Diretta/ Ascoli Reggiana (risultato finale 2-1) video DAZN: Mazzocchi non basta!

- Fabio Belli

Diretta Ascoli Reggiana: streaming video e tv del match valevole per la quarta giornata d’andata del campionato di Serie B.

Ascoli
Diretta Ascoli Lecce (Foto LaPresse)

DIRETTA ASCOLI REGGIANA (RISULTATO FINALE 2-1): MAZZOCCHI NON BASTA AGLI OSPITI

Game over tra Ascoli Reggiana. Vince 2-1 la formazione bianconera, non senza soffrire. Allo scadere, infatti, gli ospiti accorciano le distanze con Mazzocchi. Ottima azione di Kargbo, che salta Pucino sulla sinistra e confeziona una bella palla per il compagno, che tutto solo sul secondo palo non sbaglia e fa 2-1. La Reggiana riapre clamorosamente una partita che sembrava chiusa. L’Ascoli subisce il contraccolpo psicologico e in pieno recupero rischia la beffa, con Kargbo che segna ma in posizione di fuorigioco. Il direttore di gara, su segnalazione del guardalinee, stoppa tutto non convalidando il pareggio della Reggiana. Kargbo va su tutte le furie e viene ammonito. L’Ascoli tira un sospiro di sollievo e gioisce al triplice fischio finale. Termina quindi sul risultato di 2-1, i padroni di casa conquistano punti pesanti. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SARIC SFIORA IL TRIS!

Ascoli Reggiana sempre ferme sul risultato live di 2-0 quando abbiamo ampiamente superato la prima ora di gioco. Bianconeri in pieno controllo, alla ricerca del gol del 3-0 che chiuderebbe definitivamente la contesa. Ad inizio ripresa doppia opportunità per i padroni di casa: Chiricò si mette in mostra con un mancino velenoso che tocca solo l’esterno della rete. Al cinquantunesimo nuovamente il numero 91 si rende pericoloso, questa volta con una rasoiata che si schianta contro il palo. Cinque minuti più tardi Cerofolini è costretto alla respinta coi piedi per evitare il 3-0 dell’Ascoli. I locali insistono, creando non pochi problemi alla retroguardia della Reggiana. Al sessantesimo i bianconeri vanno davvero vicino al 3-0: il bosniaco Saric lascia partire una conclusione che finisce fuori dallo specchio della porta di un soffio. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

BAJIC RADDOPPIA!

Ascoli Reggiana sul risultato live di 2-0 quando abbiamo ampiamente superato i primi venticinque minuti della diretta. Bianconeri in vantaggio al terzo minuto, grazie ad un calcio di rigore. Sabiri supera Radrezza con un tunnel, si infila dentro l’area e viene steso da Espeche. L’arbitro non ha dubbi, assegna un penalty che lo stesso Sabiri realizza con grande freddezza, pescando l’angolino. 1-0. Al decimo minuto chance per Perini, che prova a sorprendere Cerofolini con un tiro fuori non di molto. Al quarto d’ora risposta degli ospiti con Mazzocchi di testa, il suo tentativo però sfuma sul fondo. Al ventiquattresimo ecco il raddoppio dell’Ascoli, questa volta con un destro calciato da Bajic. Si complica maledettamente per la Reggiana, sotto di due gol dopo poco più di metà primo tempo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA!

Siamo finalmente al via della diretta di Ascoli Reggiana: naturalmente tre partite sono ancora poche per giudicare l’andamento di qualunque squadra, sia esso in positivo o in negativo. Tuttavia, al momento la squadra marchigiana sta pagando dazio a questo avvio di Serie B: in tre giornate non è ancora arrivata la vittoria, e dopo il gol messo a segno da Michele Cavion alla prima giornata i bianconeri non hanno più trovato la porta, perdendo le altre due sfide. Il centrocampista era andato a segno sul campo del Brescia dopo pochi secondi: questo significa che il digiuno offensivo dell’Ascoli dura da 269 minuti, e oggi bisognerà soprattutto ritrovare la rete. Impresa che contro la difesa della Reggiana può sembrare anche fattibile: i granata infatti hanno incassato tre gol, per contro però ne hanno realizzati 4 e dunque attenzione a quello che succederà sul terreno di gioco del Del Duca. Ora siamo davvero pronti a metterci comodi e lasciare che a parlare sia il campo, perché finalmente la diretta di Ascoli Reggiana comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ASCOLI REGGIANA IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Ascoli Reggiana non viene trasmessa sui canali della nostra televisione, salvo variazioni di palinsesto: l’appuntamento è riservato in esclusiva ai possessori di un abbonamento alla piattaforma DAZN, che garantisce tutte le partite del campionato di Serie B in diretta streaming video. Per assistere al match dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone oppure utilizzare una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

DIRETTA ASCOLI REGGIANA: L’ARBITRO

La diretta di Ascoli Reggiana avrà come arbitro il signor Francesco Meraviglia: affiliato alla sezione AIA di Pistoia, nel 2020-2021 ha già diretto tre partite di cui due di Coppa Italia. Nella prima il Livorno è affondato in casa contro la Pro Patria, nella seconda il Catanzaro si è imposto ai rigori sul campo del Chievo: in questa occasione sono state comminate due espulsioni, entrambe per doppia ammonizione, mentre al Picchi Meraviglia era riuscito ad ammonire un solo giocatore. Per il momento le sue statistiche stagionali sono ondivaghe: nell’unica partita affidatagli in Serie B, il derby veneto del Penzo tra Venezia e Vicenza, le ammonizioni sono state cinque e qui è arrivato anche il primo rigore fischiato. L’anno scorso invece il romagnolo aveva diretto 22 partite con 97 cartellini gialli (dunque siamo in media con questo avvio di annata), ma a spiccare erano state le 9 espulsioni dirette, praticamente una ogni due partite e mezza. Essendo impegnato soprattutto in Serie B, aveva incrociato la Reggiana che si chiamava ancora Reggio Audace: alla fine di settembre i granata, con Meraviglia come arbitro, avevano vinto l’appassionante derby di alta classifica contro il Carpi. (agg. di Claudio Franceschini)

ASCOLI REGGIANA: LO STORICO

La diretta di Ascoli Reggiana, partita attesa questa sera in occasione del turno infrasettimanale di Serie B, ci fornisce l’occasione di fare un tuffo nella storia di questo incontro, che vanta in totale dodici precedenti ufficiali. Il bilancio è chiaramente favorevole all’Ascoli, che vanta infatti cinque vittorie e altrettante vittorie, mentre sono solamente due i successi ottenuti dalla Reggiana, che di conseguenza è in ritardo anche per quanto riguarda il numero dei gol segnati, anche se in modo non così netto (14-12). Ben otto di questi dodici confronti sono arrivati in Serie B, con un bilancio di tre vittorie per l’Ascoli, un solo successo della Reggiana e di conseguenza ben quattro pareggi. Da notare che gli ultimi incontri risalgono al campionato di Lega Pro della stagione 2014-2015, quando l’Ascoli vinse 0-2 aqll’andata a Reggio Emilia mentre nel ritorno nelle Marche ci fu un pareggio per 1-1, ma poi le due formazioni si affrontarono anche nel primo turno dei playoff ed ebbe la meglio la Reggiana, che andò a vincere per 2-4 ad Ascoli dopo i tempi supplementari. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PADRONI DI CASA IN CERCA DI UNA SVOLTA!

Ascoli Reggiana, diretta dal signor Meraviglia di Pistoia, martedì 20 ottobre 2020 alle ore 21.00, sarà una sfida valevole per la quarta giornata del campionato di Serie B, che si disputerà in turno infrasettimanale. Momento difficile per i marchigiani che sono reduci tra Coppa Italia e campionato da tre sconfitte consecutive. Il ko in Coppa Italia con il poker subito dal Perugia, formazione militante in Serie C, è stato un campanello d’allarme che ha trovato conferme in seguito con il ko interno col Lecce e la sconfitta di misura a Frosinone di sabato scorso. Anche la Reggiana è andata incontro alla sua prima sconfitta in campionato perdendo contro il Chievo in casa. La squadra allenata da Alvini aveva destato un’ottima impressione in avvio di torneo, pareggiando in casa contro il Pisa e battendo l’Entella in trasferta, ma ora dovrà evitare un nuovo passo falso per non veder scemare l’entusiasmo di inizio annata.

PROBABILI FORMAZIONI ASCOLI REGGIANA

Le probabili formazioni di Ascoli Reggiana, sfida che andrà in scena presso lo stadio Del Duca di Ascoli. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Valerio Bertotto con un 4-3-3: Leali; Pucino, Brosco, Spendlhofer, Kragl; Cavion, Saric, Sabiri; Chirico, Bajic, Pierini. Gli ospiti guidati in panchina da Max Alvini schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 3-4-1-2 come modulo di partenza: Cerofolini; Gyamfi, Espeche, Martinelli; Zampano, Varone, Rossi, Kirwan; Radrezza; Zamparo, Mazzocchi.

PRONOSTICO E QUOTE

Infine, uno sguardo al pronostico di Ascoli Reggiana secondo le quote offerte dall’agenzia Snai. I padroni di casa marchigiani partono favoriti e infatti il segno 1 è quotato a 2,40, mentre poi si sale a quota 3,05 per il segno X in caso di pareggio e fino a 3,10 volte la posta in palio in caso di successo degli emiliani per chi avrà puntato sul segno 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA