DIRETTA/ Ascoli Entella (risultato finale 1-1): Tedino manca ancora il successo!

- Fabio Belli

Diretta Ascoli Entella (risultato finale 1-1): pari amarissimo per Tedino nel match valevole per l’ottava giornata d’andata del campionato di Serie B.

Ascoli
Diretta Ascoli Lecce (Foto LaPresse)

DIRETTA ASCOLI ENTELLA (FINALE 1-1)

E’ triplice fischio finale in campo al Del Duca: termina qui la diretta tra Ascoli e Entella, atteso posticipo per la 8^ giornata della Serie B, e sul tabellone del risultato è pareggio per 1-1. Un esito che però amareggia i fan della Virtus, ancora a digiuno del primo successo in stagione, ma che non dispiace ai bianconeri, che pure hanno chiuso la sfida in inferiorità numerica. Venendo alle azioni salienti del secondo tempo del posticipi della cadetteria, ecco che al via del secondo tempo, è tatto subito De Luca ad accendere la frazione di gioco con un ottimo sinistro che impegna Sarr tra i pali (l’azione era stata però fischiata per fuorigioco). Anche l’Ascoli torna dunque a spingere e il ritmo in campo si fa subito molto intenso e il gioco nervoso: al 56’ ecco che poi l’Ascoli rimane in 10 per l’espulsione di Buchel. Nell’immediato la Virtus però non approfitta del vantaggio numerico in campo: è poi girandola di cambi dalla panchina e dunque fasi di gioco spezzettate intorno al 65’. Al 70’ ecco poi un altro colpo di scena, con il rosso fischiato a Corbo (che lascia i piceni in nove) e il calcio di rigore assegnato ai liguri: dal dischetto Mancuso non sbaglia e porta i biancocelesti in vantaggio. Pur sotto di un gol e con due giocatori in meno, l’Ascoli di Bertotto non si arrende: pure deve attendere l’84’ per trovare il gol del pareggio con una gran azione di Sabiri. Nel finale della sfida di Serie B sono ancora Sabiri e Mancuso i protagonisti di fronte lo specchio dell’avversario: prue il gol non arriva e al triplice fischio finale è dunque solo pari. (agg Michela Colombo)

ASCOLI ENTELLA (0-0) INTERVALLO

Si è chiuso il primo tempo del match della Serie B tra Ascoli e Entella e al Del Duca, al termine dei primi 45 minuti di gioco è ancora 0-0 sul tabellone del risultato. Dunque nessun gol nei primi 45 minuti di gioco, ma grande spettacolo in campo: l’azione non è mancata e entrambe le formazioni hanno approcciato alla sfida con la giusta aggressività, pur non realizzando grandi occasioni da gol. Al via è subito grande equilibrio in campo: è solo al 12’ che arriva il primo attacco ferale della partita, con Mazzocco che dalla distanza però non trova lo specchio dei bianconeri. L’Entella prova con insistenza a mettere in scacco la difesa dei piceni, ma la rete proprio non arriva: l’Ascoli infatti si copre bene e non appena trova spazio, risponde a tono. Al 24’ e al 36’ sono Paolucci e Coppolaro a mettersi in mostra in area, ma le loro azioni non sono particolarmente ferali: al 44’ è poi Sabiri a provarci, ma anche qui senza successo. Al duplice fischio dell’arbitro è dunque 0-0: vedremo che accadrà nel secondo tempo. (agg Michela Colombo)

DIRETTA ASCOLI ENTELLA IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Ascoli Entella non viene trasmessa sui canali della nostra televisione, salvo variazioni di palinsesto: l’appuntamento è riservato in esclusiva ai possessori di un abbonamento alla piattaforma DAZN, che garantisce tutte le partite del campionato di Serie B in diretta streaming video. Per assistere al match dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone oppure utilizzare una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

ASCOLI ENTELLA (0-0) FORMAZIONI UFFICIALI, VIA

La diretta di Ascoli Entella sta per avere inizio e come abbiamo visto, metterà di fronte due squadre che fino a questo momento hanno fatto entrambe parecchia fatica. Entrambe hanno collezionato appena 4 punti anche se i bianconeri devono recuperare una partita, al momento ballano tra retrocessione diretta e zona playout. I bianconeri sono riusciti a raccogliere punti attraverso 1 vittoria e 1 pareggio con 4 sconfitte. Dall’altra parte invece i liguri hanno collezionato 4 pari e 3 ko, finora non sono ancora riusciti a vincere. L’attacco dell’Entella è il secondo peggiore della categoria con 4 reti fatte, il peggiore è proprio quello dell’Ascoli che invece di reti ne ha fatte appena 3. La difesa della squadra marchigiana al momento ha fatto leggermente meglio di quella avversaria con le reti incassate che sono 7 rispetto alle 12 dei diavoletti biancocelesti. Ma ora torniamo al presente, visto che già stanno facendo il loro ingresso in campo le formazioni ufficiali del match. Via! ASCOLI (3-5-2): Sarr; Brosco, Corbo, Spendlhofer; Cavion, Sabiri, Buchel, Saric, Kragl; Cangiano, Tupta. A disp. Leali, Ndiaye, Pucino, Ghazoini, Donis, Avlonitis, Gerbo, Sini, Lico, Chiricò, Pierini, Bajic. All. Bertotto. V. ENTELLA (4-3-1-2): Borra; Coppolaro, Poli, Chiosa, Bonini; Mazzocco, Paolucci, Settembrini; Cardoselli; De Luca, Petrovic. A disp. Russo, Cleur, De Santis, Crimi, Currarino, Pellizzer, Brunori, Mancosu, Toscano, Morosini, Koutsoupias, Schenetti. All. Tedino.

ASCOLI ENTELLA: L’ARBITRO

Solo poche ore prima che si accenda la sfida tra Ascoli e Virtus Entella, diretta della Serie B che pure sarà affidata al signor Matteo Gariglio di Pinerolo. Il fischietto oggi in campo, nella sua carriera ha diretto 2 match in seconda divisione, entrambi occorsi nella stagione corrente: qui ha deciso di 11 ammonizioni, ma non ha assegnato espulsioni o calci di rigore. Ampliando la nostra analisi ricordiamo che Garigli non ha messo finora a tabella precedenti con i marchigiani, mentre con i liguri c’è stato un incrocio in occasione della loro vittoria casalinga per 2-1 contro l’Albinoleffe, in Coppa Italia. Aggiungiamo che il primo direttore di gara in questa occasione sarà coadiuvato dagli assistenti Daniele Bindoni di Venezia e Luca Mondin di Treviso, mentre il quarto uomo sarà Luigi Carella di Bari.

ASCOLI ENTELLA: I TESTA A TESTA

In attesa della diretta di Ascoli Entella diamo uno sguardo ai precedenti della gara che considerando anche le sfide del Del Duca sono 10. Nessuno è mai riuscito a vincere in trasferta col bilancio che è nettamente in equilibrio. Si parla infatti di 3 vittorie a testa e 4 pareggi. Negli ultimi due precedenti, risalenti alla scorsa stagione, ci sono anche gli ultimi 2 successi delle due compagini. All’andata ad Ascoli la squadra bianconera si è imposta col risultato di 2-1. Successe tutto nella prima mezz’ora con i padroni di casa passati in vantaggio con Ninkovic e gli ospiti in grado di pareggiare con l’autorete di Pucino. Al minuto 31 i bianconeri siglavano la rete della vittoria con Ardemagni. Rotondo fu il successo dei diavoletti neri di Chiavari, proprio pochi giorni prima che l’Italia fosse chiusa dal lockdown per l’emergenza sanitaria da Covid-19. I liguri si imposero col risultato di 3-0 con 3 reti nei primi 22 minuti grazie a Paolucci, Poli e De Luca. Tornando indietro nel tempo si capisce come l’Entella a volte si esalti contro un avversario, nel gennaio del 2016 la gara terminò 4-0 con i gol di Masucci, Iacoponi e la doppietta di Ciccio Caputo.

ASCOLI ENTELLA: SFIDA COMPLICATA!

Ascoli Entella, domenica 22 novembre 2020 alle ore 15.00 presso lo stadio Cino e Lillo Del Duca di Ascoli, sarà una sfida valevole per l’ottava giornata d’andata del campionato di Serie B. Ci sono già punti pesanti in ballo visto che entrambe le formazioni si trovano a fondo classifica, con soli 4 punti conquistati. Prima della sosta entrambe le squadre sono incappate in due sconfitte consecutive: l’Ascoli ha perso di misura sia in casa della Salernitana sia tra le mura amiche contro il Pordenone, nell’ultimo impegno disputato lo scorso 31 ottobre. Dall’altra parte, l’Entella è caduta due volte in casa, subendo una goleada contro il Lecce e poi perdendo nel recupero di sabato scorso, 0-2 contro il Venezia. Marchigiani e liguri sono in un gruppo di squadre a 4 punti, solo la Cremonese finora ha fatto peggio con 3, un nuovo passo falso potrebbe complicare non poco il cammino in campionato che pure è iniziato solamente da poche giornate.

PROBABILI FORMAZIONI ASCOLI ENTELLA

Le probabili formazioni di Ascoli Entella, sfida che andrà in scena presso lo stadio Teghil di Lignano Sabbiadoro. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Valerio Bertotto con un 4-3-3: Leali; Corbo, Brosco, Quaranta, Pucino, Cavion, Buchel, Ninkovic, Kragl, Tupta. Gli ospiti guidati in panchina da Bruno Tedino schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-3-1-2 come modulo di partenza: Russo, Coppolaro, Chiosa, Poli, De Col, Settembrini, Paolucci, Toscano, Cardoselli, Morosini, Brunori.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida di Serie B tra Ascoli ed Entella queste sono le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. Per quanto riguarda la vittoria interna, la quota proposta è di 2.30, per il segno X con l’eventuale pareggio la scommessa paga 3.00 volte la posta, mentre l’eventuale affermazione esterna viene offerta a una quota di 3.40.

© RIPRODUZIONE RISERVATA