Dedicazione della Basilica Lateranense/ Il 9 novembre si celebra il luogo Sacro

- Matteo Fantozzi

Dedicazione della Basilica Lateranense, il 9 novembre si celebra uno dei luoghi sacri dedicato alla preghiera. Tutti gli altri Santi del giorno.

basilica laterano 2019 wikipedia
Dedicazione della Basilica Lateranense

Il 9 novembre di ogni anno si festeggia la Dedicazione della Basilica Lateranense. Sin dai tempi più antichi è abitudine dedicare all’Altissimo in maniera solenne alcuni luoghi destinati alla preghiera. Uno dei luoghi sacri consacrati a Dio è anche la Basilica di San Giovanni Laterano. Questa architettura cristiana è stata nel corso del tempo più volte distrutta, ma sempre ricostruita nuovamente. Per comprendere appieno il senso di questa ricorrenza, è necessario ritornare indietro nei secoli, esattamente al IV secolo, quando l’Imperatore Costantino decide di erigere la Basilica nella Capitale. Questo edificio religioso viene realizzato con annessi un battistero e un palazzo per ospitare i diversi vecovi di Roma. Con il passare degli anni, la Basilica, dedicata a San Giovanni, diventa uno dei luoghi religiosi più importanti del Cristianesimo. Quest’ultima è la madre di tutte le chiese dell’Urbe et Orbe e per questa ragione è stata istituita la Dedicazione della Basilica Lateranense. Quest’ultima è la festa di tutte le chiese sparse nel mondo, che sono il simbolo della fede dei cristiani, il luogo in cui i fedeli si riuniscono in preghiera per mantenere viva e diffondere la Parola dell’Altissimo. In principio i cristiani si riunivano nelle loro case per pregare, fino a quando Alessandro Severo permise ai seguaci di Cristo di trasformare una locanda in un luogo di culto.

La Basilica di San Giovanni Laterano è quindi uno dei luoghi cristiani più famosi. A riprova di ciò c’è anche il fatto che in questo posto si sono svolti ben cinque concili. In questa struttura sono stati celebrati anche numerosi battesimi, sopratutto nella notte di Pasqua. L’importanza della Dedicazione della Basilica Lateranense consiste nel fatto che da quando è stata istituita questa festa i cristiani hanno potuto riunirsi liberarmente con il loro vescovo per ricevere l’insegnamento della Verità cristiana. In occasione di questa ricorrenza, viene celebrata una santa messa in questo edificio religioso, che viene appunto considerato la Cattedrale di Roma e del mondo. Questa cerimonia vede la partecipazione di parecchi fedeli e pellegrini giunti da ogni luogo.

Dedicazione della Basilica Lateranense, le sagre di Roma

In occasione della festa della Dedicazione della Basilica Lateranense, a Roma vengono organizzate anche delle sagre, in cui possono essere assaggiate delle specialità del posto, come la carbonara e i fritti in pastella. La festa della Dedicazione della Basilica Lateranense si celebra appunto a Roma. Quest’ultima viene anche chiamata la Città eterna. Roma è la capitale d’Italia e del Cristianesimo e viene considerata pure la culla della civiltà occidentale. Nel corso degli anni questa città ha saputo rinnovarsi, tenendo conto della nascita delle ultime tendenze artistiche, che caratterizzano il panorma internazionale. Roma ospita numerosi musei, trai quali spicca il MAXXI, che è dedicato all’arte del XXI secolo. Tra i posti assolutamente da vedere nella Capitale vi sono poi il Colosseo, la Città del Vaticano, in cui spicca il cupolone della Basilica di San Pietro, la Fontana di Trevi e Piazza di Spagna. Assolutamente d’obbligo è poi una sosta a Piazza Navona, che è uno dei posti più eleganti della capitale, dove si riuniscono dei bravissimi ritrattisti.

Gli altri Santi di oggi

Il 9 Novembre non si festeggia solamente la Dedicazione della Basilica Lateranense. In questo giorno si ricordano Sant’Elisabetta della Trinità, San Pabo Post Prydein, Sant’Agrippino di Napoli e San Vitone di Verdun. I Beati del 9 Novembre sono Giovanna da Signa e Gabriele Ferretti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA