Diletta Leotta “Basta falsità su di me”/ “Non sono una mangiauomini, sono stanca!”

- Anna Montesano

Diletta Leotta rompe il silenzio e dice basta ai falsi gossip e le dicerie sul suo conto: “Sono stufa! È inaccettabile, ora basta”

diletta leotta 2020 ig 640x300
Diletta Leotta (Foto: Instagram)

“Ho sempre taciuto, finora. E, forse, ho sbagliato”. Inizia così il lungo post attraverso il quale Diletta Leotta mette fine al silenzio e si dice estremamente stanca dell’essere seguita ovunque dai paparazzi per uno scoop e dei falsi gossip sul suo conto. “Mi illudevo, infatti, che prima o poi la buona informazione avrebbe avuto la meglio sul giornalismo-spazzatura. Perciò ho subito la quotidiana goccia di gossip-veleno; i fotografi sotto casa e in scooter dietro ogni mio spostamento; i droni fuori le finestre. Ma ora mi sono un po’ stancata.” fa sapere la conduttrice, stufa di leggere “falsità acchiappa-click sui giornali che mi vengono riservate quotidianamente, – attraverso le quali – chiunque può pensare che io sia una mangiauomini, una donna incapace di amare. Ed è inaccettabile.”

Diletta Leotta: “Perchè se frequento un attore, bellissimo, e siamo felici, deve essere per forza una storia inventata?”

Diletta Leotta dice basta. Basta ai falsi gossip, ai cattivi pensieri che ogni tipo di scatto che esce sui giornali scatena nei suoi confronti. Così scrive: “Spiegatemi perché, poi, una donna non può avere amici, ma sempre e solo amanti. Perchè se incontro due volte un ragazzo simpatico per un aperitivo si parla subito di nuovo amore? Perchè se faccio uno spot con un calciatore si insinua per mesi che siamo una coppia segreta? Perchè se frequento un attore, bellissimo, e siamo felici, deve essere per forza una storia inventata?” Il riferimento è agli ultimi flirt attribuiti alla giornalista, ultimo quello reale con Can Yaman. “Posso dire che mi sono stufata? – sbotta allora la Leotta, che conclude – Stop. Sono andata anche oltre i tempi supplementari. E me ne scuso. Ma, come dicono a Roma, “Quanno ce vo’ ce vo’”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 🌸Diletta Leotta🌸 (@dilettaleotta)



© RIPRODUZIONE RISERVATA