DAZN DOWN, STREAMING NON FUNZIONA/ Inter-Cagliari e Verona-Lazio al buio: le scuse

- Niccolò Magnani

Ira tifosi contro Dazn, in down durante Inter-Cagliari e Verona-Lazio: fermo immagine Lukaku per minuti, caos sui social. Streaming ko, polemiche su assegnazione diritti tv della Serie A

Dazn in down
Dazn down: Lukaku in Inter- Cagliari (Twitter, 2021)

Non solo Inter-Cagliari ma anche Lazio-Verona non sono praticamente state viste da nessuno in Italia con l’app Dazn: solo i “fortunati” abbonati Sky non hanno avuto alcun problema essendosi riusciti a vedere i match sul canale 209. Per tutti gli altri, è un profluvio di contestazioni e insulti alla piattaforma di streaming rimasta in down per tutta la domenica con un problema ancora non risolto al 100%: dopo i disservizi che hanno lasciato al “buio” il gol di Darmian nella sfida del lunch-match, anche il gol in extremis di Milinkovic-Savic a Verona non è stato praticamente “visto” sull’app da nessuno.

E così arriva il lungo comunicato di scuse di Dazn Italia, con scarico delle responsabilità su partner esterni: «siamo molto dispiaciuti di quanto stia accedendo oggi sulla piattaforma Dazn», si legge nel post diffuso sui social, «Il problema è derivato dal fallimento del servizio di autenticazione fornito da un nostro partner esterno che non è stato in grado di risolvere velocemente applicando le previste procedute di backup, pur avendo ricevuto da parte di Dazn informazioni tempestive e collaborazione immediata». Il danno d’immagine è molto grosso visto anche la recente acquisizione dei diritti tv per i prossimi anni: al momento, annuncia ancora Dazn, il partner “responsabile” è al lavoro per risolvere la problematica «che sembra coinvolgere più Paesi a livello europeo» con indagini approfondite garantite sempre da Dazn.

DAZN NON FUNZIONA: ECCO COSA SUCCEDE

Il fermo immagine di Romelu Lukaku su Dazn sta diventando il meme più virale di questa domenica: praticamente tutta Italia lamenta problemi sullo streaming del match all’ora di pranzo tra Inter e Cagliari (qui la diretta e il risultato live), con diversi blocchi e un perdurato “oscuramento” del match della capolista di Serie A durante il primo tempo.

Dopo diversi messaggi apparsi sui social di polemiche e reclami contro la piattaforma digitale che si è aggiudicata il prossimo anno la diretta di 7 match su 10 di Serie A in esclusiva (e 3 in co-esclusiva), Dazn Italia ha scritto un breve post in cui ammette «Sappiamo che alcune persone stanno riscontrando problemi nella visione della partita Inter-Cagliari da APP. Stiamo lavorando per risolverlo»; resta invece visibile per gli abbonati Sky sul canale 209 “Dazn1”. Inutile dire la valanga di polemiche e post di rabbia dei tifosi che contestano quel “alcune” dato che appare praticamente completamente in down l’app in tutta Italia: «Siamo tornati alle radio..come faranno in tanti l’anno prossimo mi sa..sub-appaltate a Sky e/o mettete in parallelo il digitale
@DAZN_IT sennò fallirete. @SerieA grazie eh», si legge tra i tantissimi commenti arrivati alla piattaforma streaming.

IRA TIFOSI CONTRO DAZN E SERIE A

Ironie e battute si sprecano poi, specie tra i tifosi “avversari” dell’Inter, come «finalmente viene oscurato il ‘bel’ gioco di Conte», oppure «l’unico modo per fermare legalmente Lukaku». Resta la delusione dei tanti appassionati che dall’app al momento non sono riusciti a godersi appieno il primo tempo tra Inter e Cagliari, match fondamentale per la corsa allo Scudetto della banda Conte. Agli abbonati al servizio appare il messaggio d’errore su device e tv che recita: «Si è verificato un problema inaspettato e i nostri tecnici stanno lavorando per sistemarlo». Inevitabile poi la polemica non tanto sulla stagione in corso, ma sulla rivoluzione che si preannuncia dalla prossima: Sky Sport perde di fatto il comando della Serie A in tv e Dazn diventa protagonista con tutte le partite del campionato italiano sulla propria app in streaming (7 su 10 in esclusiva assoluta). Non pochi fanno dunque notare, «se non siete in grado di farne funzionare una, chissà quando ne avrete diverse in contemporanea…». Va anche detto che Dazn rispetto ai disservizi dei primi mesi quanto è sbarcata in Italia, ha migliorato molto la connessione e problematiche di “down” sono state molto poche negli ultimi 12 mesi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA