DENIS DOSIO BULLIZZATO E RINCHIUSO IN BAGNO: PERCHÈ?/ Video: “non è uno scherzo”

- Silvana Palazzo

Denis Dosio bullizzato e rinchiuso in bagno: perché? Sui social il video dell’aggressione: “Volevano umiliarmi. Hanno preso a pugni le porte e…”

denis dosio bullizzato instagram
Denis Dosio bullizzato

“Nessuno scherzo come ipotizzato da qualcuno: Denis Dosio è stato davvero aggredito in un bagno.” Ad annunciarlo è il portale BitchyF che pubblica il video che mostra chiaramente l’aggressione ai danni di Denis Dosio. Il giovane influencer è stato rinchiuso in bagno da alcuni ragazzi. In molti si sono chiesti se si trattasse di uno scherzo o una scena inventata ad arte ma pare proprio che non sia così. E sul web sono tantissimi i commenti: “Un conto è ironizzare sul suo personaggio, un altro è fare questo tipo di cose. Che schifo.” scrive qualcuno; e ancora “é comunque una situazione da condannare, ma il bullismo non é propriamente questo, e soprattutto non si usa questa situazione solo per essere compatiti dagli altri”. (Aggiornamento di Anna Montesano)

DENIS DOSIO AGGREDITO?

L’aggressione a Denis Dosio oggi è tema di discussione sui social e sul web dove in molti si chiedono come si possa ancora fare una cosa del genere dopo una dura campagna di sensibilizzazione nelle scuole e in tv. L’aggressione è ancora sotto gli occhi di tutti così come il video che sta facendo il giro del web e dei social e che la stessa star di Instagram ha voluto commentare sui social: “Bullismo, che brutta parola. Questo è il classico bullismo che sentiamo ogni giorno tra i telegiornali, il classico bullismo che porta gente a buttarsi da ponti, il classico bullismo che porta ragazzine a tagliarsi nella loro cameretta, il classico bullismo che ti fa odiare la scuola perché sai che ogni volta che ci andrai sarà un’altra giornata di merda per colpa dei caz*o di bulli che come unica ragione hanno quella di farti sentire una merda”. La sua lunga reazione e il suo sfogo sui social stanno raccogliendo molti commenti positivi da parte dei giovani che lo seguono ma anche tante testimonianze di quello che succede tutti i giorni per strada o nelle scuole. Finirà mai questo tempo violento? (Hedda Hopper)

ECCO COSA E’ ACCADUTO

Denis Dosio bullizzato, vittima di un’aggressione choc: il 18enne diventato famoso sui social è stato rinchiuso in un bagno da un gruppo di persone. È stata la stessa webstar a raccontare cosa gli è successo. Alcuni ragazzi lo avrebbero tenuto chiuso in un bagno e avrebbero ripreso tutta la scena per poi pubblicarla in rete. Il 18enne ha pubblicato nelle Instagram Stories il filmato: si vede una persona che prova a tenere chiusa la porta del bagno con la forza, dopo un po’ però Denis Dosio riesce ad aprirla. Il video è stato girato da una persona che stava assistendo alla scena, e tra l’altro ha taggato anche l’account di Trash Italiano, come se fosse un gesto da diffondere e di cui andare fieri. L’attacco a Denis Dosio dunque non si è limitato agli insulti e alle offese sul web, con cui il giovane peraltro fa quotidianamente i conti, ma ha oltrepassato il limite, sfociando nell’aggressione. A Trash italiano ha poi ricostruito cosa è successo.

DENIS DOSIO BULLIZZATO E RINCHIUSO IN BAGNO: PERCHÉ?

«Vado in bagno, appena entro inizio a sentire dei gran pugni alle porte e allora lì ho capito che c’era qualcosa che non andava e ho iniziato a veder gente col telefonino che si abbassava e faceva le foto». A quel punto Denis Dosio ha capito che gli stavano bloccando la porta, ma non poteva chiedere aiuto perché il telefono gli si era spento perché scarico. «Ho iniziato a sentire tirare pugni alle porte, come ad intimidirmi. Poco dopo mi è partita l’incazzatura e allora ho tirato via la porta». La giovane webstar si è poi sfogata sui social parlando apertamente di bullismo: «Ieri sono stato chiuso in bagno da un gruppo di bulletti con tanto di pugni, alcuni pure registravano e lo hanno messo nelle stories come a voler mostrare il loro eroismo nel bullizzare un ragazzino di 18 anni che stava semplicemente andando in bagno, come a voler far vedere come si sentivano grandi ad umiliare Denis Dosio davanti al web, come a mostrare che loro erano potenti». E poi ha ringraziato le fan che gli hanno mostrato tanto affetto dopo l’accaduto: «Mi avete fatto sentire di non essere solo, vi voglio bene».



© RIPRODUZIONE RISERVATA