Diretta/ Atalanta Ajax (risultato finale 2-2) video streaming tv: un buon punto

- Claudio Franceschini

Diretta Atalanta Ajax streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per il gruppo D di Champions League, squadre in campo al Gewiss Stadium.

Atalanta esultanza Champions League lapresse 2020 640x300
Pronostici Champions League, 5^ giornata gironi (Foto LaPresse)

DIRETTA ATALANTA AJAX (RISULTATO LIVE 2-2): UN BUON PUNTO

Si è chiusa in parità la sfida tra Atalanta e Ajax. Per la formazione bergamasca pressione avversaria che è stato necessario contenere fino alla fine, ma anche alcune interessanti ripartenze, con Malinovskyi che non è riuscito a pescare il jolly dal limite dell’area. Proprio l’ucraino ha rimediato un’ammonizione nel finale, mentre l’Ajax ha dovuto fare i conti con l’infortunio di Antony, sostituito da Zakaria Labyad. Un episodio che ha portato da 3′ a 5′ i minuti di recupero per l’interruzione, ma il risultato non è più cambiato: l’Atalanta resta seconda a 4 punti nel girone, dietro il Liverpool a punteggio pieno. (agg. di Fabio Belli)

ATALANTA AJAX IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Atalanta Ajax sarà trasmessa dai canali della televisione satellitare, e dunque sarà un appuntamento riservato in esclusiva per gli abbonati a questa emittente: nello specifico si dovranno rivolgere a Sky Sporto Uno (numero 201 del decoder) con la possibilità di attivare senza costi aggiuntivi il servizio di diretta streaming video, garantito a tutti i clienti con l’applicazione Sky Go che si può installare su dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone.

SPORTIELLO C’E’!

10′ al novantesimo più recupero e l’Atalanta dopo un grande inizio di ripresa ha ricominciato a soffrire un po’ l’Ajax e la sua manovra avvolgente, in particolare una conclusione di Antony ha impegnato severamente Sportiello, bravo a distendersi e deviare in angolo. Al 33′ doppio cambio per Gasperini che richiama in panchina Gomez (che decisamente non si aspettava di uscire) e Ilicic inserendo Muriel e Malinovskyi. Ammonito Djimsiti tra le fila dei bergamaschi, mentre anche gli olandesi hanno operato una sostituzione con Quincy Promes che ha preso il posto di Neres, col risultato sempre sul 2-2 al Gewiss Stadium. (agg. di Fabio Belli)

DOPPIO ZAPATA!

L’Atalanta inizia energicamente la ripresa a caccia del pareggio. Al 5′ gran punizione di Ilicic che passa sotto la barriera ma che viene respinta con un gran riflesso da Onana, l’Ajax però è pericoloso al 7′ con Schuurs che costringe Sportiello alla respinta con i piedi. Al 9′ però i bergamaschi riaprono il match, cross di Gomez e Zapata sovrasta Bind, piazzando il pallone a fil di palo con Onana che non ci arriva. Nell’Ajax all’11’ esce Noussair Mazraoui, entra Sean Klaiber. L’Atalanta però sembra trasformata e al quarto d’ora della ripresa perviene al pareggio: Zapata sfonda sulla destra, la difesa olandese è impreparata, il colombiano entra in area e di potenza piazza sotto la traversa il gol del 2-2. (agg. di Fabio Belli)

RADDOPPIA TRAORE’!

Si mette male per l’Atalanta che si trova ora sotto di due gol contro l’Ajax. Gli olandesi arrivano all’intervallo con un doppio vantaggio grazie al gol realizzato da Traoré, bravo a ribadire in rete una conclusione di Neres non trattenuta da Sportiello. L’Atalanta cerca comunque di riversarsi in avanti con generosità per accorciare le distanze già entro il primo tempo: al 39′ Onana neutralizza un colpo di testa di Djimsiti, quindi una conclusione di Zapata deviata da Schuurs si impenna e finisce alta, in calcio d’angolo. Ma Atalanta e Ajax rientrano negli spogliatoi con gli ospiti avanti 0-2 al Gewiss Stadium. (agg. di Fabio Belli)

TADIC SU RIGORE!

Nel giro di 5′ vengono ammoniti Davy Klaassen, Josip Iličić e Noussair Mazraoui, la partita si è incattivita anche se l’Atalanta ha provato a prendere in mano il pallino del gioco, con le accelerazioni di Zapata e Gomez che hanno messo in crisi la difesa olandese. Al 27′ una gran botta di Antony, molto potente, trova pronto Sportiello, quindi al 29′ viene fischiato un calcio di rigore per l’Ajax per un intervento a gamba alta di Gosens su Traoré, dal dischetto va Tadic che calcia morbido e centrale spiazzando Sportiello e portando in vantaggio dal dischetto gli ospiti. (agg. di Fabio Belli)

AMMONITO TRAORE’

Primo quarto d’ora senza gol al Gewiss Stadium tra Atalanta e Ajax. Subito pericolosi gli olandesi con Tadic che al 4′ manda di poco a lato da buona posizione, quindi il primo ammonito della partita è Lassina Traoré per un brutto colpo rifilato a Sportiello. Al 10′ angolo per gli ospiti e Mazraoui conclude di potenza ma alto, quindi l’Atalanta prova a scuotersi con Gomez che tenta la conclusione dal limite, nonostante un rimbalzo infido Onana riesce a neutralizzare il pallone. Al quarto d’ora lampo di Ilicic, ma la sfera finisce alta sopra la traversa, col match che è partito a ritmi molto sostenuti. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Eccoci finalmente giunti ad Atalanta Ajax: possiamo notare con piacere che la partita di Champions League al Gewiss Stadium di Bergamo sarà diretta da un arbitro di spicco nel panorama internazionale quale lo sloveno Damir Skomina. Nato il 5 agosto 1976, Skomina è senza dubbio uno degli arbitri più quotati nel panorama europeo: internazionale fin dal 2003, nel curriculum del fischietto sloveno ci sono i Mondiali 2018, due edizioni degli Europei nel 2012 e 2016, le Olimpiadi 2008, la Confederations Cup 2017, la Supercoppa Europea 2012, la finale di Europa League del 2017 e quella di Champions League 2019 fra Liverpool e Tottenham. Naturalmente gli assistenti di Skomina sul campo saranno a loro volta sloveni, cioè i due guardalinee Jure Prapotnik e Robert Vukan e poi il quarto uomo Dragoslav Peric. A completare la squadra arbitrale designata per Atalanta Ajax saranno tuttavia davanti al monitor VAR due ufficiali spagnoli, cioè il signor Juan Martinez Munuera e al suo fianco Roberto del Palomar come assistente. Adesso però la parola deve passare ai protagonisti: leggiamo le formazioni ufficiali di Atalanta Ajax, poi la partita comincia! ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello; Toloi, C. Romero, Djimsiti; Hateboer, Pasalic, Freuler, Gosens; Ilicic, A. Gomez; D. Zapata. Allenatore: Gian Piero Gasperini AJAX (4-3-3): Onana; Mazraoui, Schuurs, Daley Blind, Tagliafico; Klaassen, Tadic, Gravenbech; Antony, L. Traoré, David Neres. Allenatore: Erik Ten Hag (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ATALANTA AJAX: I BOMBER

Verso la diretta di Atalanta Ajax, ci sembra doveroso adesso mettere in copertina l’attacco della Dea bergamasca, che ha cominciato il cammino in questa nuova edizione della Champions League segnando settimana scorsa ben quattro gol in Danimarca, sul campo del Midtjylland. C’era stata gloria per tutto il tridente sudamericano, dal momento che erano andati a segno nel corso di un memorabile primo tempo Duvan Zapata, il Papu Gomez e Luis Muriel. Per il Papu fu già la quinta rete stagionale dopo le quattro messe a segno nel primo scorcio del campionato: un bottino che ci fa capire come il ruolo di “tuttocampista” va bene, ma di certo il numero 10 e capitano dell’Atalanta non ha perso il feeling con il gol, meglio se di classe. Per Duvan Zapata e Luis Muriel non ci può invece essere alcun dubbio sul feeling con il gol, ma la notizia interessante di questa prima parte della nuova stagione è che i due colombiani stano giocando insieme più spesso di quanto facessero nella passata stagione: il Gasp punta maggiormente su un modulo con due attaccanti, vedremo se lo farà anche questa sera contro l’Ajax… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ATALANTA AJAX: I TESTA A TESTA

La diretta di Atalanta Ajax, come capita spesso alla Dea, non ha precedenti. I bergamaschi hanno iniziato a frequentare i salotti europei da davvero poco tempo, ma non stanno di certo sfigurando. Al debutto stagionale in questa competizione sono stati travolgenti, dopo aver sfiorato le semifinali nella scorsa, atipica, stagione. All’MCH Arena di Herning hanno affrontato il Midtjylland imponendosi col risultato di 4-0. La squadra italiana era andata in triplo vantaggio nel primo tempo grazie ai gol di Duvan Zapata, Alejandro Papu Gomez e Duvan Zapata. Nei minuti finali metteva la ciliegina sulla torta il nuovo acquisto Miranchuk. Dall’altra parte non sono andate allo stesso modo le cose per i lancieri che non sono di certo quelli che due stagioni fa eliminarono la Juventus. Da allora sono partiti diversi fenomeni come De Jong, De Ligt, Ziyech e Van de Beek. Nel primo turno è arrivato un ko comunque prevedibile contro il Liverpool di Jurgen Klopp, sfortunati in quel caso per l’autorete di Tagliafico.

ATALANTA AJAX: CHE DEA SARÀ QUESTA SERA?

Atalanta Ajax sarà diretta dall’arbitro sloveno Damir Skomina, ed è valida per la seconda giornata nel gruppo B di Champions League 2020-2021: al Gewiss Stadium si gioca alle ore 21:00 di martedì 27 ottobre, con la Dea che dopo aver demolito il Midtjylland all’esordio avrà la grande occasione di prendersi una seconda vittoria e portare a 6 i punti di vantaggio sui Lancieri che, almeno nella previsione della vigilia, sono la concorrente diretta per la qualificazione agli ottavi. Questo, dando per assodato che il Liverpool vinca il girone; in realtà l’Atalanta ha dato prova di potersela giocare forse anche con i Reds, e in questo momento sta forse preservando le energie per il contesto internazionale visto che in campionato ha perso due partite consecutive in casa. Gli olandesi sono come sempre una squadra giovane e costruita per crescere nel tempo e incassare, all’esordio ha comunque messo paura ai campioni d’Inghilterra pur perdendo; la diretta di Atalanta Ajax non dovrà essere presa sotto gamba dagli uomini di Gian Piero Gasperini, intanto aspettando il calcio d’inizio possiamo vedere in che modo i due allenatori intenderanno disporre i loro giocatori in campo, valutando insieme le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA AJAX

Per Atalanta Ajax Gasperini ha il dubbio offensivo: sicuramente ci saranno Alejandro Gomez e Duvan Zapata, dovrebbe essere titolare anche Muriel che non ha giocato sabato. Dunque un solo trequartista e due punte, a centrocampo invece torna dal primo minuto Freuler che sarà affiancato da De Roon, si rivedono anche i due imprescindibili esterni Hateboer e Gosens. In difesa dovrebbe comandare Cristian Romero; con lui Palomino a protezione di Sportiello, da definire la terza maglia che potrebbe andare nuovamente a Djimsiti, anche se Rafa Toloi scalpita dall’alto della sua esperienza.

Erik Ten Hag gioca con un trequartista, che potrebbe essere Ekkelenkamp, a supporto di un tridente offensivo nel quale Promes e David Neres possono accompagnare Tadic, che tornerebbe a fare la prima punta ed è in competizione con Lassina Traoré; dalla panchina si alzerà il veterano Huntelaar, in mezzo al campo il giovane Gravenbech fa coppia con Klaassen che è tornato a vestire la maglia dei Lancieri. La difesa dovrebbe essere fissata: in porta andrà Onana, davanti a lui i due centrali Lisandro Martinez e Daley Blind mentre ad allargarsi a sinistra sarà come sempre Tagliafico, con Mazraoui che si prenderà il posto da terzino destro.

QUOTE E PRONOSTICO

Vediamo subito, per un pronostico su Atalanta Ajax, quello che è stato previsto dalle quote fornite dall’agenzia Snai. Il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa vi farebbe guadagnare 1,83 volte quanto avrete deciso di mettere sul piatto, contro il valore di 4,00 che regola invece l’eventualità del pareggio. Il segno 2, che come sempre dovrete giocare per il successo della formazione ospite, porta in dote una vincita corrispondente a 3,80 volte la puntata con questo bookmaker.



© RIPRODUZIONE RISERVATA