Diego Passoni “In Convento ho capito di essere omosessuale”/ “Mi sono innamorato e..”

- Hedda Hopper

Diego Passoni “In Convento ho capito di essere omosessuale”, il suo racconto quando a 19 anni ha scoperto chi era davvero

diego passoni 640x300
Diego Passoni a Vieni da me

E’ stato in Convento due anni quando ne aveva solo 19, aveva il fuoco dei ragazzi di quell’età, sognava il martirio, questo è il racconto della sua vita che ha fatto Diego Passoni a L’Assedio di Daria Bignardi raccontando la sua avventura ma, soprattutto, e lì che ha scoperto la sua omosessualità: “A 19 anni sono stato in Convento per quasi due anni. Chi va in Convento non scappa, ma sei con te con tante ore di silenzio, tant’è che io ho capito lì di essere omosessuale in un modo molto chiaro: mi sono innamorato senza essere corrisposto”. Proprio mentre era in Convento ha capito che quando chi ci va non scappa, è un luogo comune ma lui è convinto che questo non sia vero perché è nella vita di tutti i giorni che si scappa preso da mille cose, in quel silenzio e quella quiete si affronta la propria anima: “Quella vita mi ha permesso di codificarmi, poi ho deciso di lasciare per capire come fosse quest’amore nei confronti di un uomo anziché di una donna”.

Diego Passoni, chi è? Chi è il suo compagno?

Classe 1967, Diego Passoni è uno speaker radiofonico che dopo il diploma in ragioneria decide di trasferirsi in Francia, in un convento tra le montagne dell’Alsazia, spinto dalla fede ma capendo solo che la sua vita era un’altra. Tornato in Italia studia danza e lì inizia a ballare in televisione, diventa veejay per Gay.Tv e poi per Radio Deejay. Da marzo 2008 è su Bonsai Tv con il talk show Life Sharing, dove vengono intervistati giovani italiani, ed inviato di Scorie. Nel 2016 partecipa al reality show Pechino Express e quello stesso anno conduce Dance Dance Dance. Il 24 giugno 2017 si è unito civilmente al compagno Pier Mario Simula.



© RIPRODUZIONE RISERVATA