Diretta Assoluti primaverili nuoto 2021/ Vincono Pellegrini, Paltrinieri e Quadarella

- Michela Colombo

Diretta Assoluti primaverili nuoto 2021: Pellegrini, Paltrinieri, Quadarella e Martinenghi tutti vincitori delle proprie gare a Riccione per i campionati italiani, oggi 1 aprile 2021.

focolaio coronavirus livigno
Diretta Assoluti primaverili nuoto 2021 - Simona Quadarella (Foto LaPresse)

DIRETTA ASSOLUTI PRIMAVERILI NUOTO 2021: ECCELLENTI PALTRINIERI E MARTINENGHI, VINCONO PURE PELLEGRINI E QUADARELLA

Tante emozioni anche oggi dai Campionati Assoluti primaverili di nuoto 2021 in corso a Riccione, tappa fondamentale per i nuotatori azzurri sulla strada verso le Olimpiadi di Tokyo. Nei 200 farfalla maschili vittoria di Federico Burdisso con l’ottimo tempo di 1’54″41, a due centesimi dal record italiano e secondo miglior tempo mondiale dell’anno, sarà una carta importante della nostra spedizione a cinque cerchi. Il discorso vale naturalmente a maggior ragione per Gregorio Paltrinieri, che in apertura di sessione ha dominato gli 800 sl maschili con il tempo di 7’41″96, che è la migliore al mondo quest’anno; Gabriele Detti chiude secondo, tuttavia molto staccato (7’46″58). Nella stessa gara (800 sl) in campo femminile vince Simona Quadarella, in questo caso con un tempo per lei non impresisonante (8’23″77), ma pur sempre il secondo al mondo nel 2021. La rassegna delle stelle italiane prosegue con Federica Pellegrini che ha vinto i 100 sl femminili in 53″86, ottimo tempo in ottica 200, che saranno naturalmente l’obiettivo della Divina a Tokyo. A seguire, ecco la gara regina anche al maschile, vinta da Alessandro Miressi che si laurea campione italiano dei 100 sl in 48″34. Fantastico Nicolò Martinenghi nei 100 rana maschili: polverizza il record italiano con il tempo di 58″37, siamo a livelli di eccellenza assoluta, potremmo dire primo dei terrestri a livello mondiale, dietro ad Adam Peaty – anzi, pure davanti a lui almeno nel 2021. Infine, Margherita Panziera ha vinto i 100 dorso femminili con il tempo di 59″75. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ASSOLUTI PRIMAVERILI NUOTO 2021: ORA LE FINALI!

Diamo di nuovo il via alla diretta degli Assoluti primaverili di nuoto 2021: solo tra pochi istanti infatti avranno inizio le attese finali che mettono in palio il titolo nazionale e dove, protagonista annunciata non può che essere la Divina, Federica Pellegrini. La nuotatrice veneta già nelle batterie dei 100 m stile libero di questa mattina si è imposta facilmente col tempo di 54.40 e non dovrebbe davvero mancare il primo gradino del podio: già che la medaglia però all’azzurra interesserà il tempo, per controllare il suo stato di forma in vista delle prossime Olimpiadi che saranno le ottave della sua carriera. Altra big da non perdere di vista Simona Quadarella attesa nella finale dei 800 m stile libero: la romana ha già staccato il pass olimpico per Tokyo, ma certo vorrà oggi fare suo il titolo italiano e perchè no, dare anche un messaggio alle sue prossime avversarie. Diamo dunque la parola alla vasca , via! (agg Michela Colombo)

DIRETTA ASSOLUTI PRIMAVERILI 2021 IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE IL NUOTO NAZIONALE

Ricordiamo a tutti gli appassionati che la tv di stato ha previsto alcune finestre in diretta tv per seguire i momenti salienti degli Assoluti primaverili di nuoto 2021, in corso a Riccione. Per il Day 2, oggi giovedi 1 aprile 2021, su Raisport + (al numero 57 del telecomando del digitale terrestre) è prevista dunque una finestra in diretta tv, dalle ore 17.30 alle ore 19.00 per le finali in calendario. Ricordiamo che tale spazio sarà usufruibile anche da coloro che non potranno oggi sedersi davanti alla tv, in streaming video tv tramite il sevizio Raiplay.it. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

PELLEGRINI OK NELLE BATTERIE

Si chiude qui il quadro delle batterie del day 2 per gli Assoluti primaverili di nuoto in corso a Riccione: terminati anche i preliminari delle prove femminili, andiamo dunque subito a scoprire che cosa è successo in vasca questa mattina. Conclude le prove maschile ecco che è stato spazio per le donne e primo evento sono state le batterie del 200 m rana, che pur iscritte, non hanno visto Carraro e Pilato: qui il miglior tempo è andato a Francesca Fangio col crono di 2’27”69, che dunque sarà in finale stasera con Togni, Angiolini, Piscopiello, Verzi, Scarcella, Buondonno e Vavalle. Per la prova del 200 m farfalla la migliore oggi è stata Antonella Crispino col tempo di 2’11”34, che dunque strappa il pass per la finale del titolo italiano come pure Pirovano, Cusinato, Pirozzi, Piano del Balzo, Greco, Polieri e Petronio. Spazio poi alle batterie dei 100 m stile libero dove regina, seconda le attese, è stata Federica Pellegrini, che ha segnato il crono di 54”40:  bene anche Di Pietro, Tarantino, Cocconcelli, Verona, Di Liddo, Biagioli e Morini attese in finale. Nei 100 dorso ha brillato Margherita Panziera, che ha vinto le batterie col tempo di 1’00”19: con lei anche Toma, Scalia, Gaetani, Zofkova, Pasquino, D’Innocenzo e Cenci saranno in finale. A chiusura del turno mattutino degli Assoluti primaverili la seconda serie degli 800 m Stile libero che ha visto protagonista Ginevra Taddeucci col tempo di 8’39”97. (agg Michela Colombo)

BENE MARTINENGHI E MIRESSI

Si sono appena concluse le sezioni di batterie riservate agli uomini, per questo day 2 degli Assoluti primaverili di nuoto e in vasca a Riccione al via sono state subito scintille per le eliminatorie dei 200 m dorso maschili: qui il primo tempo è andato ad Alessandro Baffi col crono di 1.59’53, seguito da Ciccarese e Mora: Restivo, Bietti, Turchi, Alessandro e Crescenzo saranno poi in finale questa sera. Per la prova dei 100 m rana ecco che la miglior prestazione è stata quella di Martinenghi, che pur avendo già per la specialità il pass olimpico, davvero non si è risparmiato questa mattina segnando il crono di 59.01: per la gara dei 200 m farfalla invece il primo tempo delle batterie è andato a Federico Burdisso, con il crono di 1.55.77 che fa ben sperare per le finali di questa sera. Penultima prova della mattinata le batterie di 100 m stile libero, dove il migliore è stato Alessandro Miressi col crono di 48.58, seguito da Ceccon e Zazzeri a + 0.4 di distacco: bene anche Condorelli e Deplano che saranno in finale assieme a Bori, Megli e Frigo. A chiudere la sessione le batterie dei 800 m stile libero, dove è stata magistrale la prova di Lorenzo Galossi, che con il tempo do 8.03”19 si qualifica per gli Europei Juniores e segna nuovo record. (agg Michela Colombo)

IN VASCA PER LE BATTERIE

Solo tra pochissimo daremo il via alla diretta degli Assoluti primaverili di nuoto 2021 e davvero non vediamo l’ora di rivedere i nostri beniamini in vasca. Il programma solo per la mattinata di oggi è davvero intenso e non mancano i big chiamati in causa, da Restivo a Paltrinieri e Detti, fino a Federica Pellegrini e Simona Quadarella: chi di questi riuscirà già oggi a strappare il pass olimpico? Sulla carta la Divina Pellegrini avrebbe già un biglietto pronto per Tokyo, ma la nuotatrice ha deciso di tentare la qualificazione direttamente in vasca e già oggi è gran favorita nella prova dei 100 m sl: l’azzurra è apparsa in gran spolvero sulla distanza all’ultimo evento di Marsiglia e il 53”66 (tempo limite) pare nelle sue gambe). Negli 800 m stile libero Quadarella e Caramiglioli hanno già in tasca il pass per Tokyo ma certo oggi spingeranno al massimo per verificare il proprio stato di forma in vista dell’appuntamento a cinque cerchi: nella prova maschile Paltrinieri e Detti si sfideranno per strappare invece il biglietto per il Giappone, e con Acerenza e Marco De Tullio saranno scintille vere in vasca. Si comincia!

IL DAY 2

Siamo ancora in diretta con gli Assoluti primaverili 2021 di nuoto in corso a Riccione: oggi giovedì 1 aprile 2021 daremo il via alle prove del day 2 e davvero non vediamo l’ora di dare spazio ancora ai tanti big del nuoto italiano. Come già occorso ieri, ci attendiamo anche oggi grandi scintille in vasca, ricordato che quesi campionati italiani sono le ultime possibilità di strappare un tempo che vale la qualificazione ai prossimi Europei di Budapest come alle Olimpiadi di Tokyo di questa estate: vedremo chi oggi potrebbe già strappare il pass continentale e a cinque cerchi. Già ieri sera, nelle finali di Riccione è stata grande impresa in vista di Sara Franceschi che nei 400 m misti, con il crono di 4’37″06 oltre al titolo italiano, strappa anche il biglietto per Tokyo. Pass europei invece per Matteazzi nei 400 m misti maschili e Cocconcelli per i 50 m a stile libero femminili: è stato poi ieri a Riccione anche nuovo record per i 200 m dorso donne con Margherita Panziera, davvero super, con il tempo di 2’05″56.

DIRETTA ASSOLUTI PRIMAVERILI 2021 DI NUOTO: IL PROGRAMMA DEL DAY 2

Andiamo dunque a vedere immediatamente che cosa ci riserva il programma di questo day 2 per gli Assoluti primaverili di nuoto 2021: ricordiamo che come occorso ieri anche oggi saranno due le sessioni di attività in vasca, una al mattino per le batterie preliminari e una prevista solo nel tardo pomeriggio-prima serata, riservata e finali e cerimonie di premiazione. Ecco che allora oggi la diretta degli Assoluti primaverili di nuoto 2021 comincerà alle ore 9.00 con le batterie riservate agli uomini dei 200 m dorso (con Matteo Restivo), 100m rana (con Martinenghi) 200 m farfalla (Burdisso), 100 m stile libero (con Miressi, Zazzeri, Dotto e Orsi) e 800m stile libero con ancora il duo Paltrinieri-Detti. Alle ore 11.00 le vasche di Riccione saranno a disposizione delle donne, che affronteranno le batterie dei 200 m rana e 200 m farfalla (Bianchi e Cusinato), con i 100 m stile libero (con la nostra Federica Pellegrini), i 100 m dorso (Panziera e Scalia) e gli 800 a stile libero con Quadarella e Caramignoli. Nel pomeriggio e solo a partite dalle ore 17.30 sarà spazio per le finali delle prove occorse nella mattinata: si cominceranno con le prove degli 800 m stile libero uomini e donne, seguite dalle finali dei 200 m dorso uomini e 200 m rana femminile. Di fila ecco poi le finale dei 100 m stile libero, dei 200 m farfalla e dei 100m dorso per le donne, con anche la gara che assegna il titolo italiano per i 100 m rana maschile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA