Diane Schumacher e Messner presto sposi/ “Reinhold? Non sapevo se fosse ancora vivo…”

- Emanuela Longo

Diane Schumacher, la futura terza moglie di Reinhold Messner si è raccontata alla vigilia delle nozze: dal giorno in cui si sono conosciuti al loro miglior regalo

reinhold messner instagram 640x300
Reinhold Messner, foto Instagram

Tra Diane Schumacher ed il celebre scalatore Reinhold Messner ci sono ben 35 anni di differenza. La coppia convolerà presto a nozze e alla vigilia dell’importante evento che avverrà nel mese di maggio, proprio la 41enne si è raccontata in una intervista al Corriere della Sera, partendo esattamente dal giorno in cui si sono conosciuti. Era il 18 agosto 2018, ha raccontato la donna, durante un bellissima giornata estiva. “Era la festa dei popoli della montagna, e il Museo Ripa di Messner l’aveva dedicata allo Svaneti, una regione della Georgia. Mentre facevamo una foto insieme ci siamo messi a parlare e lui mi ha chiesto il numero di telefono”, ha rivelato Diane. La donna ha confidato la sua passione per la montagna, al punto da aver letto tanto sull’alpinismo e gli alpinisti del passato: “Reinhold era lì con la sua segretaria Ruth Ennemoser e con l’ex-governatore Luis Durnwalder”, ha aggiunto.

Per Messner, quello con Diane, mamma di un ragazzo di 14 anni, sarà il terzo matrimonio, mentre per lei il secondo. Insieme hanno fondato la società The Messner Mountain Heritage per dedicarsi a “The Final Expedition”, ultimo tour mondiale dal vivo in cui Reinhold racconterà cos’è l’alpinismo tradizionale.

DIANE SCHUMACHER FUTURA MOGLIE MESSNER: I DUE CONVOLERANNO PRESTO A NOZZE

Come raccontato da Diane Schumacher, il noto alpinista non attese molto prima di richiamarla, per poi ritrovarsi pochi giorni dopo a cena insieme a Brunico. “Lo conoscevo vagamente dai media, onestamente non sapevo se fosse ancora vivo… Solo quando ho visto un annuncio per una sua conferenza nel 2016, ne sono venuta a conoscenza”, ha riferito curiosamente la donna. Con lei, ha ammesso, Messner ha avuto molta pazienza: “mi è stato vicino nelle situazioni difficili. Quando ci siamo incontrati lui era single, io no… Le nostre famiglie sono molto importanti per noi e tutti i nostri figli hanno una grande personalità”, rivela. Solo a maggio dello scorso anno ha deciso di trasferirsi da lui definitivamente mentre fino a quel momento continuava a fare la pendolare tra la Germania e l’Alto Adige. Il primo lockdown lo hanno passato insieme a Monaco: “Eravamo insieme 24 ore su 24. È così che abbiamo scoperto che ci armonizziamo molto bene!”. I due hanno viaggiato già moltissimo ma appena si potrà tornare a farlo in sicurezza sognano di andare a Bali.

In merito al miglior regalo che si fanno l’un l’altra, non amando il consumismo, la donna ha svelato: “è la responsabilità reciproca, nella buona e nella cattiva sorte. È facile esserci per qualcuno quando tutto va bene, ma nei momenti difficili diventa chiaro se puoi contare sul tuo partner. Io continuerò ad esserci per Reinhold in futuro, e questo è il regalo più grande che posso fargli”. Infine, in vista del matrimonio, ha svelato che non vivranno una vera e propria luna di miele. Lei si vestirà con un semplice abito da sposa bianco ed al posto della torta nuziale avranno “il “bamkuch”, un dolce lussemburghese a forma di tronco”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA