Diretta/ Alba Blaj Conegliano (risultato finale 0-3): vittoria netta della Imoco!

- Claudio Franceschini

Diretta Alba Blaj Conegliano, risultato finale 0-3: la Imoco domina la seconda partita del gruppo D della Champions League di volley femminile e mantiene il secondo posto in classifica.

Enweonwu Conegliano schiacciata web 2019 640x300
Diretta Conegliano Busto Arsizio, finale Coppa Italia volley femminile (dal sito www.cev.lu)

DIRETTA ALBA BLAJ CONEGLIANO (RISULTATO FINALE 0-3)

Alba Blaj Conegliano 0-3: vittoria convincente da parte della Imoco che si prende il secondo successo nel girone di Champions League. Questa volta le venete hanno dominato: il primo set tendenzialmente è stato equilibrato ma da quel momento in avanti le ragazze campionesse d’Italia sono riuscite a prendere il vantaggio che già i valori tecnici delle due rose lasciavano intravedere. Nel terzo parziale Conegliano ha preso subito un mini break di margine, l’Alba Blaj è stato bravo a reagire e ad un certo punto con un parziale di 3-0 è tornato in vantaggio, minacciando di arrivare anche a prendersi il set. Invece la Imoco dal 18-16 sotto ha infilato uno 0-7 roboante, e poi ha chiuso con il punteggio di 22-25: continua nel migliore dei modi la corsa delle venete in questa Champions League, mentre le rumene perdono la seconda partita di questo gruppo D rimanendo a quota 0 punti. Nel girone continua a comandare il Nantes con 6 punti, ne ha 5 Conegliano mentre il Vasas Budapest ne ha per il momento 1. (agg. di Claudio Franceschini)

ALBA BLAJ CONEGLIANO (0-2): 22-25, 14-25

Alba Blaj Conegliano 0-2: anche il secondo set della partita di Champions League è appannaggio della Imoco, che se lo aggiudica con il risultato di 14-25. Stavolta grande accelerazione da parte delle venete, che hanno letteralmente dominato: l’Alba Blaj è stato in vantaggio soltanto nel primo punto del parziale, poi Conegliano ha piazzato subito il ribaltone ed è andato a condurre per 4-8 e ha preso un vantaggio incredibile di 9-17, piazzando di fatto un parziale di 5-10 da quando le rumene sono state virtualmente in partita. Chiudere il set a quel punto è stato una formalità, si è andati punto a punto ma il divario creato dalle campionesse d’Italia era troppo ampio; siamo dunque sul doppio vantaggio in favore di una Imoco che sta facendo la voce grossa e si appresta a vincere la seconda partita del girone di Champions League, anche se adesso chiaramente dovrà stare attenta a non abbassare la guardia. Per due motivi: intanto l’Alba Blaj può sempre riprendere fiducia e rientrare in gara, e in secondo luogo anche un set perso potrebbe fare la differenza nella prosecuzione del torneo e gli incroci del prossimo turno. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Alba Blaj Conegliano sarà disponibile esclusivamente per gli abbonati alla piattaforma DAZN, che potranno eventualmente installare la loro applicazione su una smart tv che sia dotata di connessione a internet; ovviamente resta disponibile il tradizionale metodo della diretta streaming video con questa emittente, attivando il servizio su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone in assenza di un televisore.

ALBA BLAJ CONEGLIANO (0-1): 22-25

Alba Blaj Conegliano 0-1: bel primo set nella partita di Champions League, chiuso con il risultato di 22-25 dalla Imoco che ha saputo alzare il livello del suo gioco quando ne ha avuto bisogno. Conegliano ha controllato la parte iniziale, prendendo anche tre punti di vantaggio al primo timeout tecnico; la squadra rumena però ha avuto una bella reazione e con un parziale di 4-0 ha rimontato il margine arrivando a creare una situazione di grande equilibrio. L’Alba Blaj è stato anche in vantaggio, ma qui è stata molto brava la Imoco a fare quadrato: parità sul 16 e sul 17, poi l’allungo dal 19-18 con un parziale di 0-5. Arrivata ad avere tre match point consecutivi, la formazione veneta ha chiuso al secondo: vantaggio importante per la Imoco che dunque adesso dovrà difendere questo set vinto, e provare subito ad allungare. (agg. di Claudio Franceschini)

ALBA BLAJ CONEGLIANO (0-0): SI COMINCIA!

Finalmente Alba Blaj Conegliano prende il via: nella prima partita del gruppo D di Champions League la Imoco ha dovuto rimontare un set di svantaggio e poi giocare il tie break (dominato, 15-4) per avere ragione del Vasas Budapest. Come sempre Paola Egonu ha prodotto uno sforzo non indifferente: 28 i punti della schiacciatrice che è risultata la miglior realizzatrice della partita, oltre ad essere anche la numero uno per attacchi (23) e servizi vincenti (4). Alle sue spalle ha fatto bene anche Kimberly Hill, con 14 punti: la trentenne statunitense (a dire il vero compirà gli anni sabato) è alla terza stagione consecutiva con Conegliano, lei la Champions League l’ha vinta appena prima di tornare in Italia (aveva giocato a Novara) con il VakifBank e dunque battendo le stesse venete in finale. Adesso è davvero il momento di metterci comodi, lasciare la parola al taraflex e stare a vedere se la Imoco sarà in grado di prendersi la seconda vittoria in questo girone di Champions League di volley femminile: finalmente ci siamo, la diretta di Alba Blaj Conegliano comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

LE SPERANZE DELLA IMOCO

Alba Blaj Conegliano comincia tra poco: la Imoco sta puntando come detto a vincere ogni singolo trofeo al quale partecipa in questa stagione, e le cose stanno andando parecchio bene visto che la Supercoppa Italiana (la seconda consecutiva) è già stata messa in bacheca. La squadra veneta potrebbe anche fare il bis dello scudetto: dopo le prime 9 giornate di campionato è ancora imbattuta e soltanto una volta ha avuto bisogno del tie break per ottenere il successo. Conegliano viaggia con 7 punti di vantaggio su Busto Arsizio, la prima inseguitrice; il primo obiettivo è quello di vincere la regular season per avere poi il vantaggio del fattore campo in ogni singola serie di playoff. Per quanto riguarda la Coppa Italia, la Imoco l’ha vinta soltanto nel 2017; intanto, grazie allo scudetto e alla Supercoppa del 2018-2019 la società ha messo insieme la quarta stagione consecutiva con almeno un titolo in bacheca, dimostrando di avere grande continuità e di poter fare benissimo anche quest’anno. Vedremo come andranno le cose in questa trasferta di Champions League… (agg. di Claudio Franceschini)

LA STORIA

Siamo vicini alla diretta di Alba Blaj Conegliano: la partita di Champions League ci riporta alla memoria le grandi imprese sfiorate dalla Imoco, che per tre anni consecutivi ha partecipato alla Final Four del torneo ma non è mai riuscita a sollevare il trofeo. Lo scorso anno le venete avevano superato le turche dell’Eczacibasi nei quarti di finale, grazie ad un golden set vinto con il risultato di 15-10 in trasferta; il Fenerbahçe della grande ex Samantha Bricio era stato battuto con un doppio 3-0 ma nella finale di Berlino Conegliano era caduta nel derby tutto italiano contro Novara, un 1-3 che aveva lasciato l’amaro in bocca esattamente come nel 2017. Quando la Imoco aveva potuto giocare la Final Four sul suo taraflex del PalaVerde, e aveva sconfitto la Dinamo Mosca prendendosi la prima finale di Champions League; purtroppo il VakifBank Istanbul, al primo di due titoli consecutivi, si era rivelato più forte e aveva vinto 3-0 la partita decisiva. L’anno seguente Conegliano si era fermata in semifinale, sconfitta ancora dal VakifBank; nella sfida per il bronzo aveva se non altro travolto il Galatasaray regalandosi un altro podio europeo. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Alba Blaj Conegliano, in diretta dal Sala Sporturilor Tirgu Mures, si gioca alle ore 16:00 di mercoledì 27 novembre: seconda giornata nel gruppo D della Champions League 2019-2020 di volley femminile, una prima fase nella quale la Imoco è scattata bene prendendosi una vittoria in casa del Vasas Budapest. Il successo al tie break ha portato le venete ad agganciare il Nantes, che al momento ha un punto in più avendo sconfitto per 3-1 le stesse rumene; la partita di questa sera non sarà affatto una formalità per Conegliano, che affronta la finalista del 2018 (sia pure a sorpresa, e con Final Four in casa) e dunque sa di dover alzare l’asticella rispetto a quanto era accaduto nelle prima gara. Non ci resta allora che stare a vedere quello che succederà nella diretta di Alba Blaj Conegliano; mentre aspettiamo l’inizio della sfida, possiamo fare qualche considerazione circa i temi principali.

DIRETTA ALBA BLAJ CONEGLIANO: RISULTATI E CONTESTO

Alba Blaj Conegliano può essere vista come un esame di maturità per la Imoco, che però sa bene che per arrivare in fondo bisogna superare il girone di slancio: la Champions League di volley femminile sta diventando una sorta di tabù per le venete, che in Italia hanno vinto tutto ma in ambito internazionale si sono fermate due volte consecutive ad un passo dal grande obiettivo. Le cose in Serie A1 stanno andando più che bene: Daniele Santarelli è consapevole di come questa stagione potrebbe diventare addirittura gloriosa per le sue ragazze, che puntano a fare l’en plein di titoli con un occhio di riguardo appunto alla Champions League. Come detto l’Alba Blaj è la finalista dell’edizione 2018, ma la Final Four era organizzata a Bucarest e la formula del torneo prevedeva che la squadra ospitante fosse qualificata di diritto all’ultimo atto: per sapere se davvero le rumene possano giocarsi la possibilità di tornare tra le prime quattro dovremo valutare come andranno le cose nel girone, e la prima partita della squadra ci ha detto che in effetti anche passare il primo turno potrebbe essere un’impresa alquanto complicata. La Imoco dunque è pronta ad approfittarne…





© RIPRODUZIONE RISERVATA