DIRETTA/ Arsenal Slavia Praga (risultato finale 1-1): Holes pareggia a tempo scaduto

- Fabio Belli

Diretta Arsenal Slavia Praga. Streaming video e tv del match valevole per l’andata dei quarti di finale di Europa League.

lacazette arsenal gruppo lapresse 2021 640x300
I giocatori dell'Arsenal (LaPresse)

DIRETTA ARSENAL SLAVIA PRAGA (RISULTATO FINALE 1-1): HOLES PAREGGIA A TEMPO SCADUTO

Lo Slavia Praga mette in difficoltà anche l’Arsenal: a Londra i Gunners non vanno oltre l’1-1, un risultato più che favorevole per la squara di Trpisovsky che al ritorno può anche accontentarsi dello 0-0 per passare il turno ed eliminare i blasonati avversari. Nell’ultimo quarto di gara gli uomini di Arteta assediano l’area di rigore ceca con Lacazette che al 65’ in spaccata non trova la porta, dieci minuti più tardi ci prova Partey che non sfrutta nel migliore dei modi l’appoggio di Saka. Aubameyang, appena entrato, si divora il gol dell’1 a 0 che arriva all’86’ e porta la firma di Pépé. Non finisce qui, perché in pieno recupero arriva la zuccata di Holes che sfrutta una sponda involontaria dello stesso Pépé per trafiggere Leno e pareggiare i conti a pochi istanti dal triplice fischio. {agg. di Stefano Belli}

DUE LEGNI PER I GUNNERS

A mezz’ora dal novantesimo resiste l’equilibrio tra Arsenal e Slavia Praga con le due squadre sempre bloccate sullo 0-0. Prima dell’intervallo i Gunners conquistano un calcio piazzato, il tiro di Lacazette viene murato da Zima, la palla finisce sui piedi di Holding che impegna Kolar. A inizio ripresa l’arbitro Ekberg assegna un altro calcio di punizione al limite per il fallo di Zima – ammonito – ai danni di Saka: Willian va direttamente al tiro scheggiando il palo che salva la formazione ceca dallo 0-1. Al 62’ la squadra di Arteta colpisce il secondo legno della serata: Dorley perde palla e spiana la strada a Lacazette che in campo aperto si invola verso la porta, facendo partire un pallonetto che si stampa sulla traversa, sciupando così un’occasione colossale per sbloccare la contesa. {agg. di Stefano Belli}

SAKA GRAZIA KOLAR

Alla mezz’ora del primo tempo il punteggio di Arsenal-Slavia Praga rimane fermo sullo 0-0. Dopo aver eliminato il Leicester e i Rangers, gli uomini di Tripisovsky provano a dare filo da torcere a un’altra squadra anglofona e in effetti sono proprio gli ospiti a far vedere le cose più interessanti in questo primo terzo di gara con Provod che al 15’ sfiora la traversa. Inizio così così da parte dei Gunners che non riescono a prendere le misure agli avversari ma con il passare dei minuti alzano il baricentro e creano i primi pericoli dalle parti di Kolar. Al 28’ Partey allarga per Lacazette che calcia malissimo mancando completamente il bersaglio, nell’azione successiva Saka si divora un gol grosso come una casa spedendo il pallone sul fondo a pochi passi dall’estremo difensore ceco, che indossa un caschetto di protezione dopo il brutto infortunio patito qualche settimana fa sempre in Europa League. {agg. di Stefano Belli}

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Sta per avere inizio la diretta di Europa League Arsenal Slavia Praga: mentre stanno facendo il loro ingresso in campo le formazioni ufficiali del match, approfittiamone per leggere qualche numero di rilievo. Cominciando dagli inglesi va detto che 10 match disputati in coppa, i Gunners hanno realizzato 8 successi e un pari e pure vantano un bilancio gol fissato sul 27:10: per i calci d’angolo ne ricordiamo 66 a favore del club oggi padrone di casa e 28 contro. Statistiche diverse per lo Slavia Praga, che pure su 10 partite, è riuscita a mettere da parte sei vittorie e 2 pareggi, come pure due KO. Per i cechi il tabellino ci riporta anche di 16 gol fatti e ben 11 subiti (dati dunque da migliorare fin da oggi), come anche 46 calci d’angolo a favore e 37 contro. Diamo dunque la parola al campo, Arsenal Slavia Praga comincia! ARSENAL (4-2-3-1): Leno; Cédric Soares, Holding, Gabriel Paulista, Bellerin; G. Xhaka, Thomas; Willian, Smith-Rowe, Saka; Lacazette. Allenatore: Mikel Arteta SLAVIA PRAGA (4-5-1): Kolar; Bah, Zima, Holes, Boril; Dorley, Stanciu, Hromada, Provod, Olayinka; Sima. Allenatore: Jindrich Trpisovsky (agg Michela Colombo)

DIRETTA ARSENAL SLAVIA PRAGA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che la diretta tv di Arsenal Slavia Praga sarà trasmessa in esclusiva sui canali Sky che detiene i diritti della Europa League, di conseguenza gli abbonati alla televisione satellitare potranno godere anche della diretta streaming video loro riservata tramite il sito oppure l’applicazione del servizio Sky Go.

ARSENAL SLAVIA PRAGA: L’ARBITRO

La diretta di Arsenal Slavia Praga oggi sarà affidata al fischietto svedese Andreas Ekberg, che pure si presenterà oggi a Londra per dirigere il match di Europa League, in compagnia degli assistenti Culum e Hallberg, con Gestranius quarto uomo. Sono dunque riflettori puntati sul primo direttore di gara, che pure già in stagione ha diretto 13 incontri, di cui ben tre sono occorsi per l’Europa League: in tali appuntamenti Ekberg ha deciso di sole otto ammonizioni e concesso in calcio di rigore. Volendo però ora ampliare la nostra analisi, possiamo ricordare che l’arbitro svedese, in carriera, ha già diretto l’Arsenal, per la precisione una volta sola, quando i Gunners pareggiarono con lo Standard Liegi nei gironi di Europa League 2019-20. Un solo testa a testa lo si conta anche tra l’arbitro e lo Slavia Praga, occorso nei gironi di Europa league del 2017-18, quando i biancorossi pareggiarono con l’Astana. (agg Michela Colombo)

ARSENAL SLAVIA PRAGA: INGLESI FAVORITI!

Arsenal Slavia Praga, in diretta giovedì 8 aprile 2021 alle ore 21.00 presso l’Emirates Stadium di Londra, sarà una sfida valevole per l’andata dei quarti di finale di Europa League. Saranno Gunners d’assalto per cercare di ottenere attraverso l’Europa League quelle soddisfazioni che stanno mancando in campionato, l’ultima sconfitta in casa contro il Liverpool sembra aver reso ormai impossibile l’aggancio alla zona Champions e anche la qualificazione all’Europa League sembra estremamente complicata. Il fronte europeo sembra essere quello che può potenzialmente salvare la stagione di un Arsenal che dovrà però fare attenzione a uno Slavia Praga che ha saputo spingersi tra le prime 8 della competizione. Eliminando i Rangers Glasgow negli ottavi di finale i ceki hanno confermato tutta la loro solidità e ora dovranno cercare di fare la storia, raggiungendo una semifinale ottenuta nella storia solo nel 1996, quando eliminando la Roma nei quarti con uno storico gol di Vavra arrivarono tra le prime quattro di quella che si chiamava ancora Coppa UEFA.

PROBABILI FORMAZIONI ARSENAL SLAVIA PRAGA

Le probabili formazioni della sfida tra Arsenal Slavia Praga presso l’Emirates Stadium. I padroni di casa allenati da Mikel Arteta scenderanno in campo con un 4-2-3-1 e questo undici titolare: Leno, Bellerin, Luiz, Magalhaes, Tierney, Smith Rowe, Ceballos, Elnely, Xhaka, Pepe, Aubemayang. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Jindrich Trpisovsky con un 4-3-3 così disposto dal primo minuto: Kolar, Kudela,.Deli, Boril, Bah, Stanciu, Hromada, Dorley, Sima, Olaynka, Provod.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha tracciato il suo pronostico su Arsenal Slavia Praga, dunque possiamo subito andare a vedere cosa ci dicono le quote ufficiali che sono state fornite. Il segno 1 per la vittoria della squadra di casa ha un valore che corrisponde a 1.55 volte quanto messo sul piatto, mentre per il segno X che regola il pareggio arriviamo a una vincita pari a 4.25 volte l’importo investito. Questo bookmaker ha inoltre stabilito che il guadagno per la vittoria degli ospiti, identificata dal segno 2, ammonti a 5.75 volte quanto avrete deciso di puntare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA