DIRETTA/ Arsenal Chelsea (risultato 0-0) streaming video DAZN: via alla finale!

- Claudio Franceschini

Diretta Arsenal Chelsea streaming video DAZN: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la finale della FA Cup, si gioca come sempre a Wembley (Londra).

David Luiz Abraham Arsenal Chelsea lapresse 2020
Diretta Arsenal Chelsea, finale FA Cup (Foto LaPresse)

DIRETTA ARSENAL CHELSEA (0-0): SI GIOCA

Ci siamo, finalmente prende il via la diretta di Arsenal Chelsea: la finale di FA Cup chiude una stagione che anche in Inghilterra, come nel resto del mondo, è stata caratterizzata dalla pandemia da Coronavirus. Conosciamo i verdetti: il Liverpool ha vinto la Premier League a 30 anni dall’ultimo trionfo, facendo registrare 99 punti e dominando dall’inizio alla fine. Il Manchester City si è parzialmente rifatto cenbtrando la quarta Coppa di Lega consecutiva (è anche la quinta nelle ultime sette stagioni) e soprattutto potrebbe continuare la sua corsa in Champions League, avendo già battuto il Real Madrid al Bernabeu nell’andata degli ottavi. A proposito: le altre inglesi in questa coppa sono già eliminate (Liverpool, campione uscente, e Tottenham) o quasi – il Chelsea, come abbiamo visto in precedenza – mentre in Europa League il Manchester United ha un piede nei quarti di Europa League e il Wolverhampton ha ottime possibilità di raggiungerlo. I Red Devils, insieme al Chelsea e a Liverpool e City, hanno estromesso il Leicester dalla prossima Champions; adesso è davvero arrivato il momento di mettersi comodi e stare a vedere come andranno le cose a Wembley, perché la finale di FA Cup Arsenal Chelsea sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Arsenal Chelsea sarà trasmessa sul canale DAZN1: salvo variazioni di palinsesto la nuova piattaforma renderà disponibile la finale di FA Cup anche a chi sia cliente Sky da almeno tre anni, e che potrà selezionare il canale 209 del suo decoder. In alternativa gli abbonati DAZN seguiranno la partita di Wembley grazie al solito servizio di diretta streaming video, attivabile su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone oppure utilizzando una smart tv dotata di connessione a internet per installarvi direttamente l’applicazione.

L’ALBO D’ORO

Ci stiamo avvicinando alla diretta di Arsenal Chelsea, finale di FA Cup 2020. I Gunners sono i primatisti per vittorie nell’albo d’oro di questo trofeo, hanno infatti conquistato 13 titoli e sei di questi sono arrivati nel terzo millennio. L’ultimo lo abbiamo ricordato in precedenza, quello del 2017 nella finale contro il Chelsea; il primo storico trionfo per l’Arsenal è del 1930, in un ultimo atto disputato contro l’Huddersfield Town. Sono invece 8 le FA Cup che i Blues sono riusciti a mettere in bacheca: nel 2018 Antonio Conte si è rifatto del derby perso 12 mesi prima e ha battuto il Manchester United, per trovare la prima coppa vinta dal Chelsea bisogna andare al relativamente vicino 1970 (2-1 al Leeds nel replay, dopo il 2-2 – supplementari compresi – della prima sfida) e nel XXI secolo la squadra si è imposta allo stesso modo in sei occasioni. Dunque, Arsenal e Chelsea hanno lasciato le briciole alle avversarie nel nuovo millennio: nello specifico due titoli a testa li hanno vinti Liverpool, Manchester City e Manchester United, uno per ciascuno le due grandi sorprese Portsmouth (in una finale pazzesca contro il Cardiff City) e Wigan, con il gol che Benjamin Watson aveva segnato al 91’ contro i Citizens di Roberto Mancini. (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

I precedenti di Arsenal Chelsea sono parecchi: dopo aver detto che in questa stagione i Blues hanno espugnato l’Emirates e poi pareggiato a Stamford Bridge, e ricordato la finale di Europa League che, a Baku, Maurizio Sarri aveva vinto con un netto 4-1, tuffiamoci nel quadro recente della Fa Cup. Tre anni fa erano state queste due squadre a giocare la finale, e Antonio Conte già vincitore della Premier League non era riuscito a centrare il Double: ad avere la meglio era stato Arsène Wenger passato subito in vantaggio con Alexis Sanchez e capace di replicare con Aaron Ramsey alla rete del temporaneo pareggio firmata da Diego Costa. Per un altro incrocio nel torneo di cui oggi si gioca la finale bisogna poi tornare alla semifinale del 2009: questa volta era stato il Chelsea a imporsi, naturalmente eravamo a Wembley (dove si disputa l’ideale Final Four), in panchina c’era Guus Hiddink e il 2-1 era arrivato in rimonta, perché al gol di Theo Walcott i Blues avevano risposto nel primo tempo con Florent Malouda e poi avevano vinto la partita a ridosso dei tempi supplementari, grazie alla rete del solito Didier Drobga. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Arsenal Chelsea, in diretta da Wembley alle ore 18:30 – italiane – di sabato 1 agosto, è la finale di FA Cup 2019-2020: la stagione del calcio inglese si conclude con un affascinante derby di Londra che assegnerà il trofeo più antico al mondo. Per i Blues sarebbe un altro titolo dopo l’Europa League vinta da Maurizio Sarri, che darebbe però continuità anche al biennio di Antonio Conte; dopo aver festeggiato l’ingresso nella prossima Champions League Frank Lampard vuole anche mettere qualcosa in bacheca come allenatore, sapendo poi che l’impresa di ribaltare il Bayern Monaco (vincitore per 3-0 a Stamford Bridge nell’andata degli ottavi) e proseguire in Europa potrebbe essere oltre la portata.

L’Arsenal invece è all’ultima spiaggia per entrare nelle coppe del prossimo anno: campionato deludente quello dei Gunners che da qualche anno stanno vivendo un calo legato non solo all’addio di Arsène Wenger. Il progetto di Mikel Arteta ha coDiretta Amunque sviluppato qualcosa di positivo che varrebbe la pena proseguire dandole continuità, intanto vincere la FA Cup significherebbe poter giocare l’Europa League 2020-2021 e prolungare la striscia di partecipazioni internazionali. Dunque ora aspettiamo la diretta di Arsenal Chelsea; nel frattempo possiamo fare una valutazione circa le scelte da parte dei due allenatori, analizzando in maniera più dettagliata le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI ARSENAL CHELSEA

Anche in Arsenal Chelsea i Gunners devono fare i conti con gli infortuni: sono fuori dai giochi il portiere Leno così come Mustafi e il giovane Gabriel Martinelli. Nel 4-2-3-1 di Arteta il portiere sarà Emiliano Martinez, protetto da David Luiz e Holding mentre sugli esterni dovrebbero giocare Maitland-Niles (favorito su Cédric Soares) e Tierney, riportato al ruolo di terzino. In mezzo al campo pochi dubbi sulla cerniera composta da Granit Xhaka e Dani Ceballos, entrambi con piede per impostare la manovra; Saka si gioca il posto con Willock ed eventualmente sposterebbe Aubameyang al centro della trequarti, a destra uno tra Pépé e Reiss Nelson con Lacazette titolare solo se il gabonese arretrerà come ha fatto spesso in stagione.

Nel Chelsea invece Kanté e Willian sono sulla via del recupero: qualora dovessero partire dalla panchina, Lampard si affiderebbe a Kovacic per affiancare Jorginho in mezzo al campo e a Barkley per completare la trequarti, con l’ex Everton che verosimilmente agirebbe in posizione centrale lasciando a Mount e Pulisic le due corsie. Per il resto, squadra confermata: davanti a Caballero, probabilmente titolare al posto di Kepa, giocheranno Azpilicueta, Zouma e Rudiger che sono favoriti su Christensen, mentre gli esterni saranno ovviamente Reece James, cresciutissimo nel corso della stagione, e Marcos Alonso. Come prima punta, Giroud ha scalzato Tammy Abraham: dovrebbe quindi essere il veterano francese a partire titolare, salvo ovviamente sorprese all’ultimo.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai, tra le altre, ha quotato la finale di FA Cup: in Arsenal Chelsea la squadra favorita è quella di Frank Lampard, la cui vittoria è identificata dal segno 2 e vi permetterebbe di guadagnare una somma corrispondente a 2,15 volte quanto messo sul piatto. Il successo dei Gunners, per il quale dovrete puntare sul segno 1, porta in dote una vincita corrispondente a 3,30 volte la giocata mentre il pareggio, regolato dal segno X, vi farebbe guadagnare un importo che ammonta a 3,45 volte la vostra puntata con questo bookmaker.



© RIPRODUZIONE RISERVATA