Dieta dopo Ferragosto/ Percorso detox per perdere peso e riattivare il metabolismo

- Emanuela Longo

Dieta detox dopo Ferragosto per perdere i chili in eccesso accumulati durante le grandi abbuffate estive e riattivare il metabolismo: i consigli utili

dieta idrica
Dieta della notte

Ferragosto: tempo di mare, vacanze ma anche grandi abbuffate! Se per il giorno festivo per eccellenza della stagione estiva avete in programma grandi scorpacciate sulla spiaggia o in campagna con amici e parenti, quasi certamente a farne le spese sarà la vostra dieta! Soprattutto in vacanza diventa difficile rispettare un’alimentazione corretta e mangiare bene negli orari adeguati. Aperitivi in spiaggia, grigliate di carne e pesce all’aria aperta, abbuffate in casa di amici o in giro tra sagre di paese possono vanificare tutti i sacrifici fatti nei mesi precedenti per conquistare una linea perfetta in vista della fatidica “prova costume”. Dopo Ferragosto, dunque, è tempo di (ri)pensare alla dieta e a rimettersi in forma, ma come? Naturalmente con una dieta adeguata e soprattutto “detox”, ovvero in grado di eliminare tutte le tossine in eccesso finora accumulate e che sarà il preludio di un ritorno ad una alimentazione sana e salutare. Grazie ad una dieta detox sarà possibile non solo perdere i chili in eccesso accumulati durante le vacanze estive ma anche riattivare il metabolismo grazie a piccoli consigli per uno stile di vita sano.

DIETA DETOX DOPO FERRAGOSTO: I CONSIGLI

Rimettersi in forma dopo Ferragosto per molti sarà una vera e propria esigenza. Una dieta detox potrebbe essere la giusta soluzione, ma come eliminare tossine e chili in eccesso accumulati durante le vostre ferie? Il primo consiglio è quello di bere molto – almeno i fatidici 2 litri di acqua al giorno – al fine di reintrodurre i liquidi persi durante le calde giornate trascorse al mare o nel posto di vacanza prescelto. Si potrà poi ancora sfruttare la frutta di stagione per realizzare delle squisite e dissetanti bibite detox con l’aggiunta di limone e zenzero, due tra gli ingredienti molto utili per depurarsi, bruciare grassi e riattivare il metabolismo. Dai frullati alle centrifughe con frutta fresca di stagione e verdure, sarà così possibile rimettersi in forma in modo piacevole, eliminando al tempo stesso anche la spiacevole sensazione di gonfiore determinata dalle eccessive abbuffate di Ferragosto.

SPAZIO A TISANE DEPURATIVE E DIGESTIVE

Se a Ferragosto (o in generale durante le vacanze estive) non avete saputo rinunciare al buon cibo offerto dal luogo che ha ospitato le vostre giornate di relax, ora è arrivato il momento di pensare seriamente ad una dieta. La prima regola, oltre a bere molto, è quella di eliminare dai vostri pasti principali tutti i cibi grassi. Per qualche tempo, quindi, stop alle grigliate di carne ed alle bevande alcoliche e gassate. Fate piuttosto spazio a cibi freschi a base di verdura di stagione. La rucola, ad esempio, non dovrà mai mancare nella vostra dieta dopo Ferragosto, poichè è un alimento che brucia i grassi. La sera prima di andare a dormire è consigliabile bere una buona tisana (anche fredda, se preparata in precedenza) a base di ortica, carciofo, cardo. Tutti ingredienti che rappresentano un vero e proprio toccasana per chi intende seguire per alcuni giorni una dieta detox dopo Ferragosto e prepararsi al ritorno alla vita di tutti i giorni. Le tisane depurative e digestive sono un’ottima alternativa alle altre bevande gassate e ricche di zucchero che probabilmente avranno accompagnato la vostra vacanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA