Diego Armando Maradona junior ha il covid/ Ricoverato d’urgenza al Cotugno di Napoli

- Davide Giancristofaro Alberti

Ricovero d’urgenza presso l’ospedale Cotugno di Napoli per il figlio del Pibe de Oro, Diego Armando Maradona junior

Diego Armando Maradona e i suoi figli
Diego Armando Maradona e il figlio Diego

Diego Armando Maradona junior è stato ricoverato a causa del coronavirus. Il figlio del Pibe de Oro, personaggio noto in Italia per la sua partecipazione al talent show “Campioni”, nonché ospite spesso e volentieri delle trasmissioni di Barbara D’Urso, si trova attualmente ricoverato presso l’ospedale Cotugno di Napoli. Stando alle indiscrezioni circolanti nelle ultime ore, riportate in particolare dal quotidiano Il Messaggero, per Diego Armando Maradona junior si è reso necessario un ricovero d’urgenza a causa delle sue condizioni fisiche aggravatesi dopo aver contratto il coronavirus. Il figlio dell’ex superstar del Npaoli, 34 anni, era risultato essere positivo il 5 novembre scorso, e dopo aver inizialmente accusato i classici sintomi dell’epidemia, leggasi febbre, mal di tosse, difficoltà respiratorie e via discorrendo, il suo quadro clinico si era aggravato fino a che non si è reso necessario un ricovero.

DIEGO ARMANDO MARADONA JUNIOR RICOVERATO PER COVID: QUADRO IN MIGLIORAMENTO

A comunicare la notizia della positività era stato lo stesso Diego Armando Maradona junior attraverso la propria pagina Instagram, e già in quell’occasione aveva lasciato intendere come il covid fosse tutt’altro che una passeggiata. «Vi assicuro che non è per niente piacevole», aveva detto, per poi “sparire” molto probabilmente dopo l’aggravarsi della situazione. Stando alle ultime emerse, comunque, sembra che le condizioni fisiche di Diego Armando Maradona junior siano già leggermente migliorate dopo il ricovero, e al momento lo stesso non necessita di ventilazione meccanica e non risultano esservi complicanze. Sicuramente un periodo non semplice per la famiglia Maradona, che a inizio mese ha dovuto affrontare la delicata operazione dell’ex campione argentino, operato al cervello per ridurre un coaugulo di sangue: fortunatamente l’intervento chirurgico, anche in questo caso d’urgenza, era andato nel migliore dei modi, e Diego si sta lentamente riprendendo. “L’intervento a Maradona è concluso ed è stato un successo – aveva detto il suo portavoce Sebastian Sanchi – tutto è andato come previsto, Diego sta bene e sta riposando nella sua stanza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA