Diretta/ Ajax Midtjylland (risultato finale 3-1): danesi fuori dalle coppe europee!

- Claudio Franceschini

Diretta Ajax Midtjylland streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per il gruppo D di Champions League, siamo alla Johan Cruyff Arena.

Midtjylland Ajax mischia lapresse 2020 640x300
Diretta Ajax Midtjylland, Champions League gruppo D (Foto LaPresse)

DIRETTA AJAX MIDTJYLLAND (RISULTATO FINALE 3-1): DANESI FUORI DALLE COPPE EUROPEE!

L’Ajax batte il Midtjylland per 3-1 e mantiene il secondo posto nella classifica del gruppo D di Champions League 2020-21 in condivisione con l’Atalanta che contro ogni pronostico ha vinto in casa del Liverpool. A poco più di venti minuti dal novantesimo i lancieri mettono il punto esclamativo con Neres che cala il tris e chiude definitivamente i giochi. La formazione danese riesce comunque ad accorciare le distanze e a trovare il gol della bandiera grazie a un calcio di rigore concesso dall’arbitro Karasev per l’intervento scomposto di Mazraoui ai danni di Sabil che poi è bravo a trafiggere Onana dal dischetto, il portiere camerunense era anche riuscito a indovinare l’angolo ma non è bastato per neutralizzare il tiro dagli undici metri. Con questa sconfitta gli uomini di Priske restano a 0 punti e sono matematicamente ultimi, fuori anche dall’Europa League. {agg. di Stefano Belli}

UNO-DUE DEI LANCIERI

Al quarto d’ora del secondo tempo è cambiato il punteggio alla Cruijff Arena tra Ajax e Midtyjlland con la formazione di Ten Hag che conduce per 2-0. Gara sin qui letteralmente dominata dai lancieri che nel primo tempo però non sono riusciti a trovare la via del gol per certificare la loro superiorità nei confronti degli avversari. Nulla di fatto al 35’ sul tentativo di Schuurs che aveva calciato al volo col destro, sette minuti più tardi anche gli ospiti battono timidamente un colpo con Scholz che scalda i guantoni di Onana. La musica cambia completamente a inizio ripresa quando il giovanissimo Gravenberch, imbeccato da Tadic, sblocca il match con un gran tiro da fuori. Al 50’ arriva il raddoppio che porta la firma di Mazraoui, un uno-due micidiale per la compagine danese che aveva tenuto botta per oltre quarantacinque minuti. {agg. di Stefano Belli}

TRAVERSA DI TRAORE’!

Alla Cruijff Arena di Amsterdam siamo giunti alla mezz’ora del primo tempo di Ajax-Midtjylland, gara valevole per la 4^ giornata del gruppo D di Champions League 2020-21, il risultato vede le due squadre sullo 0-0 ma i padroni meriterebbero il vantaggio per la mole di gioco espressa finora. E soprattutto perché la compagine danese non è mai uscita dalla propria metà campo, troppo impegnata a respingere gli assalti dei lancieri che stasera vogliono blindare il secondo posto in classifica, confidando che il Liverpool faccia il suo dovere contro l’Atalanta. Se il punteggio resta in equilibrio è solo grazie al portiere Hansen che a più riprese ha tenuto la saracinesca abbassata negando il gol a Labyad, Gravenberch e Tagliafico. Il pressing asfissiante dei padroni di casa induce all’errore la retroguardia avversaria che al 28’ regala un pallone incredibile a Traoré che non approfitta del regalo e lo scaraventa sul fondo. Poco prima l’attaccante burkinabé aveva pure scheggiato la traversa… {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA AJAX MIDTJYLLAND STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Ajax Midtjylland sarà un’esclusiva per gli abbonati alla televisione satellitare, che potranno seguire la partita sul canale Sky Sport 255 (appunto al numero 255 del loro decoder), con la consueta alternativa che viene fornita dalla stessa emittente in assenza di un televisore, ovvero la diretta streaming video che, senza costi aggiuntivi, è attivabile come di consueto grazie all’applicazione Sky Go, da utilizzare con dispositivi mobili quali PC, tablet o smartphone.

FORMAZIONI UFFICIALI!

La diretta di Ajax Midtjylland ci offre diversi spunti di riflessione se andiamo a vedere i numeri delle due squadre. I lancieri hanno iniziato tra alti e bassi ma sono comunque secondi nel Gruppo D. La squadra olandese era partita con una sconfitta tra le mura amiche contro il Liverpool, per poi pareggiare 2-2 a Bergamo contro l’Atalanta dopo essere andata sul doppio vantaggio. Nell’ultimo turno è arrivata la prima vittoria contro il Midtjylland che ha permesso di azzerare anche la differenza reti e che al momento regala un vantaggio nei confronti della Dea nella classifica. I danesi hanno affrontato le difficoltà che evidentemente si erano resi conto già prima di dover sostenere in una competizione praticamente nuova e inesplorata per loro. Ora ecco le formazioni ufficiali che si sfideranno alla Johann Cruyff Arena: finalmente Ajax Midtjylland comincia! AJAX (4-3-3): Onana; Mazraoui, Schuurs, Daley Blind, Tagliafico; Klaassen, Labyad, Gravenberch; David Neres, L. Traoré, Tadic. Allenatore: Erik Ten Hag MIDTJYLLAND (4-2-3-1): J. Hansen; Cools, Sviatchenko, Scholz, Paulinho; Madsen, Onyeka; Dreyer, Pione Sisto, Mabil; Kaba. Allenatore: Brian Priske.

AJAX MIDTJYLLAND: I TESTA A TESTA

Abbiamo un solo precedente di Ajax Midtjyland, ed è quello della partita di andata. Lo scorso 3 novembre eravamo alla MCH Arena di Herning, dove i Lancieri si erano presi una vittoria che li aveva rilanciati in un girone iniziato con un solo punto nelle prime due gare. All’Ajax erano bastati pochi secondi per sbloccare il risultato, grazie al ventenne brasiliano Antony; al 13’ il veterano Dusan Tadic aveva raddoppiato, lasciando intendere che la partita potesse prendere una piega da goleada in favore della squadra olandese. Invece, già al 18’ il Midtjylland aveva tirato fuori l’orgoglio accorciando le distanze con Anders Dreyer: gol storico, il primo della società danese nella fase a gironi di Champions League. I padroni di casa a quel punto avevano anche sperato di portare a casa il primo punto di sempre; l’Ajax aveva retto sostanzialmente bene, aveva anche trovato la terza rete con Antony prima che il Var annullasse, e aveva alla fine portato a casa una vittoria che le permette al momento di occupare il secondo posto nella classifica del girone, con gli stessi punti dell’Atalanta ma una differenza reti che, aspettando le prossime partite e la sfida diretta di Amsterdam, è nettamente migliore e potrebbe giocare un ruolo importante nell’economia della qualificazione agli ottavi. (agg. di Claudio Franceschini)

AJAX MIDTJYLLAND: L’ARBITRO

Ajax Midtjylland verrà diretta come abbiamo visto dall’arbitro russo Sergei Karasev: insieme a lui questa sera vedremo Igor Demeshko e Maksim Gavrilin nelle vesti di assistenti, Kirill Levnikov come quarto uomo e Vitali Meshkov al Var, coadiuvato da Vladimir Moskalev all’Avar. Karasev, 41 anni, fa il suo esordio stagionale nei gironi di Champions League: per trovare la sua ultima direzione in questa competizione bisogna tornare al dicembre 2019, quando il Borussia Dortmund aveva battuto lo Slavia Praga e purtroppo eliminato l’Inter, che contemporaneamente aveva perso in casa contro un Barcellona già qualificato. Karasev l’anno scorso era stato anche l’arbitro nel 2-0 dell’Atalanta alla Dinamo Zagabria, la vittoria con cui la Dea aveva rimesso in piedi il discorso ottavi; in Europa League invece si era fermato ai sedicesimi dirigendo a Copenaghen il pareggio tra i danesi e il Celtic. Quest’anno l’arbitro russo ha già una partita condotta nei gironi di Europa League, che è il 5-0 con cui l’Hoffenheim ha battuto lo Slovan Liberec nel turno prima della sosta; dalla prima metà di agosto allo scorso sabato ha invece fischiato in ben 9 partite del campionato russo, dove in ben tre occasioni ha estratto 8 cartellini gialli e ha un totale di 3 espulsioni e 5 rigori, tre dei quali nella sola Tambov Dinamo Mosca. (agg. di Claudio Franceschini)

AJAX MIDTJYLLAND: PRONOSTICO TUTTO PER GLI OLANDESI!

Ajax Midtjylland, partita diretta dall’arbitro russo Sergei Karasev, è valida per la quarta giornata nel gruppo D di Champions League 2020-2021: squadre in campo alle ore 21:00 di mercoledì 25 novembre presso la Johan Cruyff Arena. È un match che dobbiamo osservare con attenzione: siamo infatti nel girone dell’Atalanta, i Lancieri hanno pareggiato a Bergamo con la Dea e sono in lotta per la qualificazione agli ottavi. Quasi certamente arriveranno a giocarsela ad Amsterdam nell’ultimo turno, ma il Midtjylland potrebbe fare uno scherzetto agli olandesi dando una mano a Gian Piero Gasperini: all’andata, tre settimane fa, ha trovato il primo gol nella fase a gironi di Champions League (nella sua storia) e ha messo pressione a un’Ajax che alla fine ha portato via una vittoria importante, ma dovendo soffrire sino al termine. Sarà quindi interessante valutare quello che succederà nella diretta di Ajax Midtjylland, che inizia tra poche ore: aspettandone il calcio d’inizio possiamo provare a fare una rapida valutazione circa le potenziali scelte da parte dei due allenatori per questa sera, leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI AJAX MIDTJYLLAND

In Ajax Midtjylland Erik Ten Hag ha varie soluzioni: in difesa dovremmo vedere il classico assetto con Schuurs e Daley Blind a protezione di Onana, mentre Mazraoui agirà come terzino destro e Tagliafico spingerà sull’altra corsia. E’ a centrocampo che arrivano le possibili varianti: per giocare insieme a Gravenberch si candidano Klaassen, Lisandro Martinez ed Ekkelenkamp mentre davanti a loro potremmo avere un giocatore che si stacca in Labyad, più probabile comunque il 4-3-3 con i tre di cui sopra insieme o lo spazio per Edson Alvarez, nel tridente invece Tadic da prima punta con Anthony e David Neres oppure maglia per Lassina Traoré, che farebbe scalare il serbo sull’esterno.

Brian Priske pensa a un 4-2-3-1, cioè come ha sempre giocato in questa competizione: tra i pali del Midtjylland ci sarà Hansen, coppia centrale formata da Sviatchenko e Scholz lasciando a Joel Andersson e Paulinho i ruoli da terzini. A centrocampo la cerniera dovrebbe essere composta da Cajuste e Onyeka; davanti a loro ecco allora la linea dei trequartisti nella quale il riferimento rimane Pione Sisto, ai suoi lati Dreyer – autore del primo gol dei danesi nei gironi di Champions League – e Mabil. La prima punta sarà il guineano Sory Kaba: conferma totale degli undici che hanno perso in casa tre settimane fa dunque, salvo sorprese.

QUOTE E PRONOSTICO

Andiamo ora a vedere quale sia il pronostico che l’agenzia Snai ha stabilito per Ajax Midtjylland, attraverso le sue quote: il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa vi farebbe guadagnare 1,30 volte quanto messo sul piatto, per contro il segno 2 che regola il successo degli ospiti porta in dote una somma corrispondente a 8,75 volte la puntata. Abbiamo poi il segno X che regola il pareggio: in questo caso la vostra vincita con questo bookmaker ammonterebbe a 6,00 volte la vostra giocata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA