“DIECI”, ANNALISA/ Analisi del testo canzone: brano romantico e tonalità soavi

- Dario D'Angelo

“Dieci”, Annalisa: testo, significato canzone e analisi del brano in gara a Sanremo 2021. Un amore controverso, doloroso, dal quale è però così difficile staccarsi.

annalisa 2019 instagram 640x300
Annalisa

Annalisa fa ritorno sul palco del Festival di Sanremo con il brano “Dieci”, che ha un significato ben preciso, dal momento che tanti sono gli anni che sono trascorsi dall’uscita del suo primo disco. Il primo impatto con il brano è positivo: la tonalità si adatta alla perfezione all’indiscutibile qualità vocale che accompagna da sempre la performer originaria del Savonese e i concetti veicolati all’interno del testo vengono reiterati con un’efficace sequela di ripetizioni che contribuiscono a fissare nella mente il significato delle parole.

Il ritornello si presta bene a essere “sfruttato” in chiave radiofonica, ma non va lontano da un possibile utilizzo come colonna sonora di un film romantico, uno di quelli che metta l’amore e i suoi ostacoli al centro della trama, ricostruendo con veridicità quella che è la realtà di molte coppie. La sensazione, dopo il primo ascolto, è che “Dieci” farà parlare di sé tanto in chiave classifica generale quanto in ottica vendite. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

“DIECI”, ANNALISA: SIGNIFICATO E ANALISI TESTO

Dieci“: questo è il titolo del brano di Annalisa al Festival di Sanremo 2021. Dieci, appunto, come gli anni trascorsi dall’uscita del suo primo album, dopo il bagno di popolarità nella scuola di “Amici di Maria De Filippi”. Altri tempi per la 35enne Annalisa Scarrone, non più ragazza spaurita ma donna padrona del suo talento, senza che questo debba significare l’impossibilità di raccontare un amore che porta sconquassi nella propria vita. Perché è di questo che parla “Dieci”, il testo della canzone di Annalisa, di un sentimento che sembra sull’orlo del fallimento, ma che almeno la protagonista non ha intenzione di far evaporare senza prima aver lottato. Certo, questo non significa umiliarsi, lasciare il “pallino” del gioco ad altri (“Se ci pensi precipiti, non ho tempo deciditi“), perché la consapevolezza di un grande dolore si accompagna con la certezza che al netto della sofferenza c’è una vita davanti da poter vivere, ma è chiara la volontà di continuare ad amare, di inseguire un lieto fine che ancora non si è manifestato, magari illudendosi che la vita possa assomigliare alle pellicole hollywoodiane (“Non fanno l’amore nei film“).

“DIECI”, ANNALISA: SIGNIFICATO E ANALISI TESTO CANZONE

All’innegabile sofferenza provata, Annalisa accompagna la presenza d’animo, la consapevolezza che anche questo dolore non sarà inutile (“Questa notte si impara“). Le immagini che scorrono, evocate dalla cantante, non sono certo quelle che lasciano immaginare un happy ending per questa storia d’amore, ma il significato intrinseco della canzone di Annalisa è anche quello di un profondo rispetto per le emozioni vissute in due (“L’ultima volta è sacra“), belle al punto da volerle riprovare, da non sapersi dire definitivamente addio, al punto che si finisce per assistere a “dieci ultime volte“. Sta in questo passaggio del testo, forse, l’essenza della canzone che Annalisa ha deciso di portare al Festival di Sanremo in quella che è ormai la sua quinta apparizione sul palco del Teatro Ariston: ovvero nel caos emotivo che solo un grande – e travagliato – amore è in grado di scatenare, nell’onestà verso se stessi, nella capacità di accettare anche un finale che non si sarebbe mai voluto mettere in conto, se questo è l’unico modo che si ha per rispettare la propria persona. Perché è vero, “fa freddo tornare a casa, ma non è così amara“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA