Diretta/ Algeria Kenya (risultato finale 2-0) streaming DAZN: Algeria in scioltezza

- Fabio Belli

Diretta Algeria Kenya streaming video DAZN, quote e risultato live del match della prima giornata della fase a gironi della Coppa d’Africa 2019.

pallone Serie C
Diretta Francia Spagna U19 (LaPresse)

DIRETTA ALGERIA KENYA (RISULTATO FINALE 2-0): ALGERIA IN SCIOLTEZZA

Primi tre punti per l’Algeria contro il Kenya nella sfida d’apertura per le due Nazionali dell’avventura in Coppa d’Africa, al 30 June Stadium de Il Cairo. Dopo i gol trovati nel corso del primo tempo gli algerini hanno preferito non forzare la mano, facendo scorrere i minuti al cospetto di un Kenya di fatto inconsistente sul fronte offensivo. Al 37′ da segnalare una bella parata di Matasi su Mahrez, che ha sfiorato la doppietta al culmine di una bella azione personale, quindi minuti finali senza altri particolari sussulti. L’Algeria batte il Kenya 2-0 e prende la testa del girone C di Coppa d’Africa a braccetto con il Senegal, che nell’altra partita del raggruppamento ha battuto con identico punteggio la Tanzania. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO DAZN, QUOTE E RISULTATO LIVE

Segnaliamo che la partita Algeria-Kenya non sarà visibile in diretta tv in chiaro o sul satellite, ma ci sarà la possibilità di vedere in esclusiva la diretta streaming video via internet dell’incontro, collegandosi tramite smart tv o pc oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone, per tutti gli abbonati alla piattaforma DAZN.

GESTIONE ALGERINA

Iniziata la ripresa con l’Algeria che, in vantaggio 2-0 sul Kenya, si preoccupa soprattutto di gestire il doppio vantaggio senza eccessivi affanni. A inizio ripresa Sebastien Migne opera un cambio per il Kenya con Erick Ouma Otieno che prende il posto di Francis Kahata. I primi minuti della ripresa scorrono senza sussulti, l’Algerina è a suo agio nel palleggio e il Kenya riesce appena a guadagnare un angolo con un’incursione di Ayub Timbe Masika. Su un cross di Ramy Bensebaini il portiere del Kenya Matasi esce in maniera sicura, c’è ben poco da segnalare con l’Algeria che non ha interesse ad alzare i ritmi ed il Kenya che non riesce a opporre una reazione in una prestazione che a livello offensivo era stata comunque evanescente anche nel secondo tempo. (agg. di Fabio Belli)

BOUNEDJAH E MAHREZ!

Nella parte finale del primo tempo l’Algeria cambia marcia e colpisce due volte contro un Kenya che ha dato comunque un’impressione di inferiorità per tutta la prima frazione di gioco. Il risultato si sblocca al 34′, con l’Algeria che può usufruire di un calcio di rigore per un fallo in area di Dennis Odhiambo. Sul dischetto va Baghdad Bounedjah che aspetta il movimento del portiere avversario Matasi e insacca. Il Kenya accusa il colpo e capitola ancora prima dell’intervallo: assist di Bennacer per Mahrez, che sfruttando una deviazione riesce a battere per la seconda volta Matasi. Si va al riposo con l’Algeria in vantaggio 2-0 sul Kenya. (agg. di Fabio Belli)

ALGERINI IN AVANTI

Arrivati a metà primo tempo, Algeria e Kenya sono ancora sullo 0-0 nel loro match d’esordio in Coppa d’Africa al 30 June Stadium de Il Cairo. Dopo 2′ algerini già molto vicini al gol con una girata di Baghdad Bounedjah che finisce sopra la traversa all’altezza dell’area piccola, quindi all’11’ Omar Khamis è il primo ammonito nella partita, seguito a ruota al 18′ dal compagno di squadra Philemon Otieno, cartellino giallo anche per lui. Al 25′ Algeria di nuovo vicina al gol con Youcef Belaili che riceve un passaggio filtrante e conclude trovando però la grande opposizione del portiere avversario, Patrick Musotsi Matasi. Ancora 0-0 tra Algeria e Kenya, queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Algeria: Mbohli, Mandi, Benlamri, Atal, Bensebaini, Mahrez, Feghouli, Guedioura, Bennacer, Belaili, Bounedjah. Kenya: Patrick, Okumu, Omar, Musa, Otieno, Ayub, Omondi, Kahata, Wanyama, Omino, Olunga. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Tutto è pronto per Algeria Kenya, le squadre si affronteranno fra pochi minuti per la Coppa d’Africa, il torneo giunto all’edizione 2019 che vede sfidarsi le nazionali le continente “nero”. Dal punto di vista del valore economico, la bilancia pende in netto favore dei magrebini: secondo Transfermarkt, infatti, la rosa dell’Algeria è valutata poco meno di 200 milioni di euro, leggasi 196, contro i soli 24.5 del Kenya. Si tratta di un primo importante biglietto da visita per capire la differenza di tasso tecnico in campo. Andiamo quindi a vedere nel dettaglio quali sono i giocatori più noti e preziosi delle due rose, partendo da quella allenata dal commissario tecnico Djamel Belmadi. Spicca a mani basse un certo Riyad Mahrez, ex stella del Leicester,al momento fra le fila del Manchester City (i campioni d’Inghilterra), valutato ben 60 milioni di euro, poco meno di un terzo dell’intera rosa. Segue a distanza di sicurezza l’esterno di sinistra Brahimi, di proprietà del Porto (21 milioni di euro), con il 23enne terzino destro del Nizza, Youcef Atal, a quota 20 milioni. Non mancano gli “italiani”, leggasi Bennacer dell’Empoli, Ounas del Napoli e Fares della Spal. In casa Kenya c’è invece un calciatore che vale l’80% della rosa, leggasi il mediano del Tottenham Wanyama, il capitano della selezione, quota 20 milioni di euro. Tutti gli altri hanno una quotazione addirittura inferiore al milione. Parola dunque al campo: Algeria Kenya si gioca! (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

UN SOLO PRECEDENTE A BILANCIO

Si avvicina la diretta di Algeria Kenya. Si tratta del primo appuntamento con il Gruppo C della Coppa d’Africa 2019: chi vincerà fra le due selezioni del continente nero? Proviamo a trovare una risposta al nostro quesito, scoprendo insieme i precedenti. Purtroppo quella fra le due formazioni in oggetto è una partita quasi inedita, tenendo conto che la selezione algerina e la nazionale dei calciatori kenioti, si sono scontrate solamente in una volta nella loro storia, precisamente il 27 settembre del 1997, quasi 22 anni fa. Fu una sfida amichevole fra le due formazioni, che venne vinta dal Kenya, giocata in Tanzania presso il Benjamini Mkapa National Stadium, con il risultato di una rete a zero. Da quell’anno, nessun altro incontro, ne amichevole ne tanto meno valevole per qualche manifestazione ufficiali, venne disputato fra le due formazioni. Sulla carta sembra comunque favorita la compagine algerina, più attrezzata dal punto di vista tecnico e più “navigata” per queste competizioni, ma come si suol dire spesso e volentieri, la palla è rotonda, e nel gioco del calcio è accaduto che la realtà ha superato di gran lunga la fantasia, sovvertendo pronostici dati per certi dagli addetti ai lavori. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

ORARIO E PRESENTAIZONE DEL MATCH

Algeria Kenya, in diretta dal 30 June Stadium de Il Cairo, si gioca questa sera domenica 23 giugno alle ore 22.00. Sarà una sfida valevole come match della prima giornata della fase a gironi della Coppa d’Africa 2019: l’Algeria è squadra di tradizione e presenta in rosa una delle stelle del torneo, Mahrez del Manchester City. E’ reduce però da delusioni recenti, con due eliminazioni al primo turno nelle ultime tre edizioni di Coppa d’Africa. Il Kenya torna nella competizione dopo 15 anni ma è considerato una delle squadre di fascia più bassa. L’uomo chiave è senza dubbio la colonna di centrocampo Wanyama, reduce dalla finale di Champions League disputata con la maglia del Manchester City.

PROBABILI FORMAZIONI ALGERIA KENYA

Vediamo adesso quali potrebbero essere le probabili formazioni di Algeria-Kenya, in diretta dal 30 June Stadium de Il Cairo, domenica 23 giugno alle ore 22.00Algeria schierata presumibilmente con questo undici titolare col 4-3-3: M’Bolhi; Fares, Bensebaini, Tahrat, Atal; Guedioura, Bennacer, Feghouli; Mahrez, Brahimi, Bounedjah. All. Belmadi. Kenya che risponderà con un 4-5-1: Matasi; Omar, Mandela, Musa, Otieno; Ayoub Masika, Kahata, Odhiambo, Wanyama, Omondi; Olunga. All. Migne.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Algeria favorita per la vittoria contro il Kenya. Quota per il segno 1 fissata a 1.45 da Bet365, quota per il segno X offerta a 4.20 da William Hill, mentre la quota per il segno 2 viene proposta a 7.50 da Snai. Le quote per i gol complessivamente realizzati nel corso della partita vengono fissate a 2.05 per quanto riguarda l’over 2.5 e a 1.70 per quanto riguarda l’under 2.5 da Bwin.



© RIPRODUZIONE RISERVATA