Diretta/ Atalanta Empoli Primavera (risultato finale 4-0): la Dea è travolgente

- Mauro Mantegazza

Diretta Atalanta Empoli Primavera streaming video tv: risultato finale 4-0 della partita di recupero della Primavera 1 (oggi 4 dicembre)

atalanta primavera
Diretta Atalanta Empoli Primavera (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA ATALANTA EMPOLI PRIMAVERA (RISULTATO FINALE 4-0)

Atalanta Empoli Primavera 4-0: facile vittoria casalinga per la Dea, che consolida il proprio primato in classifica grazie a un successo che ha assunto proporzioni piuttosto nette nel corso della ripresa. L’Empoli infatti, dopo il gol di Ghisleni, ha dovuto incassare anche le reti di Cortinovis, Guth e Ghislandi in favore dell’Atalanta Primavera. Al 59’ minuto, dopo che i nerazzurri avevano reclamato un calcio di rigore, ecco il raddoppio nerazzurro firmato appunto da Cortinovis con un tiro dal centro dell’area di rigore avversaria. Inizia poi la girandola delle sostituzioni – per l’Empoli addirittura quattro in un colpo solo al 65’ – ma tutto questo serve a poco, perché ecco al 71’ il terzo gol dell’Atalanta con un colpo di testa di Guth. La Dea potrebbe dilagare subito dopo, quando nel giro di pochi secondi Colley colpisce la traversa e Traoré il palo. Il poker nerazzurro si concretizzerà comunque, però al 92’ grazie a un bel tiro di Ghislandi, potente e preciso. Subito dopo arriva il triplice fischio finale: sipario. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INTERVALLO

Atalanta Empoli Primavera 1-0: il risultato all’intervallo di questo recupero del campionato Primavera 1 sorride alla capolista, i nerazzurri infatti sono in vantaggio grazie al gol segnato da Ghisleni al 31’ minuto di gioco. Sicuramente è stata proprio l’Atalanta più attiva e possiamo dunque parlare di vantaggio meritato per i nerazzurri, anche se non si tratta della versione più scintillante della Dea. Il momento per ora decisivo è dunque arrivato subito dopo la mezz’ora di gioco: un primo cross viene respinto dalla difesa dell’Empoli, ma l’Atalanta insiste e sul secondo tentativo ecco Ghisleni che trova la via della rete per il vantaggio bergamasco. I toscani stanno comunque reggendo bene il confronto, ma nella ripresa dovranno fare qualcosa di più se vorranno mettere in discussione il risultato. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Ricordiamo a tutti gli appassionati che anche quest’anno gli incontri del campionato Primavera sono una proposta del canale Sportitalia. La diretta tv di Atalanta Empoli Primavera dunque sarà visibile appunto su Sportitalia: il canale è disponibile al numero 60 del vostro televisore e ancora una volta, senza costi aggiuntivi, ci sarà la possibilità di seguire la sfida anche in diretta streaming video, visitando il sito www.sportitalia.com con dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

SI COMINCIA

Atalanta Empoli Primavera sta per cominciare, ci resta il tempo per ricordare i numeri decisamente diversi di queste due formazioni nella prima parte del campionato Primavera 1 in corso. L’Atalanta Primavera infatti viaggia al comando della classifica con 25 punti in nove partite finora disputate (di cui ben sei in trasferta), le quali hanno portato alla Dea bergamasca otto vittorie e un pareggio. Cammino dunque praticamente perfetto, evidenziato anche dalla differenza reti che è pari a +18 per l’Atalanta, grazie a ben 27 gol segnati a fronte degli appena 9 subiti. Fa molta più fatica l’Empoli Primavera, che troviamo in classifica a quota 12 punti in virtù di un cammino curiosamente caratterizzato da tre vittorie e altrettanti pareggi e sconfitte in nove partite. La differenza reti per l’Empoli è pari a -5, perché i toscani hanno segnato 10 gol e ne hanno invece incassati 15. Adesso però basta numeri: a parlare infatti sarà il campo, il recupero di Atalanta Empoli Primavera comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

Verso la diretta di Atalanta Empoli Primavera, facciamo una panoramica sugli appena quattro precedenti più recenti, cioè quelli disputati dal 2007 in poi. I numeri sono nettamente favorevoli ai nerazzurri bergamaschi, dal momento che contiamo tre vittorie e un pareggio per l’Atalanta Primavera, che è di conseguenza imbattuta contro l’Empoli. I toscani di conseguenza sono logicamente indietro anche nel numero dei gol segnati, 7-3 per l’Atalanta. I due precedenti più significativi sono naturalmente quelli relativi alla passata stagione, che si chiuse con altrettante vittorie per l’Atalanta. All’andata in casa bergamasca il 18 gennaio scorso ecco la vittoria per 1-0 dei nerazzurri, firmata dal gol di Ebrima Colley al 66’ minuto di gioco. Pirotecnico invece il ritorno ad Empoli il 25 maggio, terminato con la vittoria per 2-4 della Dea: Samuele Ricci portò in vantaggio i toscani poi però sommersi dai gol di Emmanuel Gyabuaa, Amad Traoré e due volte Willy Ta Bi, prima dell’autorete di Nadir Zortea che fissò proprio al 90’ il definitivo 2-4. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Atalanta Empoli Primavera, diretta dall’arbitro Nicolò Marini della sezione Aia di Trieste, si gioca alle ore 12.30 di oggi, mercoledì 4 dicembre 2019, come recupero della sesta giornata del campionato di Primavera 1 2019-2020. Sulla carta, Atalanta Empoli Primavera ha nei padroni di casa nerazzurri i netti favoriti per la vittoria: la classifica parla chiaro, con l’Atalanta capolista a quota 25 punti e l’Empoli invece a centro gruppo con 12 punti, dunque a 13 lunghezze di distanza oltre che il fattore campo sfavorevole. Nel weekend appena trascorso è arrivata l’ennesima dimostrazione di forza per l’Atalanta, che ha vinto sul campo della Fiorentina dopo essersi imposta pochi giorni prima anche in Youth League contro la Dinamo Zagabria. È comunque in salute anche l’Empoli, che sabato ha vinto 2-3 sul campo del Pescara: basterà ai toscani per lottare anche sul campo della capolista?

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA EMPOLI PRIMAVERA

Diamo adesso uno sguardo anche alle probabili formazioni attese in Atalanta Empoli Primavera. I nerazzurri di Massimo Brambilla dovrebbero proporre il loro consueto 4-3-3 con questi possibili titolari: Ndiaye in porta protetto dalla retroguardia a quattro formata da Ghislandi, Okoli, Heidenreich e Ruggeri; a centrocampo il reparto a tre dell’Atalanta dovrebbe vedere titolari Finardi, Panada e Gyabuaa; infine il tridente con gli esterni Traoré a destra e Colley a sinistra del centravanti Piccoli. Per l’Empoli di Antonio Buscè il modulo di riferimento è invece un molto simile 4-3-1-2 che dovrebbe vedere Donati, Viti, Fradella e Adamoli nella difesa a quattro davanti al portiere Pratelli; a centrocampo ecco il terzetto composto da Zelenkovs, Sidibe e Asilani, mentre Lombardi agirà da trequartista alle spalle dei due attaccanti Bertolini e Cannavò.

© RIPRODUZIONE RISERVATA