Diretta/ Ancona Matelica Vis Pesaro (risultato finale 3-1): la chiude Moretti!

- Fabio Belli

Ancona Matelica Vis Pesaro streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita per la 19^ giornata di Serie C, squadre in campo al Del Conero.

ancona
(Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA ANCONA MATELICA VIS PESARO (RISULTATO 3-1): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio del Conero l’Ancona Matelica batte la Vis Pesaro per 3 a 1. Nel primo tempo i padroni di casa riescono a passare in vantaggio verso il 20′ grazie alla rete messa a segno da Faggioli. Nel secondo tempo il copione si ripete rispetto a quanto accaduto in precedenza ed è infatti lo stesso Faggioli a mettere a segno il gol del raddoppio completando la doppietta personale al 54′. Nell’ultima parte dell’incontro la Vis riapre il match improvvisamente al 90′ con la rete siglata da Rossi ma, sul fronte opposto, ci pensa Moretti a chiudere i conti nel recupero con il tris definitivo al 90’+’8′. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono all’Ancona Matelica di portarsi a quota 31 nella classifica del girone B della Serie C mentre la Vis Pesaro resta ferma con i suoi 24 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA ANCONA MATELICA VIS PESARO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Ancona Matelica Vis Pesaro non è una di quelle disponibili per questa diciannovesima giornata di campionato: la televisione satellitare ha scelto altre sfide per il turno, e dunque l’alternativa rimane quella di Eleven Sports che ormai da diverse stagioni è la casa “ufficiale” della Serie C. La visione del match sarà dunque in diretta streaming video, e non è necessariamente riservata agli abbonati: si potrà infatti anche acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso e vedere il match tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantesimo minuto, ovvero all’ora di gioco, il risultato tra Ancona Matelica e Vis Pesaro è cambiato nuovamente ed è adesso di 2 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con gli ingressi di Rossi e Marcandella al posto di Lombardi e Cusumano tra i calciatori della Vis Pesaro, i vissini provano inutilmente a sorprendere l’Ancona Matelica calciando alto con Cannavò al 47′ ed i biancorossi di casa trovano invece il gol del raddoppio per merito di Faggioli, il quale completa la doppietta personale capitalizzando un cross di Sereni al 54′. Intanto l’arbitro ha ammonito anche Coppola al 48′ tra le file della Vis Pesaro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Ancona Matelica e Vis Pesaro sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 0. I minuti scorrono sul cronometro ed i padroni di casa allenati da mister Colavitto crescono lentamente e riescono a passare in vantaggio al 20′ grazie alla rete messa a segno da Faggioli, raccogliendo la palla sul tiro respinto dal portiere ospite. I dorici insistono poi mettendo i brividi alla retroguardia avversaria in particolare al 33′ ed al 35′ con Rolfini, ben disinnescato da Farroni tra i pali. Fino a questo momento il direttore di gara Dario Di Francesco, proveniente dalla sezione di Ostia Lido, ha ammonito rispettivamente Gasperi al 24′ da una parte e Cusumano al 41′ dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

Nelle Marche la partita tra Ancona Matelica e Vis Pesaro è cominciata da una quindicina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono gli ospiti guidati dal tecnico Banchini a tentare di prendere subito in mano il controllo delle operazioni affacciandosi pericolosamente in zona offensiva già al 2′ con Cannavò, sparando tuttavia soltanto sull’esterno della rete. Ecco le formazioni ufficiali: ANCONA MATELICA (4-3-3) – Avella; Tofanari, Masetti, Iotti, Di Renzo; D’Eramo, Gasperi, Delcarro; Rolfini, Faggioli, Sereni. A disposizione: Canullo, Vitali, Bianconi, Sabattini, Farabegoli, Moretti, Ruani, Maurizi, Noce. Allenatore: Colavitto. VIS PESARO (3-5-2) – Farroni; Pellizzari, Cusumano, Piccinini; Astrologo, Lombardi, Coppola, Saccani, Rubin; Tonso, Cannavò. A disposizione: Campani, Manetta, De Respinis, Di Sabatino, Carnicelli, Marcandella, Accursi, Gucci, Rossi, Eleuteri, Sallaku, Maccioni. Allenatore: Banchini. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Solo pochi istanti prima di dare la parola al campo per la diretta tra Ancona Matelica e Vis Pesaro: pure nella trepidante attesa del fischio d’inizio, andiamo a vedere che numeri i due club hanno fin qui messo da parte nel girone B. In questa sfida per la 19^ giornata dopo tutto si affrontano due squadre che risiedono in classifica appena sotto la zona calda della promozione, appaiate e in attesa di sviluppi a loro favore.

L’Ancona Matelica affronta la Vis Pesaro in casa forte di sei vittorie, nessun pareggio e tre sconfitte ottenute fin qui tra le mura di casa: ci aggiungiamo un bilancio reti che vedono diciassette i gol segnati e dodici quelli subiti, tutto sommato non male. La Vis Pesaro invece in trasferta ha vinto due volte e due ha perso, con cinque pareggi nel bilancio: per i biancorossi emergono anche dieci reti fatte e dodici subite lontani dalle mura di casa. Ora però dobbiamo subito dare la parola al campo: la diretta tra Ancona Matelica e Vis Pesaro comincia!

ANCONA MATELICA VIS PESARO: I TESTA A TESTA

Verso la diretta di Ancona Matelica Vis Pesaro, annotiamo con un certo stupore che questo derby marchigiano vanta appena due precedenti ufficiali, tra l’altro ormai piuttosto datati, dal momento che risalgono al campionato 1987-1988. Il bilancio fu di una vittoria casalinga per la Vis Pesaro per 1-0 e un pareggio per 1-1 al ritorno ad Ancona, dunque la squadra del capoluogo regionale non ha ancora mai vinto contro i pesaresi, ma la base statistica è troppo scarsa per parlare di una tradizione davvero favorevole alla Vis Pesaro.

Per dire qualcosa di più, possiamo fare un confronto tra il valore delle rose a disposizione dei due allenatori secondo il noto sito Internet specializzato Transfermarkt. Siamo al valore di 3,20 milioni di euro complessivi per la rosa dell’Ancona Matelica, cioè 128.000 euro di media per ogni calciatore sotto contratto con il sodalizio del capoluogo, mentre per la Vis Pesaro siamo a 3,65 milioni complessivi e 130.000 euro medi per ogni giocatore dei pesaresi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ANCONA MATELICA VIS PESARO: PUNTI PESANTI

Ancona Matelica Vis Pesaro, in diretta domenica 19 dicembre 2021 alle ore 17.30 presso lo stadio Del Conero di Ancona sarà una sfida valevole per la diciannovesima giornata d’andata del campionato di Serie C. Ancona in ripresa dopo un lungo digiuno dalla vittoria: sono arrivati due acuti consecutivi, con i dorici che hanno battuto prima il Siena in casa e poi hanno calato il poker in trasferta in casa del Teramo, 6 punti che hanno riportato la squadra di Colavitto al sesto posto in classifica.

Ancona ora a +4 rispetto alla Vis Pesaro che nelle ultime quattro partite disputate in campionato ha ottenuto tre pareggi e una vittoria, i ragazzi di Banchini sono solidi e al momento stazionano in zona play off, al di sopra delle aspettative stagionali. Il derby marchigiano tra Ancona e Vis Pesaro allo stadio Del Conero torna dopo otto anni, ultimo precedente il 20 marzo 2013 nel campionato di Serie D, furono i padroni di casa a imporsi con un rotondo 3-0.

PROBABILI FORMAZIONI ANCONA MATELICA VIS PESARO

Le probabili formazioni di Ancona Matelica Vis Pesaro, match che andrà in scena al Del Conero di Ancona. Per l’Ancona MatelicaGianluca Colavitto schiererà la squadra con un 4-3-3 come modulo. Questa la formazione di partenza: Avella; Tofanari, Masetti, Iotti, Di Renzo; Iannoni, Papa, D’Eramo; Del Sole, Rolfini, Faggioli. Risponderà la Vis Pesaro allenata da Marco Banchini con un 3-4-1-2 così schierato dal primo minuto: Farroni; Manetta, Gavazzi, Cusumano; Piccinni, Astrologo, Coppola, Giraudo; Rossi; Gucci, De Respinis.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Del Conero di Ancona, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria dell’Ancona con il segno 1 viene proposta a una quota di 2.10, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.15, mentre l’eventuale successo della Vis Pesaro, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 3.50.





© RIPRODUZIONE RISERVATA