DIRETTA/ Ajax Besiktas (risultato finale 2-0): Decidono i gol di Berghuis ed Haller!

- Mauro Mantegazza

Diretta Ajax Besiktas streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di Champions League (oggi 28 settembre).

Ajax
Video Ajax Besiktas - Ryan Gravenberch, centrocampista dell'Ajax (Foto LaPresse)

DIRETTA AJAX BESIKTAS (RISULTATO 2-0): TRIPLICE FISCHIO

Alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam l’Ajax batte il Besiktas per 2 a 0. Nel primo tempo gli ospiti sembrano partire bene cogliendo un palo già al 10′ con Batshuayi ma i padroni di casa non si lasciano impressionare e dopo aver pareggiato il computo dei legni centrando a loro volta un palo con Antony, riescono pure a passare in vantaggio al 17′ grazie alla rete messa a segno da Berghuis, su assist di Tadic. I Lancieri insistono in cerca del raddoppio che porta la firma di Haller, su suggerimento di Berghuis, al 43′. Nel secondo tempo i turchi si vedono annullare un gol a Karaman al 62′ per un fallo commesso dallo stesso attaccante ai danni di Timber ed al 73′ perdono per infortunio Meras, rimpiazzato da Vardar, avendo comunque rischiato di subire il tris per mano di Blind al 65′ e nuovamente Haller al 69′. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono all’Ajax di portarsi a quota 6 nella classifica del girone C della Champions League mentre il Besiktas resta fermo a zero punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA AJAX BESIKTAS STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI CHAMPIONS LEAGUE

La diretta tv di Ajax Besiktas sarà garantita stasera per gli abbonati alla televisione satellitare sui canali di Sky Sport, di conseguenza per loro sarà disponibile anche la diretta streaming video tramite Sky Go, ma a proposito di streaming ricordiamo che il match sarà visibile anche su Infinity, piattaforma Mediaset.

FASE FINALE DEL MATCH

Manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Ajax e Besiktas ed il risultato è sempre di 2 a 0. Il tempo passa e le Aquile si vedono annullare una rete con Karaman al 62′, reo di aver commesso un fallo ai danni di Timber in avvio di giocata. L’Ajax non si accontenta e va a caccia dell’eventuale tris calciando la sfera alta sia con Blind al 65′ che poi di testa con Haller al 69′. Il Besiktas ha inoltre dovuto effettuare una sostituzione forzata a causa dell’infortunio rimediato da Meras, rimpiazzato appunto da Vardar al 73′. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Ajax e Besiktas è ancora saldamente bloccato sull’1 a 1 maturato nel corso del primo tempo. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con gli ingressi di Tore ed Ozyakup al posto di Yilmaz ed Ucan tra i calciatori del Besiktas, il copione sembra ripetersi rispetto a quanto ammirato nel corso della frazione di gioco precedente tanto che è il solito Haller a sfiorare la doppietta personale con un colpo di testa parato miracolosamente da Destanoglu al 51′ ed il suo collega Mazraoui manda largo non di molto al 52′. I turchi si vedono finalmente al 53′ quando è Batshuayi a sparare alto sull’invito di Bozdogan al 53′. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Ajax e Besiktas sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sul 2 a 0. Nel finale del primo tempo i biancorossi insistono con Haller al 37′ e pure con Tadic al 39′ ma ci pensa proprio Haller a siglare il bis con il gol del 43′, realizzato con l’ausilio di Berghuis. Fino a questo momento il direttore di gara, il francese B. Bastien, non ha estratto alcun tipo di cartellino nei confronti dei tesserati delle due società in campo questa sera ad Amsterdam. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il risultato tra Ajax e Besiktas è cambiatp ed è adesso di 1 a 0. I minuti scorrono sul cronometro e gli olandesi pareggiano il conto dei legni centrando a loro volta un palo con Antony. I Lancieri crescono in maniera esponenziale e dopo aver mancato un’opportunità al 16′, è lo stesso Berghuis a mettere a segno la rete del vantaggio verso il 17′, capitalizzando l’assist offertogli dal suo compagno Tadic. In difficoltà i bianconeri sul fronte opposto, i quali rischiano di subire l’eventuale raddoppio al 26′ quando il colpo di testa di Alvarez viene bloccato dall’estremo difensore Destanoglu. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Olanda la partita tra Ajax e Besiktas è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa guidati da mister Ten Hag a tentare di prendere subito in mano il controllo delle operazioni affacciandosi pericolsamente in zona offensiva già al 2′ quando la conclusione di Gravenberch è stata intercettata e ribattuta dalla retroguardia avversaria. Gli ospiti allenati dal tecnico Yalçin non si lasciano intimidire e rispondono intorno al 10′ cogliendo un palo con Batshuayi, su suggerimento di Karaman. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta di Ajax Besiktas sta per prendere il via, ma intanto ci porta anche ad analizzare i numeri delle due squadre. In Champions League i lancieri sono partiti fortissimi andando a vincere 5-1 al Jose Alvalade contro lo Sporting Lisbona. Grande mattatore è stato Haller autore di un clamoroso poker con in mezzo i gol di Paulinho per i lusitani e di Berghuis. L’Ajax ha iniziato alla grande anche il campionato con ben 19 punti in 7 partite a fronte di 6 vittorie e 1 pari con nessuna sconfitta. I gol fatti sono stati addirittura 30 mentre solo 1 è stato incassato. Certo c’è da considerare il valore assolutamente insignificante a livello tecnico dell’Eredivise ma senza scordare che comunque non è mai facile vincere. Dall’altro lato i turchi di Miralem Pjanic hanno perso nel debutto nei gironi di quella che una volta si chiamava Coppa Campioni, sconfitti 2-1 in casa dal Borussia Dortmund. La gara era stata aperta nel primo tempo dai gol di Bellingham e Haaland.

Nel finale Montero, servito proprio dal bosniaco ex Juventus e Barcellona, regalava ai suoi la rete della bandiera. Nel campionato turco la squadra è partita forte, ma è terza perché ha perso nell’ultimo turno sono 14 i punti con 4 vittorie, 2 pareggi e 1 ko. Ecco ora le formazioni ufficiali: la diretta di Ajax Besiktas comincia! AJAX (4-3-3): Pasveer; Mazraoui, Timber, Lisandro Martinez, Daley Blind; E. Alvarez, Berghuis, Gravenberch; Antony, Haller, Tadic. Allenatore: Erik Ten Hag BESIKTAS (4-1-4-1): Destanoglu; Rosier, Saatçi, N’Sakala, Meras; Souza; Karaman, Salih Uçan, Bozdogan, Ridvan Yilmaz; Batshuayi. Allenatore: Sergen Yalçin

DIRETTA AJAX BESIKTAS: I TESTA A TESTA

Quanti sono i precedenti della diretta di Ajax Besiktas? Le due squadre si sono affrontate per sole 2 volte e in entrambi i casi si sono imposti i lancieri. Per raccontare queste due gare si deve tornare indietro addirittura alla stagione 1966/67. Le due compagini si trovavano di fronte in quello che era il primo turno della competizione. All’andata ad Amsterdam la squadra di casa si impose col risultato di 2-0. Al ritorno sempre i lancieri vinsero anche se in trasferta a Istanbul. La gara in questione terminò 1-2 con i biancorossi che passarono il turno con la somma di 1-4.

Certo erano altri tempi, un altro calcio, nel quale l’Ajax era una delle più grandi potenze mondiali. Questo è cambiato negli ultimi anni perché sebbene il Besiktas sia ancora una matricola della competizione l’Ajax è altrettanto mina vagante con eno talenti e soprattutto meno soldi di un tempo. Il risultato migliore raggiunto negli ultimi anni per la squadra dei Paesi Bassi è arrivato nella Champions 2018/19 quando una squadra con tanti giovani come De Ligt, Zychek, De Jong e molti altri ancora andava a superare la Juventus di Cristiano Ronaldo guadagnandosi la semifinale.

AJAX BESIKTAS: L’ARBITRO

Ajax Besiktas sarà diretta dall’arbitro francese Benoit Bastien oggi per la seconda giornata di Champions League, dunque ad Amsterdam sarà quasi interamente francese la squadra arbitrale designata per questo incontro. Al fianco del signor Bastien avremo i due guardalinee Hicham Zakrani e Aurelien Berthomieu, il quarto uomo Jeremie Pignard e davanti al monitor VAR l’addetto Delajod Willy, che però sarà affiancato dall’italiano Massimiliano Irrati in qualità di assistente AVAR, dunque non sarà del tutto transalpina la squadra arbitrale per Ajax Besiktas.

Presentando meglio il primo arbitro, possiamo adesso aggiungere che il signor Benoit Bastien è nato il 17 aprile 1983 a Epinal e in questa stagione è alla terza presenza nelle Coppe europee, dopo però due partite nelle fasi di qualificazione estive, una in Champions League e l’altra in Europa League. I numeri di queste due partite ci parlano di undici cartellini gialli, ma zero espulsioni e calci di rigore: oggi sarà una partita più vibrante dal punto di vista agonistico? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

AJAX BESIKTAS: TURCHI SFAVORITISSIMI DALLE QUOTE, MA…

Ajax Besiktas, diretta dall’arbitro francese Benoît Bastien presso lo stadio Johan Cruijff Arena di Amsterdam, è uno dei due anticipi delle ore 18.45 di oggi, martedì 28 settembre 2021, che aprirà la seconda giornata della fase a gironi di Champions League. Siamo per la precisione nel girone C, che alla vigilia della diretta di Ajax Besiktas sembra già descrivere situazioni assai diverse per le due formazioni, sulla carta certamente più positive per i lancieri di casa.

L’Ajax infatti arriva da un meraviglioso successo esterno per 1-5 sul campo dello Sporting Lisbona nella prima giornata e con una nuova vittoria gli olandesi farebbero già un passo avanti molto significativo verso l’obiettivo della qualificazione agli ottavi di finale. Il Besiktas invece nella prima giornata ha perso in casa per 1-2 contro il Borussia Dortmund: risultato di per sé non così negativo, ma che adesso mette i campioni di Turchia in una posizione già delicata in vista di questa trasferta olandese. Ajax Besiktas rispetterà i pronostici o ci metterà di fronte a qualche sorpresa?

PROBABILI FORMAZIONI AJAX BESIKTAS

Scopriamo adesso insieme le probabili formazioni per Ajax Besiktas. Problemi per gli olandesi in porta, dove giocherà il terzo Pasveer; davanti a lui nel modulo 4-2-3-1 ecco la linea a quattro con Mazraoui, Timber, Martinez e Blind; in mediana dovrebbero agire dal primo minuto Gravenberch e Alvarez mentre nel reparto offensivo ci aspettiamo Anthony, Berghuis e Tadic sulla trequarti, a supporto del centravanti Haller.

Quanto al Besiktas, anche i turchi dovrebbero utilizzare il modulo 4-2-3-1. Qui dunque ecco Destanoglu come portiere titolare; davanti a lui i quattro difensori Rosier, Welinton, Montero e Yilmaz, mentre Hutchinson e Josef agiranno nel cuore della mediana; infine ecco nel reparto offensivo Ghezzal, Ozyakup e Larin a supporto della prima punta Karaman.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo al pronostico circa Ajax Besiktas in base alle quote dell’agenzia Snai. Naturalmente sono nettamente favoriti i padroni di casa, tanto che il segno 1 è quotato ad appena 1,14 volte la posta in palio. Si sale poi di parecchio già in caso di pareggio, con il segno X a 8,75. Un colpaccio del Besiktas varrebbe infine addirittura 16 volte la cifra in palio sul segno 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA