Diletta Leotta, ex Daniele Scardina/ “Fra noi c’è stato un amore profondo ma…”

- Emanuele Ambrosio

Diletta Leotta, ex fidanzata di Daniele Scardina: come mai si sono lasciati? La giornalista e conduttrice: “non rinnego niente tra noi”

diletta leotta palla instagram 640x300

Diletta Leotta è l’ex fidanzata di Daniele Scardina: un grande amor quello vissuto tra la giornalista e conduttrice e King Toretto. Dopo una lunga relazione però i due si sono detti addio, anche se più volte si è parlato di un possibile ritorno di fiamma tra i due poi categoricamente smentito visto che oggi la bella Diletta è felicemente impegnata con Can Yaman. Parlando però della sua storia passata con Daniele Scardina, il volto noto di Dazn ha dichiarato: “non rinnego niente, dice. Quando ho iniziato a scrivere il libro eravamo ancora insieme, poi ci siamo lasciati. Ma non ho voluto togliere quel riferimento perchè, quando ho scritto quella frase, era cosi”. Dopo la fine della storia con King Toretto, in tanti hanno parlato di un flirt con Zlatan Ibrahimovic poi smentito: “stare con un uomo impegnato è una cosa inaccettabile per i miei principi, con tutta la scelta che c’è nel mondo devi avere la lucidità di non metterti in situazioni sbagliate”.

Diletta Leotta: “Ho scelto di andare a Dazn perché era una nuova sfida”

Non solo l’ex di Daniele Scardina, Diletta Leotta è una conduttrice e giornalista di grandissimo successo oltre che influencer da milioni di follower su Instagram. Da anni la Leotta è anche volto di Dazn, una nuova avventura lavorativa anche se la bella giornalista non nasconde che è stato difficile: “all’inizio non è stato facile, una collega mi aveva anche detto “ti hanno presa solo per le tette”, ma non ho certo lasciato Sky per questa ragione… Ho scelto di andare a Dazn perché era una nuova sfida e perché sentivo che il mercato della tv satellitare stava cambiando”. Bella da togliere il fiato, Diletta Leotta è stata anche vittima di un hacker.

Un momento terribile che ha raccontato così: “nel 2016 mi è stato hackerato il telefonino e alcune mie foto sono finite in Rete. A luglio del 2019 poi sono stata ricattata via sms nel cuore della notte. Il messaggio era: “Hai 8 ore di tempo per consegnare 30 mila euro, altrimenti diffondiamo un filmato intimo che ti riguarda”. Non esisteva nessun video, ovviamente. La storia degli scatti rubati è stata come una spada che mi ha trafitto, mi sentivo violata”. Per fortuna tutto è stato risolto nel migliore dei modi e nonostante questa “violenza” privata, la Leotta non è contraria ai paparazzi: “fa parte del mio lavoro che si parli delle mie relazioni, lo accetto. Anzi una mattina ho addirittura portato i cornetti per colazione ai fotografi, perché pure loro lavorano. Ma c’è una linea sottile che non va superata. Io ho avuto i droni sul terrazzo, ho subìto furto in casa!”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA