Diretta/ Alessandria Padova (risultato finale d.c.r. 5-4) video: grigi in serie B!

- Fabio Belli

Diretta Alessandria Padova. Streaming video e tv del match valevole per la finale di ritorno dei play off di Serie C.

Alessandria gruppo lapresse 2021 640x300
Diretta Alessandria Feralpisalò, ritorno quarti playoff Serie C (Foto LaPresse)

DIRETTA ALESSANDRIA PADOVA (RISULTATO D.C.R. 5-4): GRIGI IN SERIE B!

Siamo nel corso dei tempi supplementari tra Padova e Alessandria. Ronaldo ci prova su punizione, sfera deviata. Parodi anticipa Paponi lanciato a rete. Il primo tempo supplementare termina a reti bianche. Mustacchio calcia ma la difesa respinge, Giorno poi chiude bene su Bifulco. Gara che si avvia verso i calci di rigore. Terminano in parità io tempi supplementari, si va ai rigori. Ronaldo e Bruccini in gol, 1-1. Su Bruccini Dini intuisce ma non para. Paponi, preciso, 2-1. Stanco lo imita, 2-2. Curcio spiazza Pisseri. Eusepi risponde per le rime, 3-3. Rossettini tira a mezza altezza, 4-3. Giorno, sempre parità 4-4. Gasbarro sbaglia! Sui piedi di Rubin il rigore decisivo. Non sbaglia, Alessandria in serie B! (agg. Umberto Tessier)

TEMPI SUPPLEMENTARI

Inizia la ripresa tra Alessandria e Padova, si riparte dallo zero a zero. Arrighini ci prova di testa ma colpisce male. Primi minuti di un match che resta bloccato. Ronaldo pesca Biascia in area, Pisseri compie un vero e proprio miracolo. Arrighini pesca Mustacchio, grandissima risposta di Dini. Dieci minuti alla fine, non si sblocca il match. Hraiec prova il tiro, attento Pisseri. Il secondo tempo termina a reti bianche. Serviranno i supplementari, e forse i calci di rigore, per decidere chi tra le due compagini approderà in serie B. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA ALESSANDRIA PADOVA STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Alessandria Padova sarà garantita in chiaro per tutti su Rai Sport + HD, canale numero 57 del telecomando, dunque anche in diretta streaming video tramite sito o applicazione di Rai Play che si fa ad aggiungere al servizio su abbonamento offerto da Eleven Sports per l’intero campionato di Serie C, finale playoff naturalmente compresa. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

JELENIC SPRECA

Inizia il match di ritorno tra Alessandria e Padova, la gara di andata è terminata sullo zero a zero. Una mischia furibonda dinanzi a Pisseri, Biasci sbaglia la conclusione, Jelenic calcia ma Parodi la mette in angolo. Parodi crossa e per poco la sfera non sorprende Dini. Jelenic arriva da solo contro Pisseri ma si fa fermare dal portiere avversario. Abbiamo superato la mezzora di gioco ma il match non si sblocca. Bruccini ci prova su punizione, Dini controlla facilmente. Lancio in profondità per Chiricò che non riesce a controllare, il match resta fermo sullo zero a zero. Ricordiamo la clamorosa occasione sprecata da Jelenic. (agg. Umberto Tessier)

SI COMINCIA!

Ci siamo: Alessandria Padova, l’ultima partita di una lunghissima stagione di Serie C, sta per cominciare e dunque tra poco scopriremo quale delle due sarà promossa in B. Che i biancoscudati abbiano mancato la vittoria all’Euganeo, nella finale di andata, conta relativamente: in questi playoff la squadra di Andrea Mandorlini non ha mai vinto in casa, ma si è sempre comunque qualificata. Con il brivido contro il Renate, perdendo 3-1 dopo aver vinto con identico punteggio a Meda ma rischiando almeno due volte di subire il poker, e trovandosi sotto 3-0 a pochi minuti dal termine; di giustezza nei confronti dell’Avellino, battuto al Partenio per 1-0 dopo il pareggio a reti bianche dell’Euganeo. Se dunque il Padova era stato uno schiacciasassi in casa nel corso della stagione regolare, nei playoff ha invertito la tendenza raggiungendo la finale grazie al rendimento esterno: anche per questo l’Alessandria dovrà stare parecchio attenta a interpretare nel migliore dei modi la partita. Ora finalmente è arrivato il momento che stavamo aspettando: possiamo metterci comodi e stare a vedere quello che ci dirà il terreno di gioco del Moccagatta, dove finalmente la diretta di Alessandria Padova comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

ALESSANDRIA PADOVA: PARLA MORENO LONGO

In avvicinamento ad Alessandria Padova, possiamo ricordare quelle che erano state le dichiarazioni di Moreno Longo dopo il pareggio a reti bianche del match di andata. L’allenatore dei piemontesi aveva difeso le sue scelte di formazione, parlato dell’importanza di vincere all’Euganeo ma poi sottolineato come l’obiettivo principale fosse quello di non perdere. Interessante poi il passaggio sul valore del Padova: “E’ favorito, è una delle più attrezzate dei tre gironi e forse anche la più attrezzata, più della Ternana. Parliamo di una squadra di Serie B che gioca in Serie C”. Il paragone con le fere, che hanno vinto il girone C con 90 punti e rifilandone 22 a Catanzaro e Avellino, è davvero d’impatto; che sia o meno così è certamente vero che i biancoscudati sono una squadra costruita per il salto di categoria senza se e senza ma, certamente però le dichiarazioni di Longo servivano anche a dare carica ai suoi giocatori e all’ambiente, presentando l’avversaria come una corazzata e dunque stimolando ancor più la voglia di fare il colpo grosso e tornare finalmente in Serie B. Per il resto, come sempre sarà il campo a fornirci il suo verdetto insindacabile e tra poco scopriremo come andranno le cose al Moccagatta… (agg. di Claudio Franceschini)

ALESSANDRIA PADOVA: I TESTA A TESTA

Prima di questa finale playoff in Serie C, Alessandria Padova si era giocata comunque tantissime volte e ha una storia centenaria: le cronache ufficiali ci riportano che le due squadre sono avversarie fin dal 1921 in Prima Divisione, e dunque quasi 10 anni prima che nascesse la Serie A a girone unico. Questo ci dice ovviamente di quanto sia ampia la rivalità; a questo proposito possiamo dire che l’Alessandria ha vinto la prima partita di sempre (3-1 nel novembre 1921) ma che poi ne sono trascorse 10 senza vittorie dei grigi e con ben 7 affermazioni del Padova. Arrivando all’epoca recente, è curioso invece notare come tra il 1981 e il 2015 non ci siano stati incroci, poi in Lega Pro abbiamo avuto due sfide con un 1-1 maturato al Moccagatta, per effetto dei gol segnati da Cristian Altinier e Michele Marconi. L’Alessandria non batte il Padova in casa da un 2-1 del febbraio 1979, i veneti sono in generale imbattuti da cinque gare ma è passato davvero troppo tempo perché questo bilancio dei testa a testa possa esserci utile, non resta che scoprire quello che succederà oggi e quale delle due squadre conquisterà la promozione in Serie B… (agg. di Claudio Franceschini)

ALESSANDRIA PADOVA: FINALE PLAY OFF, OBIETTIVO SERIE B!

Alessandria Padova, in diretta giovedì 17 giugno 2021 alle ore 18.00 presso lo stadio Giuseppe Moccagatta di Alessandria, sarà una sfida valevole per la finale di ritorno dei play off di Serie C. E’ il momento della verità, la lunghissima maratona dei play off giunge al termine con Alessandria e Padova che si contendono l’ultimo posto disponibile per la promozione in Serie B. L’andata allo stadio Euganeo non ha sciolto i dubbi, i biancoscudati hanno gestito bene la sfida e sono andati anche vicini al gol colpendo una traversa, ma la difesa dei Grigi è stata efficace ed ora i piemontesi si trovano di fronte la grande chance della finale da giocare in casa.

Da cancellare il brutto ricordo della promozione sfumata nel 2017, quando a Firenze fu il Parma a vincere la finalissima e a far sfumare una promozione che l’Alessandria aveva visto svanire due volte, considerando la rimonta subita nella regular season dalla Cremonese. Dall’altra parte il Padova quest’anno ha comandato la regular season nel girone B per lungo tempo, per poi lasciare la promozione diretta al Perugia. Dunque scontro che appare particolarmente incerto ed emozionante, di sicuro c’è che una delle due squadre ritroverà la cadetteria: un’attesa lunga decenni per l’Alessandria, solo 2 stagioni per il Padova.

PROBABILI FORMAZIONI ALESSANDRIA PADOVA

Le probabili formazioni della sfida tra Alessandria e Padova presso lo stadio Moccagatta. I padroni di casa allenati da Moreno Longo scenderanno in campo con un 3-5-2 e questo undici titolare: Pisseri; Parodi, Di Gennaro, Prestia; Mora, Chiariello, Bruccini, Celia; Giorno; Corazza, Arrighini. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Andrea Mandorlini con un 4-3-3 così disposto dal primo minuto: Dini; Pelagatti, Rossettini, Kresic, Curcio; Germano, Halfredsson, M. Mandorlini; Jelenic, Paponi, Biasci.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha tracciato il suo pronostico per Alessandria Padova, quindi possiamo andare a vedere cosa dicono le quote ufficiali per questa finale dei play off di Serie C. Il segno 1 che regola la vittoria dei padroni di casa vi permetterebbe di guadagnare una somma pari a 2,50 volte quanto puntato: l’eventualità del pareggio, regolata dal segno X, porta in dote una vincita corrispondente a 2,95 volte la vostra giocata mentre il segno 2, per l’affermazione degli ospiti, ha un valore che ammonta a 3,00 volte l’importo investito con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA