Dayane Mello, lettera a sua figlia Sofia / “Lei è la mia vita, non vedo l’ora di..”

- Jacopo D'Antuono

Dayane Mello e figlia Sofia solo lontane da quasi 60 giorni causa Grande Fratello Vip. Una lontananza che alimenta la malinconia, ma anche le riflessioni

Dayane Mello
Dayane Mello al Grande Fratello Vip 5 (per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol Shine Italy)

Dayane Mello ha trascorso quasi sessanta giorni lontana da sua figlia Sofia. Una lontananza che alimenta la malinconia, ma anche le riflessioni sui bei momenti condivisi insieme. Il Grande Fratello ha consegnato una penna nelle mani della showgirl, che così ha potuto così sfogare ogni suo ricordo in una bellissima lettera. Per Dayane Mello la maternità rappresenta soprattutto gioia e aneddoti emozionanti, alcune dei quali riguardanti anche il suo ex Stefano Sala. Difatti i rapporti tra i due sono rimasti ottimi, d’altronde a legarli c’è l’amore per la figlia Sofia: “Lui mi ha dato una bambina bellissima, una famiglia e la nostra storia è stata stravolgente”, ha raccontato Dayane dentro la casa del Grande Fratello. “Sono stata felicissima di essere rimasta incinta, lui è stato molto presente”, ha aggiunto emozionata. Dunque è facile prevedere lacrime e forti emozioni nella puntata di questa sera, con una lettera che potrebbe far riaffiorare ricordi molti intensi.

La lettera di Dayane Mello per sua figlia Sofia

Cosa avrà scritto Dayane Mello a sua figlia Sofia nella lettera a lei dedicata? “Lei è la mia vita, non vedo l’ora di riabbracciarla”, ha detto più volte la gieffina ai suoi compagni. E’ chiaro che non sia stato facile per la showgirl intraprendere questa nuova avventura dentro la casa, senza sua figlia. Più volte ha manifestato segni di cedimento, a dimostrazione dell’amore e della legittima nostalgia provata ogni giorni. Ancora non sa quando potrà rivederla, ma in molti fan sperano che gli autori del Grande Fratello possano organizzarle una sorpresa. D’altronde, non molto tempo fa, era stato lo stesso Alfonso Signorini a tenere le porte aperte in questo senso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA