Diretta/ Armenia Italia Under 21 (risultato finale 0-1): vittoria con il brivido!

- Mauro Mantegazza

Diretta Armenia Italia Under 21, risultato finale 0-1: il gol di Scamacca al 20′ risolve la partita delle qualificazioni agli Europei 2021, ma gli azzurrini rischiano la beffa nel recupero.

Italia U21
Diretta Armenia Italia Under 21 (da Twitter @Vivo_Azzurro)

DIRETTA ARMENIA ITALIA UNDER 21 (RISULTATO FINALE 0-1)

Armenia Italia Under 21 0-1: la nostra nazionale vince la terza partita delle qualificazioni agli Europei 2021 e si porta a quota 7 punti, alle spalle dell’Irlanda e con ancora una gara in meno. Tuttavia il successo di Yerevan è stato con il brivido: nel secondo tempo gli azzurrini, partiti forte con due occasioni avute da Cutrone, hanno abbassato il ritmo ma soprattutto sprecato alcune buone chance per chiudere la sfida, e nei minuti di recupero hanno rischiato la clamorosa beffa quando Bichachchyak ha fatto partire un gran tiro che ha superato Carnesecchi ma si è stampato sulla traversa interna, rimbalzando in campo e senza aver superato la riga di porta. Italia letteralmente graziata: la vittoria, arrivata grazie al gol di Gianluca Scamacca al 20’, è stata meritata ma Paolo Nicolato sa di dover lavorare ancora a fondo su questo gruppo. Intanto questa sera erano importanti i tre punti, che sono puntualmente arrivati: vedremo poi come proseguirà il cammino della nostra nazionale nelle qualificazioni agli Europei Under 21, il pass per la fase finale è tutt’altro che scontato. (agg. di Claudio Franceschini)

ARMENIA ITALIA UNDER 21 (RISULTATO 0-1): CI PROVA CUTRONE

Armenia Italia Under 21 0-1: in apertura di secondo tempo gli azzurrini hanno avuto due ottime occasioni per raddoppiare. Si è rinnovato il duello tra Cutrone e il portiere avversario Aslanyan, ma questa volta l’attaccante del Wolvherampton non ha avuto colpe: anzi è stato bravo l’estremo difensore che prima si è allungato e con la punta delle dita ha mandato in angolo un velenoso diagonale del numero 10 in maglia verde (questo il colore con cui l’Italia è scesa in campo a Yerevan) partito in gioco per questione di millimetri, poi ha respinto con i pugni una conclusione dal limite, preparata con qualità e gioco di piedi a disorientare il marcatore. Cutrone ha tanta voglia di segnare, gli azzurrini vogliono chiudere in fretta la partita delle qualificazioni agli Europei Under 21 che, come visto in precedenza, rischia di rimanere in bilico con l’Armenia che ha già fatto capire di potersi rendere pericolosa dalle parti di Carnesecchi. Si giocherà ancora per la seconda parte della ripresa, vedremo se Paolo Nicolato e i suoi ragazzi porteranno a casa una vittoria che sarebbe molto importante nel gruppo 1… (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Armenia Italia Under 21 in diretta tv sarà visibile su Rai Due, naturalmente canale numero 2 del telecomando in chiaro per tutti, con collegamento a partire dalle ore 18.15. Di conseguenza, anche la diretta streaming video sarà disponibile per tutti tramite il sito oppure l’applicazione di Rai Play. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING SU RAI PLAY

ARMENIA ITALIA UNDER 21 (RISULTATO 0-1): INTERVALLO

Armenia Italia Under 21 0-1: siamo arrivati all’intervallo nella partita di Yerevan, e gli azzurrini confermano il loro vantaggio minimo. L’Italia al 29’ minuto aveva trovato il raddoppio con Manuel Locatelli, ma la rete è stata giustamente annullata per un fuorigioco segnalato già prima che il centrocampista del Sassuolo battesse il portiere; appena prima Cutrone si era fatto parare da Aslanyan una conclusione a botta sicura, sulla quale non è certo stato perfetto; l’Armenia è andata vicina al pareggio due volte, prima con una conclusione sballata di Melkonyan – che però era in ottima posizione ed era stato lasciato solo dalla difesa azzurra – e poi soprattutto con Rudik Mkrtchyan che, visto Carnesecchi fuori dai pali, ha provato il jolly appena dopo la metà campo ma ha trovato la mano del portiere a mettere la palla sopra la traversa, sia pure con difficoltà. Al 39’ grande iniziativa di Luca Pellegrini che ha sfondato a sinistra e ha messo in mezzo un invitante cross basso: Scamacca, solo a due passi dalla porta sguarnita, non ha impattato bene il pallone (comunque con traiettoria rapida e tesa) e lo ha spedito fuori. L’Italia si sta dimostrando superiore, ma deve stare attenta perchè questa Armenia ha carattere e orgoglio e anche nel secondo tempo ci proverà. (agg. di Claudio Franceschini)

ARMENIA ITALIA UNDER 21 (RISULTATO 0-1): GOL DI SCAMACCA!

Armenia Italia Under 21 0-1: è iniziata bene la partita delle qualificazioni agli Europei per gli azzurrini, che fin da subito hanno confermato la loro superiorità rispetto a un avversario comunque aggressivo e capace di portare pressing, così come di farsi vedere dalle parti di Carnesecchi (conclusione di Bichakhchyan terminata però fuori dallo specchio). Dopo 3 minuti l’Italia ha avuto una grande occasione per sbloccare il risultato: Sottil, liberato davanti alla porta da un cross da sinistra sul quale nessuno è intervenuto, ha angolato troppo il suo diagonale e lo ha fatto terminare a lato. Dopo qualche minuto, altra opportunità per gli azzurrini: calcio d’angolo messo fuori dal portiere Aslanyan, conclusione coraggiosa di Zanellato e intervento determinante di Daniielian che sulla riga di porta ha liberato evitando la rete. Al 20’ finalmente l’Italia Under 21 ha sbloccato la partita di Yerevan, mettendola in discesa: campo aperto a destra per Sottil che ha messo giù con il petto, puntato Grigoryan e messo in mezzo un bel cross che nell’area piccola è stato impattato di testa da Gianluca Scamacca, per il meritato vantaggio. (agg. di Claudio Franceschini)

ARMENIA ITALIA UNDER 21 (RISULTATO 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Tutto è pronto per Armenia Italia Under 21 che si gioca fra pochi minuti a Yerevan. La Nazionale caucasica, nata naturalmente dopo l’indipendenza dell’Armenia grazie alla fine dell’Unione Sovietica, non è mai riuscita a partecipare alla fase finale di un Europeo Under 21 e la missione si annuncia decisamente complicata anche questa volta per gli armeni, dal momento che nel girone 1 ci sono sicuramente Nazionali ben più attrezzate, a cominciare dall’Italia. Tutto questo nonostante gli Europei Under 21 del 2021 saranno la prima edizione allargata a 16 squadre partecipanti: due posti vanno di diritto alle organizzatrici Ungheria e Slovenia, si qualificheranno poi dai gironi le nove squadre vincitrici e la migliore seconda. A quel punto rimarranno altri quattro posti che verranno assegnati tramite spareggi fra le rimanenti otto seconde. Questo dunque il cammino che attende gli armeni e soprattutto gli azzurrini, ma adesso cediamo la parola al campo: Armenia Italia Under 21 comincia! ARMENIA (4-2-3-1): 1 Aslanyan; 22 A. Mkrtchyan, 4 Khachumyan, 2 Daniielian, 5 E. Grigoryan; 8 Harutyunyan, 20 R. Mkrtchyan; 7 Melkonyan, 11 Bichakhchyan, 10 Nahapetyan; 9 A. Hovhannisyan. Allenatore: Antonio Jesus Flores ITALIA (4-3-3): 12 Carnesecchi; 2 Adjapong, 5 A. Bastoni, 13 Ranieri, 3 Lu. Pellegrini; 7 Frrattesi, 21 Locatelli, 17 Zanellato; 23 R. Sottil, 10 Cutrone, 11 Scamacca. Allenatore: Paolo Nicolato (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA SITUAZIONE NEL GRUPPO 1

Ci avviciniamo alla diretta di Armenia Italia Under 21 studiando la situazione di questo gruppo 1 nelle qualificazioni agli Europei 2021: il pareggio di Dublino arrivato lo scorso giovedì ha fermato la corsa dell’Irlanda che però rimane imbattuta e se non altro ha ottenuto un punto contro quella che è la rivale più accreditata del girone, ovvero la nostra nazionale. Nel frattempo l’Armenia ha battuto il Lussemburgo mentre l’Islanda, che aveva vinto le prime due partite, è caduta in Svezia con un incredibile 0-5; gli scandinavi hanno giocato due partite e hanno finalmente vinto la prima, a parità di gare l’Italia resta davanti e oggi, vincendo questa gara, potrebbe sorpassare la già citata Islanda restando alle spalle della sola Irlanda, che peraltro ha una partita in più. Insomma, è tutto ancora in equilibrio in questo gruppo 1 ed è ancora presto per tracciare dei bilanci o provare a pronosticare quello che succederà, per il momento ci auguriamo solo che gli azzurrini riescano a prendersi i tre punti nella sfida di oggi. (agg. di Claudio Franceschini)

ARBITRA ADAM FARKAS

Armenia Italia Under 21, come abbiamo già accennato, sarà una partita diretta dall’arbitro ungherese Ádám Farkas. La quaterna arbitrale per l’incontro di Yerevan sarà di conseguenza interamente ungherese, infatti insieme all’arbitro avremo i due guardalinee Istvan Albert e Balázs Szert ed infine il quarto uomo Csaba Pintér, magiaro come tutti i suoi colleghi. Tornando al primo arbitro, possiamo dire che il signor Ádám Farkas è nato il 2 gennaio 1982 e da ormai una decina di anni arbitra nel massimo campionato di calcio dell’Ungheria. In questa stagione 2019-2020 non aveva ancora arbitrato partite fra Nazionali, che siano Under 21 oppure maggiori, ma troviamo due match internazionali di club. Il 16 luglio infatti Farkas ha arbitrato Stella Rossa-Suduva nei preliminari di Champions League, mentre la settimana successiva il fischietto ungherese fu designato per HB Torshavn-Linfield, valida invece per i preliminari di Europa League. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL CALENDARIO DEGLI AZZURRI

Verso la diretta di Armenia Italia Under 21, partita che non vanta alcun precedente nella storia, possiamo ricordare il calendario completo degli azzurrini nel girone 1 delle qualificazioni al prossimo Europeo di categoria. Abbiamo esordito il 10 settembre con una netta vittoria 5-0 contro il Lussemburgo, seguita giovedì scorso dal pareggio per 0-0 in Irlanda. La partita di questa sera in Armenia sarà dunque la terza, seguita da un doppio impegno casalingo nel mese di novembre. Nella finestra del prossimo mese giocheremo infatti sabato 16 a Ferrara contro l’Islanda e poi martedì 19 a Catania, di nuovo contro l’Armenia. Si salterà poi a marzo 2020, quando di nuovo ci attenderanno due partite, il 26 in trasferta in Lussemburgo e il 31 in casa contro la Svezia. Questa sarà una finestra isolata nella seconda metà della stagione, perché poi si dovrà passare a settembre 2020 per la successiva partita in Svezia, infine in ottobre dell’anno prossimo gli ultimi due incontri, in Islanda e l’ultimo in casa con l’Irlanda. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Armenia Italia Under 21, diretta dall’arbitro ungherese Ádám Farkas, è la partita in programma alle ore 18.30 italiane di stasera, lunedì 14 ottobre 2019, presso lo stadio FFA Academy di Yerevan (capitale dell’Armenia) per il girone 1 delle qualificazioni al prossimo Europeo Under 21, che si disputerà nel 2021. Armenia Italia Under 21 sarà la terza uscita ufficiale nel nuovo ciclo con Paolo Nicolato in panchina: fin qui gli azzurrini hanno ottenuto un netto successo contro il Lussemburgo (5-0) il mese scorso e il pareggio di giovedì in Irlanda per 0-0, di conseguenza abbiamo 4 punti in una classifica che però è ancora molto difficile da decifrare a causa del ben diverso numero di partite finora disputato dalle varie squadre – la capolista è proprio l’Irlanda, che però ha giocato il doppio delle partite rispetto all’Italia. In ogni caso, Armenia Italia Under 21 sarà naturalmente una partita da vincere per gli azzurrini che hanno l’obiettivo di raggiungere la fase finale del prossimo Europeo, contro una rivale certamente inferiore sulla carta.

PROBABILI FORMAZIONI ARMENIA ITALIA UNDER 21

Analizzando le probabili formazioni di Armenia Italia Under 21, bisogna sottolineare due assenze pesanti fra gli azzurrini. Sandro Tonali infatti è passato in questi giorni alla Nazionale maggiore, dopo avere giocato giovedì sera in Irlanda, mentre Moise Kean è stato squalificato a causa dell’espulsione ricevuta proprio in Irlanda. Va detto che l’ex Juventus non era comunque stato titolare in attacco, dove abbiamo una discreta abbondanza, più delicata invece la situazione a centrocampo, dove il talento del Brescia è un elemento fondamentale di questa Under 21 e sostituirlo non sarà così facile. Nulla invece dovrebbe cambiare in difesa, dove ci aspettiamo Carnesecchi in porta e davanti a lui la linea a quattro formata da Adjapong, Del Prato, Bastoni e Pellegrini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA