Diletta Leotta e Daniele Scardina/ “La boxe mi ha conquistata. Il tempo dirà il…”

- Stella Dibenedetto

Diletta Leotta e Daniele Scardina inseparabili. La giornalista ammette: “la boxe mi ha conquistata”. Lui aggiunge: “il tempo dirà il…”.

daniele scardina diletta leotta
Daniele Scardina e Diletta Leotta (foto da CHI)

Diletta Leotta e Daniele Scardina sono praticamente inseparabili. La passione tra la giornalista e il pugile è sempre più rovente e, in un’intervista rilasciata ai microfoni del settimale Diva e Donna, conferma di essere stata conquistata dalla boxe. “E’ uno sport molto bello anche da vedere” – spiega – “inizialmente mi sembrava un po’ forte, un po’ violento, in realtà, ciò che ora spicca più ai micie occhi è la tecnica, la bravura degli atleti che si preparano in maniera impeccabile. Poi è davvero emozionante vederli sul ring. La boxe non è soltanto un pugno, dietro c’è molto di più. La nobile arte la capisci dopo un po’ e la boxe è davvero molto affascinante”, aggiunge Diletta Leotta. A conquistarla è stato anche Daniele Scardina con cui è stata avvistata già la scorsa estate e con il quale, ormai, fa coppia fissa da un po’. La giornalista, però, preferisce non parlare del rapporto con il pugile.

DILETTA LEOTTA E DANIELE SCARDINA: “IL TEMPO DIRA’…”

Una storia, quella tra Diletta Leotta e Daniele Scardina che sta conquistando le pagine dei giornali. Se la giornalista preferisce non pronunciarsi, il pugile, come si legge su Diva e Donna, si sbilancia un po’ di più. “Ho conosciuto una ragazza stupenda, il tempo dirà il resto“, ha detto al riguardo. Dal primo incontro tra i due sono passati ormai mesi e le premesse per una bella storia d’amore ci sono tutte. La Leotta, però, resta concentrata anche sul lavoro. Professionale e precisina, confessa di prepararsi tutto perfettamente prima di qualsiasi servizio. “Ogni collegamento, per me, è come un esame all’università. Studio e mi preparo in modo meticoloso“, ha spiegato. Con una grande passione per lo sport a cui non riuscirebbe mai a rinunciare, dunque, Diletta si divide tra amore e lavoro confessando di avere una passione non solo per il calcio, ma anche per il nuoto: “qualche settimana fa ho incontrato Federica Pellegrini e le ho mostrato la mia immagine di quando avevo 11-12 anni. Allora, la mia aspettativa era quella di diventare come lei, poi ho mollato per lo studio e l’impegno enorme che richiede. Ho scelto di fare altri sacrifici, pur restando sportiva. Il nuoto è la mia passione, questo è innegabile”, ha confessato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA