DIRETTA/ Alessandria Pontedera (risultato finale 0-2): Successo meritato

- Claudio Franceschini

Diretta Alessandria Pontedera streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita che si gioca per l’ottava giornata del girone A in Serie C.

Caio De Cenco Pontedera lapresse 2019
Diretta Pontedera Lecco, Serie C girone A (Foto LaPresse)

DIRETTA ALESSANDRIA PONTEDERA (0-2): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Giuseppe Moccagatta il Pontedera batte in trasferta l’Alessandria per 2 a 0. La partita ha tardato a sbloccarsi ed infatti gli ospiti sono riusciti a passare in vantaggio soltanto al 72′ per merito di Piana. La squadra di mister Maraia ha poi siglato anche il gol del raddoppio già al 79′ grazie a De Cenco, fissando definitivamente il risultato e rendendo inutili i tentativi di rimonta da parte dei padroni di casa. I tre punti conquistati oggi consentono al Pontedera di portarsi a quota 15 nella classifica del girone A mentre l’Alessandria resta ferma a 17 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Alessandria Pontedera non sarà disponibile sui canali tradizionali della televisione, ma sappiamo che le partite di Serie C sono trasmesse dall’emittente elevensports.it. Sarà dunque qui che potrete seguire anche la sfida di oggi con il solito sistema della diretta streaming video, e dovrete fornivi di dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone; ricordiamo che è possibile sottoscrivere un abbonamento stagionale al portale, oppure di volta in volta acquistare il singolo evento ad un prezzo fissato.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Alessandria e Pontedera è sempre fermo sullo 0 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, i piemontesi cercano di spezzare l’equilibrio con le occasioni non sfruttate da Eusepi ed Arrighini al 47′. I toscani replicano a loro volta con il colpo di testa di De Cenco del 49′, parato dal portiere avversario, mentre rischiano quando Arrighini finisce a terra nella loro area di rigore al 52′, sebbene l’arbitro abbia lasciato proseguire.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Alessandria e Pontedera sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0. Le due squadre hanno fallito diverse opportunità per spezzare l’equilibrio iniziale e portarsi in vantaggio nel corso di questo primo tempo, su tutte la chance capitata ad Arrighini al 21′, quando la sua conclusione ha impattato soltanto contro il palo. Fino a questo momento il direttore di gara ha ammonito il solo Mannini tra i toscani al 25′.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Piemonte la partita tra Alessandria e Pontedera è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro entrambe le compagini sembrano volersi studiare l’un l’altra in cerca del varco giusto per poter colpire. Le formazioni ufficiali: Alessandria (3-5-2) Valentini; Sciacca, Dossena, Prestia; Cambiaso, Castellano, Suljic, Chiarello, Celia; Eusepi, Arrighini. A disp.: Marietta, Crisanto, Ponzio, Gilli, Akammadu, Sartore, Gerace, Gjura, Pandolfi, M’Hamsi. All.: C. Scazzola. Pontedera (3-5-2) Mazzini; Piana, Risaliti, Benassai; Pavan, Bernardini, Calcagni, Barba, Mannini; De Cenco, Semprini. A disp.: Sarri, Ropolo, Giuliani, Bianchi, Giuliani, Salvi, Cigagna, Bardini, Bruzzo, Balloni, Danieli, Negro. All.: I. Maraia.

SI COMINCIA!

La diretta di Alessandria Pontedera viene introdotta dalle parole di Riccardo Chiarello dopo la gara vinta 0-2 contro il Lecco e decisa da una sua doppietta. Questi ha spiegato: “Abbiamo preparato la partita al meglio. Siamo felici di aver dato continuità e continueremo a lavorare sodo. Ho fatto la mezzala sia in Primavera che in Serie D. In questi casi l’unica cosa da fare è stare zitti e pedalare. Potevamo chiudere la gara già nel primo tempo, ma ci siamo trovati di fronte a un ottimo Lecco”. Il talentuoso calciatore ha specificato che la squadra sa soffrire e che nessuno si sente mai solo, una cosa molto importante per portare punti a casa. Vedremo se oggi contro il Pontedera avrà la tranquillità di ripetere la sua ultima grande prestazione. (agg. di Matteo Fantozzi)

I BOMBER

Vicini alla diretta di Alessandria Pontedera, diamo uno sguardo ai bomber attesi per questa partita del Moccagatta. I grigi sono secondi in classifica e lo devono soprattutto a Riccardo Chiarello: un centrocampista centrale che in questa stagione sta dimostrando di poter essere tremendamente efficace in zona gol, tanto da averne segnati 4 per aprire il girone A di Serie C. Umberto Eusepi si sta confermando un attaccante che in questa categoria può fare la differenza: 3 gol ma la sensazione di poter raggiungere la doppia cifra senza particolari patemi, a patto naturalmente che trovi continuità. L’acquisto di lusso in estate è stato quello di Andrea Arrighini, arrivato dal Carpi ma in passato anche protagonista con il Cittadella: tanta esperienza in Serie B, sulla carta dovrebbe essere lui il cannoniere di un’Alessandria che spera finalmente di fare il salto di categoria. Al momento i gol di Arrighini sono 2, ma potrebbero arrivarne molti di più. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Piuttosto breve è la storia della diretta di Alessandria Pontedera, partita del girone A di Serie C che infatti vanta appena otto precedenti confronti in contesti ufficiali. Questi numeri risicati sono comunque piuttosto chiari, perché contiamo quattro vittorie per l’Alessandria, altrettanti pareggi e dunque zero vittorie per il Pontedera, che oggi proverà dunque a sfatare un vero e proprio tabù. Il fattore campo non incide molto: sia in Piemonte sia in Toscana, su un totale di quattro partite disputate su ciascun campo, si contano due vittorie per l’Alessandria e altrettanti pareggi. Netto è naturalmente il vantaggio dell’Alessandria anche in termini di gol segnati, che sono 14 contro 5. Nella scorsa stagione 2018-2019 abbiamo avuto la dimostrazione del fatto che il fattore campo non è poi così importante, ma che comunque sorride l’Alessandria: pareggio per 1-1 all’andata in Piemonte e successo esterno dei grigi per 1-2 al ritorno. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Alessandria Pontedera, che verrà diretta dal signor Mattia Pascarella, è una delle partite valide per l’ottava giornata nel girone A della Serie C 2019-2020: squadre in campo al Moccagatta alle ore 17:30 di domenica 6 ottobre. Entrambe stanno facendo bene, ma i grigi in particolare stanno volando: ancora imbattuta, la squadra di Cristiano Scazzola arriva dalla convincente vittoria di Lecco e sta provando a centrare quella promozione che insegue da qualche anno, per vendicare finalmente quanto accaduto nel 2017 e prendersi una Serie B che sarebbe meritata. Il problema attuale dell’Alessandria è che il Monza ha dimostrato di poter avere un grande passo, e dunque ci sarà bisogno di grande continuità; il Pontedera sta comunque viaggiando in zona playoff e punta a rimanerci, volendo prendersi almeno una delle cinque posizioni. In questo senso la vittoria sul campo della Giana Erminio è stata preziosa e nella diretta di Alessandria Pontedera si proverà un altro colpo esterno, ma nel frattempo valutiamo in che modo le due squadre potrebbero scendere in campo nell’analisi delle probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI ALESSANDRIA PONTEDERA

Alessandria Pontedera viene affrontata da Scazzola con il consueto 3-5-2: l’unico dubbio realistico al momento riguarda il ruolo di esterno destro di centrocampo, con Sartore che insidia Cleur. Per il resto sembra tutto confermato: Valentini in porta, linea difensiva con Sciacca, Cosenza e Prestia, Celia laterale a sinistra e mediana nella quale Cambiaso e Suljic accompagnano la regia di Chiarello – reduce da una doppietta. Davanti, Akammadu come sempre contende un posto a Eusepi e Arrighini che comunque partono favoriti. Modulo speculare per Ivan Maraia, che si affida a De Cenco e uno tra Tommasini e Semprini; in mediana ci prova Bernardini ma con Gianluca Barba e Calcagni sempre favoriti, Bruzzo sarà il playmaker mentre Pavan e Benassai dovrebbero allargarsi e avanzare la loro posizione, appunto per giocare come esterni di centrocampo. In difesa non si cambia: Ropolo e Risaliti stringono ai lati di Piana, mentre il portiere della squadra granata sarà Mazzini.

QUOTE E PRONOSTICO

Alessandria Pontedera è stata quotata dall’agenzia di scommesse Snai, secondo cui i grigi sono favoriti per la vittoria: questa eventualità è regolata dal segno 1 e vi permetterebbe di intascare una vincita corrispondente a 1,90 volte quello che avrete puntato, contro il valore di 4,00 volte la posta che accompagna il segno 2 per il successo esterno dei toscani. Il pareggio, regolato dal segno X, porta in dote con questo bookmakernu guadagno di 3,25 volte la giocata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA