlia “Non c’è tempo da perdere”

- Silvana Palazzo

David Rossi, la figlia Carolina Orlandi: “Commissione d’inchiesta subito. Non c’è tempo da perdere”. All’appello si unisce la madre Antonella Tognazzi

david rossi carolina orlandi
Carolina Orlandi a Le Iene

La famiglia di David Rossi chiede l’istituzione di una Commissione d’inchiesta sulla morte dell’ex capo della comunicazione della banca Monte dei Paschi di Siena. A parlare è Carolina Orlandi, figlia di Antonella Tognazzi, moglie di David Rossi. Entrambe continuano a chiedere che venga fatta luce sulla morte del manager, avvenuta il 6 marzo 2013. «Mi unisco all’appello di mia madre ai capigruppo alla Camera di calendarizzare il prima possibile la proposta per l’istituzione di una commissione parlamentare di inchiesta sulla morte di David», dice Carolina Orlandi all’AdnKronos. In un’intervista al Fatto Quotidiano la moglie di David Rossi ha chiesto infatti ai deputati di fare presto per istituire la Commissione d’inchiesta. «Dal momento che tutti i partiti hanno espresso l’intenzione di procedere, devono dar seguito a quanto promesso. Non ci sono più scusanti e non c’è più tempo da perdere», ha detto Antonella Tognazzi.

DAVID ROSSI, LA FIGLIA “COMMISSIONE D’INCHIESTA SUBITO”

Carolina Orlandi nell’intervista all’AdnKronos ha dichiarato di essere rimasta delusa quando tutto si è fermato per la caduta del governo M5s-Lega. «Il mio auspicio è che una proposta che ha trovato condivisione tra i deputati, firmata da tutte le forze politiche non resti lettera morta ma venga messa all’ordine del giorno quanto prima». Carolina Orlandi e sua madre Antonella Tognazzi continuano dunque a chiedere verità e giustizia. «Io, come mia madre, voglio giustizia. Troppi interrogativi finora sono rimasti senza risposta», conferma Carolina Orlandi all’agenzia di stampa. Nonostante le due archiviazioni delle inchieste sulla morte di David Rossi, la famiglia non interrompe la sua battaglia. «Siamo deluse, c’è sempre qualcosa che ostacola la ricerca della verità. Adesso speriamo che il nuovo esecutivo tenga fede alla volontà espressa da tutti i partiti e si vada avanti con la commissione», aveva detto Carolina Orlandi alle Iene.



© RIPRODUZIONE RISERVATA