Denise Pipitone/ Giallo su intercettazione Anna Corona: spunta voce di una bambina

- Emanuela Longo

Caso Denise Pipitone a Chi l’ha visto: spunta una intercettazione particolare a carico di Anna Corona dalla quale spunta la voce di una bambina

denise pipitone chi lha visto 640x300
Caso Denise Pipitone, Chi l'ha visto

Il caso di Denise Pipitone torna centrale nel corso della nuova puntata di Chi l’ha visto di oggi, durante la quale sono stati annunciati nuovi documenti inediti. La trasmissione di Rai3, una delle prime ad essersi occupata della sparizione della piccola nel 2004, è stata anche la stessa che ha sollevato il caso proveniente dalla Russia in seguito alla segnalazione di una intervista a Olesya, ragazza in cerca dei suoi genitori naturali. Archiviato definitivamente il caso, i riflettori sulla scomparsa di Denise fortunatamente non si sono affatto spenti. Ad esprimersi sulla vicenda lanciando un appello a Chi l’ha visto è stato anche Gennaro Spinelli, il presidente dell’UCRI, l’Unione delle Comunità Romanès in Italia, il quale sul presunto coinvolgimento dei rom nella vicenda (a partire dalla famosa segnalazione da Milano), ha voluto chiedere di demolire lo stereotipo secondo cui “i rom” rapirebbero i bambini.

Come raccontato dallo stesso Spinelli sul suo profilo Facebook nei giorni scorsi, la giornalista Marina Borrometi e la troupe del programma condotto da Federica Sciarelli hanno raccolto il suo intervento, “perché sia finalmente fatta chiarezza su ciò che si dice sui Rom e Sinti a fronte di nessuna prova concreta se non congetture e pregiudizi”, dice. “La nostra più grande solidarietà a Piera Maggio, ma non siamo noi che rubiamo i bambini”, ha proseguito ai microfoni del programma.

DENISE PIPITONE, ULTIME NOVITÀ: È GIALLO SU INTERCETTAZIONI ANNA CORONA

In merito alle novità sul caso di Denise Pipitone, affiora una intercettazione che potrebbe portare a nuovi spunti investigativi. Si tratta di una chiamata particolare registrata e che vede protagonista Anna Corona, ex moglie del padre della piccola Denise, Piero Pulizzi. Durante una recente puntata di Mattino Cinque, riferisce Libero Quotidiano, la conduttrice ha ribadito come il giorno della scomparsa di Denise, Anna avrebbe chiamato la madre da un capannone di una falegnameria e durante la telefonata avrebbe detto alla donna di mettere in allerta le figlie, Jessica e Alice, poichè stava per succedere qualcosa di molto grave. La madre di Anna avrebbe riferito di aver sentito la figlia telefonicamente e stando a quanto sapeva la donna sarebbe rimasta nell’albergo dove lavorava fino alle 15,30. Oltre a questo ci sarebbero anche le parole di un anziano signore, considerato testimone chiave sordomuto, ovvero Battista Della Chiave, ora deceduto, che lavorava nella falegnameria da cui sarebbe partita la telefonata e che avrebbe riferito a suo modo che il nipote Peppe avrebbe avuto in braccio una bambina, sullo scooter insieme a lui, avvolta da una coperta. Si trattava di Denise? Questa pista, purtroppo non è mai stata presa seriamente in esame. Inoltre il nipote del sordomuto sarebbe stato il marito di una cara amica di Anna Corona. Ancora da un’altra intercettazione di Anna Corona si sentirebbe la voce di una bambina che dice “Pronto?”, bloccata dalla voce di un’altra donna che le ordina di stare zitta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA