Diretta/ Albinoleffe Pontedera (risultato finale 1-0): rete di Manconi nel recupero!

- Fabio Belli

Diretta Albinoleffe Pontedera. Streaming video e tv del match valevole per il primo turno ad eliminazione diretta dei play off di Serie C.

Marco Zaffaroni AlbinoLeffe lapresse 2020 640x300
Diretta AlbinoLeffe Livorno, Serie C girone A (Foto LaPresse)

DIRETTA ALBINOLEFFE PONTEDERA (RISULTATO 1-0) TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Città di Gorgonzola l’Albinoleffe batte il Pontedera per 1 a 0. Nel primo tempo le emozioni scarseggiano sebbene siano gli ospiti a fallire un paio di opportunità per spezzare l’equilibrio verso il 20′ e nel finale di frazione intorno al 44′ con Caponi. Nel secondo tempo il ritmo della sfida aumenta e le due compagini falliscono una chance per parte rispettivamente con Manconi e Risaliti. Nell’ultima parte dell’incontro i toscani colgono una traversa al 68′ con Magrassi e pure un palo all’80’ con Caponi ma i lombardi riescono a passare definitivamente in vantaggio nel recupero al 90’+3′ grazie alla rete messa a segno da Manconi. Il successo ottenuto quest’oggi consente all’Albinoleffe di avanzare al secondo turno dei playoff mentre il Pontedera viene eliminato. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA ALBINOLEFFE PONTEDERA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Albinoleffe Pontedera sarà trasmessa sulla televisione satellitare, col match del primo turno dei play off per assegnare l’ultimo posto per la Serie B che sarà proposto sul canale numero 253 di Sky. Per assistere alla partita dei play off di Serie C resta comunque valido l’appuntamento con il portale Eleven Sports, che fornisce tutte le gare del campionato in diretta streaming video: anche qui è possibile sottoscrivere un abbonamento, ma anche acquistare di volta in volta il singolo match.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al sessantacinquesimo minuto, ovvero passata ormai da qualche istante l’ora di gioco, il punteggio tra Albinoleffe e Pontedera è ancora saldamente bloccato sullo 0 a 0 iniziale. In queste prime battute del secondo tempo, cominciato con gli ingressi di Benedetti e Semprini al posto di Ropolo e Stanzani tra le file del Pontedera, i granata si affacciano in zona offensiva con Risaliti sugli sviluppi di un calcio di punizione incappando nel salvataggio di Savini al 55′ ed i blucelesti si vedono deviare in calcio d’angolo da Piana un tiro pericoloso firmato da Manconi al 61′. Intanto l’arbitro ha estratto un altro cartellino giallo per ammonire Manconi al 54′ tra le file dell’Albinoleffe. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Albinoleffe e Pontedera sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0 di partenza. I minuti scorrono sul cronometro e le emozioni scarseggiano eccetto il brivido corso dal portiere dei lombardi Savini al 20′, quando ha deviato in qualche modo in calcio d’angolo il tiro da posizione angolata di Milani. I toscani si rivedono nel finale di frazione con Caponi, la cui potente conclusione è stata parata in corner al 44′. Fino a questo momento il direttore di gara Marco Monaldi, proveniente dalla sezione di Macerata, ha ammonito Risaliti al 19′ e Milani al 33′ solamente tra le file dell’Albinoleffe. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Lombardia la partita tra Albinoleffe e Pontedera è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali della partita sono i padroni di casa allenati da mister Zaffaroni a cercare di prendere in mano il controllo delle operazioni fallendo una doppia occasione al 2′ con il tiro di Manconi ribattuto da Sarri ed il tap-in di Gelli fermato dallo stesso portiere. Ecco le formazioni ufficiali: ALBINOLEFFE (3-5-2) – Savini; Canestrelli, Riva, Borghini; Petrungaro, Genevier, Gelli, Giorgione, Tomaselli; Cori, Manconi. A disp.: Paganessi, Caruso, Cerini, Nichetti, Gabbienelli, Galeandro, Mondonico, Gusu, Piccoli, Ravasio, Miculi, Ghezzi. All.: Zaffaroni. PONTEDERA (3-5-1-1) – Sarri; Matteucci, Piana, Risaliti; Milani, Barba, Caponi, Perretta, Ropolo; Stanzani; Magrassi A disp.: Angeletti, Bardini, Benassai, Semprini, Parodi, Pretato, Benedetti, Nero, Vaccaro, Benericetti, Regoli, Giani. All.: Maraia. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA

Si accende la diretta di Albinoleffe Pontedera, atteso incontro per i play off della fase a gironi di Serie C: prima però di dare la parola al campo, andiamo a controllare anche lo storico che unisce i due club. Dati alla mano purtroppo per tale sconto diretto, possiamo parlare di una tradizione recente ma davvero risicata: si contano infatti solo tre precedenti ufficiali tra i due club, segnati nel terzo campionato nazionale, dal 2019 a oggi. Dopo dunque un solo incontro nel la precedente stagione, interrotta poi per la pandemia (dove fu successo lombardo per 1-0) Albinoleffe e Pontedera si scontrarono nella stagione regolare 2020-21 della Serie C. Ricordiamo che allora nel match di andata su nuovo successo dei seriani, questa volta fuori casa e con il risultato di 2-1: al ritorno fu invece pareggio show, per 2-2. Ora però diamo la parola al campo, si comincia! (agg Michela Colombo)

ALBINOLEFFE PONTEDERA: I BOMBER

In attesa di dare la parola al campo per la diretta della Serie C Albinoleffe Pontedera, ci pare importante dare ora uno sguardo anche alle due rose, per individuare dei protagonisti annunciati dell’incontro: chi a suon di gol, deciderà la sfida? Considerando ora lo spogliatoio dei seriani, ci pare doveroso dare spazio al nome di Jacopo Manconi, primo bomber del club con ben 15 gol messi da parte in stagione: attenzione però anche a Giorgione e Cori, che con 6 e 4 reti firmate, potrebbero essere dei jolly in mano a Zaffaroni. Per il Pontedera invece l’attaccante di riferimento rimane Andrea Magrassi, punta da 15 gol in stagione, ma la difesa lombarda dovrà temere anche le incursioni di Andrea Capone, che pure ha già messo il sigillo su 4 gol quest’anno: Giani e Risaliti, a segno solo pochi giorni fa, potrebbero sorprendere fuori dalla metà campo granata. (agg Michela Colombo)

ALBINOLEFFE PONTEDERA: RISULTATO INCERTO

Albinoleffe Pontedera, in diretta domenica 9 maggio 2021 alle ore 17.30 presso lo stadio Città di Gorgonzola, sarà una sfida valevole per il primo turno ad eliminazione diretta dei play off di Serie C. Parte la post season e si trovano faccia a faccia quelle che sono state due vere e proprie outsider del girone A, capaci di vincere o perdere con qualsiasi tipo di avversario, a seconda dell’ispirazione di giornata.

E’ stato così per l’Albinoleffe che ha trovato però un’ottima continuità con 10 punti ottenuti nelle ultime 4 partite disputate nella regular season, un ruolino di marcia che ha permesso ai seriani di blindare il settimo posto in classifica. Dall’altra parte c’è un Pontedera che ha chiuso ottavo a sole 2 lunghezze di distanza dall’Albinoleffe, con la squadra allenata da Maraia che ha chiuso la regular season con una cinquina ai danni della Pergolettese. Toscani che possono essere orgogliosi del raggiungimento dell’obiettivo play off viste le difficoltà iniziali, con la squadra a lungo più vicino ai play out: poi la continuità ritrovata ha permesso al Pontedera di essere di nuovo presente agli spareggi promozione.

PROBABILI FORMAZIONI ALBINOLEFFE PONTEDERA

Le probabili formazioni della sfida tra Albinoleffe e Pontedera allo stadio Città di Gorgonzola. I padroni di casa allenati da Marco Zaffaroni scenderanno in campo con un 3-5-2 e questo undici titolare: Savini; Canestrelli, Mondonico, Riva; Borghini, Gelli, Nichetti, Giorgione, Tomaselli; Cori, Manconi. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Ivan Maraia con un 3-5-2 così disposto dal primo minuto: Sarri; Matteucci, Risaliti, Ropolo; Perretta, Benedetti, Caponi, Barba, Milani; Magrassi, Semprini.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida tra Albinoleffe e Pontedera, le quote del bookmaker Sky moltiplicano per 2.00 la posta scommessa sulla vittoria interna, mentre la quota relativa al pareggio viene proposta a 3.10 e la quota riferita al successo in trasferta viene offerta a 3.90 volte rispetto a quanto messo sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA